Alimentazione scheda relè [RISOLTO]

Salve a tutti, avrei bisogno di qualche consiglio sulle schede relè... In pratica sto costruendo un semplice sistema domotico che mi permetterà di controllare i motori di 5 tapparelle: ho una scheda Arduino UNO rev 3 alla quale vorrei collegare 5 schede relè a 2 canali tipo questi http://www.ebay.it/itm/Scheda-rele-5V-2-canali-OPTOISOLATI-Compatibile-con-Arduino-PIC-TTL-logic-/171171882260?pt=Componenti_elettronici_attivi&hash=item27daa3a514 Poichè i relè sono optoisolati la corrente assorbita per il comando dovrebbe essere gestibile dai pin di arduino (max 40mA per uscita, questi relè ne dovrebbero assorbire max 20mA). Siccome della coppia di relè uno lo utilizzerei per la salita ed uno per la discesa (condizioni non contemporanee), e quindi al massimo mentre movimento tutte le tapparelle andrei ad alimentare 5 relè, mi pare di essere nei limiti anche per la corrente totale erogabile da tutti i pin (100mA contro i 200mA max). Il mio problema invece è questo: per l'alimentazione del relè vero e proprio, che verosimilmente consumerà di più, l'uscita a 5V della scheda Arduino è sufficiente per alimentare tutti e 5 i relè in contemporanea? Tenete presente che la scheda è alimentata non da usb, ma da un alimentatore 12V... Infine, ho qualche dubbio sui collegamenti... Come si vede dalla foto la scheda presenta due gruppi di contatti: su quello a destra dovrei collegare il GND al ground di Arduino, IN1 e IN2 a due pin digitali e VCC alla 5V. Invece cosa devo collegare a sinistra dove è presente un ulteriore GND? Perchè ci sono due VCC ponticellati?

Benvenuto. :) Ti invitiamo a presentarti qui: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=113640.0 e a leggere il regolamento: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=149082.0 - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=146152.0 - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: http://forum.arduino.cc/index.php?topic=151646.0 - qui una serie di link utili: http://forum.arduino.cc/index.php?to

Scrivi: "...Tenete presente che la scheda è alimentata non da usb, ma da un alimentatore 12V." Intendi la scheda Arduino Uno? Leggevo oggi il mod @Leo72 suggerire si usare al max 9V perchè il regolatore di Arduino da 12V a 5V scalda parecchio. Se ho detto cavolata, mi meneranno ^-^

se non vado errato i pin ponticellati a sinistra servono per dire come alimenti i relays, se con arduino oppure con alimentatore esterno

Non è disponibile uno schema o delle specifiche ??? Un link ???

Comunque SI, dovrebbe essere giusta l'interpretazione di killrob ... il ponticello dovrebbe darti la possibilità o di avere un'unica alimentazione per tutto o usare un'alimentazione separata per le bobine dei relè rispetto all'alimentazione della logica.

Guglielmo

Grazie e tutti delle riposte.

nid69ita: grazie delle schede dei collegamenti e dei pinout, anche se purtroppo ora non riesco a scaricarle perchè www.pighixxx.com sembra non essere attivo al momento... Per quanto riguarda l'alimentazione posso sotituire agevolmente l'alimentatore con uno da 9V, se necessario...

gpb01: purtroppo le cercavo anch'io, avrei risolto alcuni dubbi, ma molti di questi prodotti sono venduti senza specifiche... L'unica documentazione l'ho trovata (su una scheda simile ma non proprio identica) sul sito di un negozio di elettronica, ma lì la merce ha un prezzo folle (circa 40 € contro i 4/6 € di ebay o similari)

Comunque il problema che più mi assilla è proprio l'alimentazione di tutti e 5 i relè in contemporanea (intendo non come segnale di comando, ma come alimentazione della linea a 5V): la Arduino UNO riesce a reggerla o rischia di andare in protezione termica? Se può essere utile, ho notato che particamente tutte queste schede relè sono realizzate con relè della Songle; andando sul loro sito ogni relè dovrebbe assorbire in nominale 71.4 mA, quindi 5*71,4=357 mA totali.

Allego il datasheet dei relè: http://www.mycomkits.com/reference/Songle_SRD(T73)_Relay.pdf

Si, fino a 400 - 500 mA ci puoi arrivare ... oltre non mi spingerei, anche se possibile.

