Anemometro ad ultrasuoni

Ciao a tutti Volevo cimentarmi nella costruzione di un anemometro ad ultrasuoni a 3 assi, per chi non conoscesse il principio di funzionamento un buon link è http://www.cheventofa.com/anemo_info.aspx Volevo informazioni riguardo ai sensori ad ultrasuoni, quale consigliate? Mi sembra che devono avere un angolo molto ristretto, ne conoscete qualcuno? Qualcuno è interessato a collaborare al progetto?

Non mi risulta che devono avere un angolo ristretto. Basta fare la misura delle 2 assi in modo alternate.

Il principio é creare un suono e misurare il tempo finche arriva al ricevitore. A mio parere basta usare 4 sensori di distanza tipo http://www.robot-italy.com/product_info.php?cPath=15_48_146&products_id=531 e montarli nei 4 bracci. Si invia il trigger a ciascuno dei 2 sensori messi in opposizione e si hanno 2 risposte, una accelerata con il vento e l'altra frenata dal vento. Visto che tutti due sono fissi non dovrebbe esserci un effetto doppler ma solo una differenza di tempo di percorrenza. Il doppio sensore facendo la differenza dei 2 tempi di percorrenza permette di aumentare la precisione al doppio. Non so dove vedi la terza asse.

Ciao Uwe

Il terzo asse (credo) che serva per misurare in maniera più precisa la direzione del vento, ho visto che i prodotti commerciali più sofisticati ce l'hanno. Da quanto ho capito le misure devono essere fatte in contemporanea proprio per ricavare i vettori Vx e Vy per poi ricavare modulo e direzione del vento, per questo cercavo qualcosa con angolo ristretto.

Sulla foto non vedo una asse Z. Oltre se é montato con poca distanza dal suolo piano senza sporgenze o colline non hai una componente nell asse Z. Per non avere una interfrenza tra i 4 bracci basta un angolo di apertura minore di 90 Gradi. Sul sito linkato c'é anche una distribuzione del raggio ultrasuoni:

Ciao Uwe