Anomalia power bank e shield gsm

Salve, ho acquistato una power bank da 360000mAH, con due uscite usb una da 1AH e l'altra da 2.1AH, per alimentare il mio progetto arduino, che comprende uno shield gsm, la cui accensione è controllata da un mosfet ed un sensore umidità questo acceso e spento da un transistor. Ho misurato assorbimenti che vanno da picchi 300mAh ad un minimo di 150mAh quando è solo arduino a funzionare, quindi con tutti gli shield spenti, la misura è stata eseguita con tester digitale mentre il tutto era alimentato da una batteria al piombo da 7Ah a 12v.
Ebbene non mi riesco a spiegare come sia possibile che se alimento il progetto tramite la power bank direttamente sulla porta usb di Arduino, lo shield gsm non riesce ad accendersi, cioè si accende per pochi secondi poi si spegne e si riaccende di nuovo senza riuscire a connettersi alla rete.
Quando la stessa power bank collegata al mio smartphone mi permette di navigare in rete su 3G, ricevere telefonate e ricaricare la batteria.
Cosa ne pensate? come spiegate questa anomalia?

360000mAH

= 360.000 mAh = 360 Ah = 1800 Watt ..... ci si manda avanti un' appartamento

Vabbè, lasciamo stare gli scherzi

Mi sa' che hai fatto delle misure errate. perchè solo Arduino consuma molto meno di 150 mAh

E probabilmente il problema con il power bank è proprio questo, se c'e' un carico ridotto non parte.
O meglio, parte e subito si resetta

Prova a collegarci anche qualche altra cosa insieme ad arduino e la schedina GSM

:slight_smile: :slight_smile: :slight_smile: infatti, neanche io ci credo tanto ma questo è quello che c'era scritto sul sito del venditore e questo è quello che mi è arrivato.

Faro come mi hai suggerito, cercherò di collegare altro in modo da aumentare il carico, cmq tutti i led di Arduino erano accesi è anche quelli della power bank lo erano, non sono molto convinto che funzionerà, grazie in ogni caso.

Aspetta.. ma tu alimenti la scheda GSM atraverso Arduino ?
Mica sono convinto che funzioni, infatti le schede GSM in genere hanno un loro ingresso per l'alimentazione

etti lo schema va, che ci togliamo il dubbio

MadMath:
Ebbene non mi riesco a spiegare come sia possibile che se alimento il progetto tramite la power bank direttamente sulla porta usb di Arduino, lo shield gsm non riesce ad accendersi, cioè si accende per pochi secondi poi si spegne e si riaccende di nuovo senza riuscire a connettersi alla rete.
Quando la stessa power bank collegata al mio smartphone mi permette di navigare in rete su 3G, ricevere telefonate e ricaricare la batteria.
Cosa ne pensate? come spiegate questa anomalia?

Hai provato di togliere la batteria dallo smartphone? Funziona ancora col powerpack?

Stai confrontando mele con patate.
Ciao Uwe

schema progetto:


il gsm è alimentato dal pin a 5v di arduino, con la batteria al Pb - 7Ah - 12v collegata sul jack funziona tutto senza dare problemi, anche lo shield umidità è collegato al pin 5v, ma non sono mai attivi contemporaneamente.

Non puoi interrompere la massa del modulo GSM ma devi interrompere il positivo.
Un transistore fa perdere da 0,2 a 2V (secondo tipo e corrente)

Non capisco cosa é quel simbolo nella linea della Massa sotto il modulo GSM.

Ciao Uwe

uwefed è dovrebbe essere un MOSFET. ho fatto la prova sullo smartphone senza batteria non si accende proprio. credo non chiuda il circuito.

In parte [RISOLTO], per funzionare bene la sim800l dovevo collegare entrambi i due GND a due distinti GND su Arduino. Il problema è l'ON/Off con il Mosfet ne dovrò usare due da collegare su entrambi i negativi
(

uwefed: Non puoi interrompere la massa del modulo GSM ma devi interrompere il positivo.

ho provato ad interrompere il positivo ma non funziona),
voglio cercare di attivarli entrambi usando lo stesso pin di Arduino, sdoppiando il segnale con un mamut.

[RISOLTO] questo è lo schema definitivo:

ho dovuto usare due mosfet su i due distinti gnd del modulo sim800l, collegati allo stesso pin.