Fai una cosa ... prima di collegare il tutto ad Arduino, prendi un alimentatore, alimenta la schedina inserendo in serie un Amperometro, eccita tutti i relè e misura l'assorbimento ... così ti togli qualsiasi dubbio ;)

Guglielmo

Ciao a tutti nel Forum.

Stasera ho avuto lo stesso problema: come far funzionare il modulo doppio relais .
Acquistato su ebay dalla cina a poco prezzo. Ovviamente niente documentazione a corredo.

il modulo di cui parlo e quello che
lorenzosolida ha pubblicato in questo topic

Mi sono armato di 5Volt
presi da un mozzone di UsB al quale ho saldato un led, con resistore di limitazione, che mi indica
se la usb è inserita correttamente e alimenta. Ho saldato un piccolo connettore maschio a due poli
dove poter collegare agevolmente gli spezzoni con femmina femmina.

(multimetro che non ho utilizzato)
pazienza e ingegno.

Ho osservato per bene e abbastanza a lungo le piste di rame quasi invisibili
sotto una bella lampada con una luce forte.

Ho fatto le dovute provole… ehm… prove e lo schema del modulo è il seguente:

VENIAMO AL DUNQUE:

la scheda riporta due “connettori”:

  1. a tre poli con un JUPER con inciso [(JD-VCC) (VCC)(GND) ]
  2. a quattro poli con inciso [(GND)(IN1)(IN2)(VCC)]

osservando da sotto la scheda (ha su entrambe le facce le piste di rame)
si vede che GND e VCC del primo connettore sono collegati rispettivamente
a GND e VCC del secondo connettore.

Alimentando con 5Volt
(appunto, come appena detto, sia dal connettore di DX che dal connettore di SX è lo stesso, non cambia niente)

posso avere due modi di funzionamento:
(CON JUMPER) (SENZA JUMPER)
NB. IL JUPER, QUANDO INSERITO SERVE A PONTICELLARE IL MORSETTO tripolare DI DX
OSSIA [(JC-VCC)–(VCC) ]

CASO (1) : SENZA JUMPER (funzionano solo i micro LED sullo stampato, nel mio caso sono rossi)
SE CON UN PONTE collego [(IN1)] a massa [(GND)] -----> SI ACCENDE IL LED DI SINISTRA (non il relè)
SE CON UN PONTE collego [(IN2)] a massa [(GND)] -----> SI ACCENDE IL LED DI DESTRA (non il relè)

CASO (2) : CON JUMPER (funzionanoSIA i micro LED sullo stampato, SIA i relè )
SE CON UN PONTE collego [(IN1)] a massa [(GND)] -----> SI ACCENDE IL LED DI SINISTRA INSIEME AL relè DI SINISTRA
SE CON UN PONTE collego [(IN2)] a massa [(GND)] -----> SI ACCENDE IL LED DI DESTRA INSIEME AL relè DI DESTRA

TUTTO QUA.

NOW, ADESSO, IL MIO CONSIGLIO PER I NOVELLI
E’ DI NON ALIMENTARE IL CIRCUITO DIRETTAMENTE
CON ARDUINO MA DI ALIMENTARLO CON UNA FONTE A 5V
ESTERNA (anche i relè si eccitano a 5Volt)

se proprio non sapete come reperire una 5Volt tagliate uno spezzone
di maschio usb, costa un euro dai cinesi, saldateci un connettore e
un led di segnalazione come ho fatto io. (con una foto si capirebbe meglio…)

altrimenti se volete fare solo delle prove, usatelo senza JUPER, cosicchè accendete
solo i led senza sovraccaricare troppo il povero arduino.

A presto,
Virgilio.

TAG relè, arduino, doppio relè, due relè,
TAG HCARDU0043
TAG 2 channel 2 way 5V Relay Module

verlex: Ciao a tutti nel Forum.

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni e a leggere il regolamento: Regolamento - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout - qui una serie di link [u]generali[/u] utili: Link Utili

P.S. suggerimento, meglio era aprire un tuo thread, poca visibilità domanda in thread di un'altro.

That'S ALL

[u]lorenzosolida[/u]

cortesemente, se puoi, metti [RISOLTO] accanto al titolo del topic (tipico dei forum open source) così sarà più facile per i futuri finder risolvere il problema.