Allarme e Open Collector (caso Bentel Kyo)

Ciao a tutti.

Da un vecchio post di ibbba riguardante la centrale di allarme Bentel Kyo, leggo:

La Bentel Kyo32g ha 5 uscite open collector… io ad esempio ho l’impianto dall’allarme con i suoi sensori PIR, contatti e tapparelle che funziona per i fatti suoi, quindi SICURO, e lo stato dei medesimi è riportato all’Arduino proprio tramite le uscite OC

Ho trovato la schermata del software Bentel Security Suite in allegato e, ammesso che sia appropriata ed attuale, mi domando come programmare le uscite OC per leggere, per esempio, lo stato di un determinato sensore PIR come dice ibbba nel suo post…

Grazie mille!

Le uscite open collector non possono diventare ingressi.

Quello che ibbba intendeva è che lo stato degli ingressi collegati ai PIR, contatti, ecc. poteva essere replicato sulle uscite OC tramite qualche linea di programma.

cyberhs:
Le uscite open collector non possono diventare ingressi.

Scusami??

Le uscite Open Collector dell'allarme saranno in qualche modo collegate in ingresso ad Arduino, permettendo di leggere lo stato dei diversi sensori...

cyberhs:
Quello che ibbba intendeva è che lo stato degli ingressi collegati ai PIR, contatti, ecc. poteva essere replicato sulle uscite OC tramite qualche linea di programma.

Replicato sulle uscite OC?
Da quanto ho capito io le uscite OC non si toccano, da lì escono solamente i dati dei sensori dell'allarme... Quello che mi interessa è leggere questi stati tramite Arduino...

Oppure mi sfugge qualcosa? Potresti essere più preciso per favore?
Grazie mille.

Per ulteriore chiarezza.

Per uscita OC si intende un transistor NPN in sostanza,che per sua natura potra solo chiudersi verso massa e mai verso il positivo,ottimo quindi per essere interfacciata con Arduino:metti la massa di Arduino insieme alla massa della centrale,poi porti un'uscita OC su un ingresso di arduino e lo stesso lo colleghi a +5Volt dell'Arduino stesso.

Attenzione che nel caso di uscite O.C., open drain nel caso dei mos, non si deve collegare direttamente al 5V di Arduino, come viene lasciato intendere nella frase riportata sopra, va collegato al 5V tramite una pullup, a seconda dei casi può andare bene quella integrata su i GPIO degli AVR oppure può essere necessario usare una resistenza esterna di idoneo valore.
Per esempio nel caso della I2C, dove la due linee lavorano tramite open drain, la pullup integrata negli AVR è troppo alta per garantire un funzionamento ottimale del bus, sopratutto se i device sono collegati tramite cavi lunghi molti cm, è necessario usare delle pullup esterne con valore ottimale di 1.5k per la I2C a 5V, 1K per la I2C a 3.3V.

lorenx:
Le uscite Open Collector dell'allarme saranno in qualche modo collegate in ingresso ad Arduino, permettendo di leggere lo stato dei diversi sensori...

Le colleghi ad un GPIO, a tua scelta, di Arduino settato come input digitale e con pull up attiva, o con pullup esterna se richiesto un valore minore di 20k.

Grazie mille per la precisazione.

Quindi se ho a disposizione 5 uscite OC, vuol dire che posso leggere solamente 5 sensori? E casomai devo espandere le uscite, giusto?

Comunque sia, nel caso Bentel Kyo, visto l'allegato del mio post di apertura, come programmo quale sensore viene fatto uscire da quale uscita OC? Non mi sembra venga offerto il modo tramite quella interfaccia....

Grazie.

Mai usato il Bentel Kyo, pertanto non posso risponderti, penso che siano pochissimi i frequentatori di questo forum che lo conoscono, mi sa solo ibba visto che li installa, prova a mandargli un pm e vedi se ti risponde.

Ok, grazie ma ho visto che sono mesi che non posta più...

Comunque mi sembrava di aver capito che le centrali Bentel fossero fra le più adatte all'integrazione con domotica DYI, ma probabilmente sbaglio se mi dici che qui sul forum in pochi le conoscono...

Sapresti farmi qualche altro nome di marche particolarmente adatte all'interfacciamento custom?

Grazie ancora.