Alimentazione scheda con ESP8266

Ciao a tutti,

dovrei alimentare con un powerbank (tensione: 5,111 V DC) un ESP8266, la scheda qui sotto

Sto facendo un progetto insieme con arduino e la scheda qui sopra in foto. Ora però c'è un problema. Non riesco a trovare da nessuna parte la tensione massima e minima che può essere immessa tramite usb alla scheda ESP8266.

Dovrei alimentare questa scheda come ho detto prima con un powerbank che ha in uscita 5,111 V.

Qualche aiutino?

Quella scheda non é un ESP8266 ma una schedina con un ESP8266 sopra.
La ESP8266 da sola funziona a 3,3V

Dacci il link dove l' hai comprata.
Ciao Uwe

Ecco il link: link

La schedina mi è già arrivata e la ho già programmata, io dicevo nel primo post dell'alimentazione... :slight_smile:

Grazie

P.s. Comunque esp8266 funziona a 3,3V, e quindi usb dove vengono immessi i 5v passano attraverso qualcosa che abbassa la tensione a 3,3v, quindi se al posto di 5v precisi immetto 5,111V non dovrebbe cambiare niente. Giusto?

Piccolo aggiornamento, questo powerbank ha la tecnologia AIPower, che credo varia la tensione di carica , o la corrente.... Non si capisce bene.... Link Powerbank

Grazie per l'aiuto :slight_smile:

Ciao Ernest0,
quello che hai messo in foto è la scheda NODEMCU e come ti è stato detto monta il chip ESP8266.
Se tu devi alimentare la scheda NODEMCU, esattamente quella che hai messo in foto, allora puoi utilizzare senza problemi il PowerBanck. 5.11V vanno comunque benissimo. Colleghi la scheda al powerbanck direttamente tramite cavo usb (esattamente come se tu stessi caricando un cellulare).
Se invece devi alimentare il modulo ESP, allora dovrai abbassare la tensione da 5.11V a 3.3V.
potresti utilizzare qualcosa di simile: step-down

Il modulo se non erro assorbe circa 400-500mA, quindi lo step down che di cui ho messo il link dovrebbe bastare.

Grazie mille, e per questo...

Ernest0:
Piccolo aggiornamento, questo powerbank ha la tecnologia AIPower, che credo varia la tensione di carica , o la corrente.... Non si capisce bene.... Link Powerbank

Grazie per l'aiuto :slight_smile:

Questa tecnologia AIPower che come ho detto prima ha il powerbank, non si capisce se varia la tensione, perchè se varia la tensione potrebbe bruciare qualcosa...

Ernest0:
Questa tecnologia AIPower che come ho detto prima ha il powerbank, non si capisce se varia la tensione, perchè se varia la tensione potrebbe bruciare qualcosa…

Non varia la tensione, garantisce la massima corrente possibile sulle varie uscite.

Guglielmo

Grazie Guglielmo, e che su internet c'è un pò di confusione in merito.

Sulla scheda Nodemcu LUA (quella nel primo post) visto che esp8266 funziona a 3,3V, quella scheda abbassa la tensione da 5,11V (tensione del powerbank) a 3,3V (tensione di funzionamento esp8266). Giusto?

Ernest0:
Grazie mille, e per questo...
Questa tecnologia AIPower che come ho detto prima ha il powerbank, non si capisce se varia la tensione, perchè se varia la tensione potrebbe bruciare qualcosa...

Ciao, in riferimento alla tecnologia AIPower non ti devi preoccupare.
Questo sistema non fa altro che ottimizzare la potenza sulle porte usb del powerbank. Semplificando, se su una porta metti in carica un tablet e sull'altra porta ci colleghi un vecchio cellulare con una piccola batteria, la tecnologia non farà altro che fornire più corrente alla porta esb dove stai ricaricando il tablet e meno corrente dove c'è collegato il cellulare (che assorbe appunto di meno). Insomma, è un controllo per fare in modo che nel caso di richiesta di parecchia corrente sulle porte usb non venga superato il limite massimo che può erogare il powerbanck.
Io ho un caricacellulari/tablet della stessa marca con 5 porte usb e con la tecnologia AIPower. Proprio lo scorso fine settimana per alcuni test, ho collegato il NodeMCU proprio a quel caricacellulari senza alcun problema.

Ernest0:
Grazie Guglielmo, e che su internet c'è un pò di confusione in merito.

Sulla scheda Nodemcu LUA (quella nel primo post) visto che esp8266 funziona a 3,3V, quella scheda abbassa la tensione da 5,11V (tensione del powerbank) a 3,3V (tensione di funzionamento esp8266). Giusto?

Come detto prima, se la tua schedina è esattamente come quella che hai messo in foto, puoi collegarla mediante presa usb al powerbanck.

Il powerbanck fornisce i 5V (5.11V è lo stesso), sulla scheda c'è un regolatore di tensione che appunto regola a 3.3V per il chip ESP.

Se hai un alimentatore 5V, quello che utilizzi per caricare i cellulari prova a collegarlo al NodeMCU e vedrai che funziona.

Grazie a tutti :slight_smile:

Quando tutto sembrava funzionare mi sono accorto che il powerbank dopo pochi secondi si spegne. Questo accade sicuramente perchè la scheda nodemcu assorbe troppo poco. Cosa mi consigliate di fare? Io avevo pensato di mettere una resistenza tra i 5v del powerbank e gnd. Grazie :slight_smile:

Scusate, se alimento tramite il powerbank sul pin Vin trovo la tensione del powerbank? Posso mettere la resistenza come ho detto nel post precedente?