Alternativa alla breadboard

Salve, non so come scrivere il titolo .. ma vorrei sapere se c'è solo la breadboard per far i collegamenti con i cavi e i componenti elettronici.

In più vorrei sapere se una volta saldati con lo stagno .. si possono anche rimuovere senza danneggiarli e riusarli in altri circuiti.

Avete idea ?

La breadboard serve per fare collegamenti "volanti" e temporanei per prototipare molto velocemnte, quando il progetto diventa definitivo le alternative sono crearsi un pcb (in casa oppure molto molto meglio servendosi di un service) oppure usare le schede "millefori". Di queste se ne trovano anche che replicano fedelmente la struttura della breadboard per riportare pari pari i componenti e i collegamenti, saldarli nelle medesime posizioni anche se con le versioni non breadboard like hai maggior flessibilità del posizionamento dei componenti e risparmi spazio solitamente. Quello che ti serve è una scheda millefori sufficientemente ampia da ospitare i componenti del tuo progetto, del filo per le connessioni, stagno e saldatore.

ok, grazie mille per la spiegazione.. quindi devo comprare la scheda millefori..

un'altra cosa .. in famiglia mi ha detto mio zio che posso usare anche i fili elettrici da elettricista e non per forza quelli che danno con arduino kit, e con i rotoli che si compra al brico io posso anche farli di dimensioni che voglio io. E vero che si può usare i rotoli ?.

Grazie mille.

Dipende dal progetto, in linea di massima utilizzando una cordicella (così si chiamano) di rame intrecciato puoi rimuovere alcuni fili e ridurre la sezione del cavo stesso, devi però rispettare le varie dimensioni in base a tensioni e correnti del progetto. Ovvio che i savetti lumper che usi per la breadboard costano molto di più e non vale la pena sprecarli eliminando i puntali per fare il progetto definitivo.
Se stai creando progetti consono al regolamento (quindi bassissime tensioni e correnti in gioco basse) puoi pensare di acquistare anche del doppino delefonico ed usare quello lo trovo più pratico rispwetto all’uso della cordicella di rame intrecciato oppure se hai a disposizione spezzoni di cavo ethernet puoi usare anche i fili in esso contenuti, se lo devi prendere appositamente evita perché costa molto.
Se riporti qui il progetto che indenti riportare su millefori magari sarà possibile fornire indicazioi migliori

Per la breadbord io uso normalmente doppino telefonico o i 4 doppini dei cavi di rete rigidi. Basta trovarne qualche avanzo e per ogni metro di cavo di rete hai 8 metri di fili colorati per le connessioni! :-) Puoi tenere un pezzo di cavo di rete parzialmente sguainato e, quando ti occorrono, tagli e spelli i fili della lunghezza che ti serve, conservandoli, poi, per gli usi successivi.

Per i montaggi su millefori, invece, ti consiglio di usare filo per wrappare isolato in kynar. Il kynar è abbastanza resistente al calore e non si danneggia se, inavvertitamente, lo sfiori con la punta del saldatore mentre fai una saldatura vicina. Io ne acquistai un rocchetto da 25 metri da RS tanti anni fa e lo uso ancora.

Io uso anche i cavetti detti "dupont" (su Aliexpress o ebay) multicolori che però potrebbero anche essere troppo lunghi. Li vendono da 10 e 20 cm.

i dupont sono molto costosi rispetto al doppino telefonico e di solito si impiegano per collegare più schede che debbano essere scollegate con facilità, e per i progetti definitivi li trovo ingombranti e poco affidabili in termini di sicurezza di connessione, preferisco terminali a vite. Anch'io come @Datman ho recuperato (gratis) qualche metro di cat.5 con fili rigidi che iso proprio per creare le "piste" sulle millefori

ok, grazie mille per le spiegazioni. prendo spunto di quello che mi avete detto.

grazie e buona giornata.

Quindi, sintetizzando, alternative alla Breadboard NON ce ne sono se vuoi prima fare delle prove. Quando poi hai "provato e assestato" il progetto allora puoi passare alla millefori dove potrai saldare e dissaldare i tuoi componenti elettronici, oppure, meglio ancora, puoi imparare velocemente un programma gratis per disegnare circuiti stampati e farteli produrre da uno dei tanti fornitori cinesi come JLPCB, AllPcb, Pcbway ecc... che per 10 euro ti fanno 10 pezzi, spese di spedizioni comprese!!! In questo modo il tuo progetto sarà più bello e stabile.