Apertura elettroserratura del cancello tramite ESP8266

Ho bisogno di un relè o posso collegare la board al pulsante di apertura del cancello, presente nel citofono?

Si, hai bisogno di un relè

Vorrei che funzionassero sia il pulsante sia la board per aprire il cancello.

Colleghi le uscite del relè in parallelo al pulsante

Ps. Non sò quanto possa essere sicuro collegare l'elettroserratura di casa con Telegram

Dal bot di telegram posso verificare l'id (univoco) dell'utente che ha inviato il messaggio. Se è compreso tra una lista di id fidati allora leggo il messaggio, altrimenti non fa nulla. Inoltre posso utilizzare un nickname strano/difficile da indovinare/trovare sia per il bot che per il comando, oppure inviare comando + password. Ma già verificare l'id dell'utente che ha scritto il messaggio è più che sufficiente.

Va bene utilizzare questo relè? Non monterei lo shield sopra il wemos per mancanza di spazio, ma lo utilizzerei a fianco di esso, collegando i vari pin. Ma una sola alimentazione è sufficiente per alimentare la board wemos, il relè e l'elettroserratura?

Ok.
Pure io uso i Bot di Telegram, però ci controllo la temperatura di casa, mica ci aprirei una porta

Si, quel relè va bene e riguardo all'elettroserratura non è già alimentata per conto suo ?
Tu il relè lo devi collegare in parallelo al pulsante, come se fosse appunto un pulsante aggiuntivo

Bello, interessante Mi indicate uno straccio di programma da dove cominciare? Anche io vorrei comandare il cancello, ho già fatto la parte hw con arduino. Vorrei capirci per il sw, cosa serve e che scheda wifi usare

brunello22:
Ok.
Pure io uso i Bot di Telegram, però ci controllo la temperatura di casa, mica ci aprirei una porta

Si, quel relè va bene e riguardo all'elettroserratura non è già alimentata per conto suo ?
Tu il relè lo devi collegare in parallelo al pulsante, come se fosse appunto un pulsante aggiuntivo

Ho ricontrollato lo schema elettrico del citofono. Ai poli del pulsante d'apertura ho una tensione di 14Vac (in precedenza avevo scritto 12Vdc). Posso utilizzare la stessa per alimentare la board e il relè?
Lo schema del citofono è il seguente:
ho smontato la cornetta ed ha due gruppi di morsetti, il primo in alto a
sinistra numerato come segue
10,4,5,12,7,11,9,3,8

il secondo in basso a sinistra numerato
6,1,2

sulla destra c'è il ronzatore

sono collegati così:
prima serie:
10,4,5,12 vuoti/non collegati
7 collegato al pulsante che apre il portoncino
11 collegato al ronzatore a sua volta collegato al 6
dell'altro gruppo (seconda serie)
3 collegato ad un filo giallo più grosso degli altri che viene da fuori
8 collegato alla cornetta

seconda serie
6 come detto prima collegato al ronzatore
1 collegato alla cornetta + un altro filo che viene da fuori
2 collegato ad un filo blu più grosso degli altri che viene da fuori

Numerazione in sintesi:
1 = ascolta
2 = parla
3/11 = negativo (sono singoli, non ponticellati)
6 = campanello
serratura al tasto con il simbolo chiave

Antoniosanantonio:
Bello, interessante Mi indicate uno straccio di programma da dove cominciare? Anche io vorrei comandare il cancello, ho già fatto la parte hw con arduino. Vorrei capirci per il sw, cosa serve e che scheda wifi usare

Nel mio caso utilizzo il wemos d1 mini con wifi integrato al posto dell'arduino. Per il sw utilizzerò una delle seguenti librerie: Universal-Arduino-Telegram-Bot e ESP8266-TelegramBot.

We.. Grazie e buona domenica PS ma funziona a anche con whattsapp?

No, solamente con telegram. Grazie e buona domenica anche a te.

Ai poli del pulsante d'apertura ho una tensione di 14Vac (in precedenza avevo scritto 12Vdc). Posso utilizzare la stessa per alimentare la board e il relè

No, non puoi.
Perchè oltre al fatto che è in Vac ( e andrebbe raddrizzata e filtrata ) , tu misuri detta tensione ai capi del pulsante, solo che un capo passa attraverso la bobina dell'elettroserratura.
Una cosa è misurare e un'altra prelevare

Ok, quindi da dove posso prendere l'alimentazione?

brunello22:
No, non puoi.
Perchè oltre al fatto che è in Vac ( e andrebbe raddrizzata e filtrata ) , tu misuri detta tensione ai capi del pulsante, solo che un capo passa attraverso la bobina dell'elettroserratura.
Una cosa è misurare e un'altra prelevare

diodo e condensatore, non tra a e b, ma tra b e 0?

Diodi e condensatore**,** seguito da un regolatore di tensione perchè ti ritroverai circa 20V.

Però mica arriva l'alternata sulla cornetta

Pensavo fosse un "progettino" semplice invece si sta rilevando un'impresa ardua, dal punto di vista hardware.
Da quello che ho letto in giro, gli alimentatori per i sistemi citofonici 4+N tradizionali utilizzano:

  • una tensione di 12 Vac per le chiamate, le lampade, le serrature
  • una tensione di 6 o 8 Vcc per la fonica
    Ho bisogno di 5Vcc o 3,3Vcc per alimentare la board, ma non so da dove recuperarli. Non posso utilizzare l'alimentazione per la fonica perchè è "presente" solamente quando viene premuto il pulsante di chiamata dal citofono esterno.

amusermonsoon:
... Ho bisogno di 5Vcc o 3,3Vcc per alimentare la board, ma non so da dove recuperarli. ...

Ti basta un piccolo "step-down" collegato, dopo averli raddrizzati e livellati (ovvero almeno un ponte di diodi e un condensatore), ai 12V (che, nel frattempo, saranno diventati, come ti ha indicato Brunello, un po' meno di 20VDC).

Guglielmo

Ma il "pin" 0 dell'elettroserratura (di questo disegno) va a finire all'alimentatore, giusto?
Come posso collegarlo al ponte diodi e condensatori?

Esiste già un "circuito" pronto con ponte diodi e condensatori o bisogna crearlo manualmente, calcolando i valori adatti per i condensatori?

Ho scritto diodo al singolare, singola semionda mezza tensione, siamo dentro i parametri

Ok, però non ho capito quale sia il cavo (pin 0 dell'elettroserratura) che debba essere collegato al ponte diodi/diodo e condensatori.

Non sono ancora riuscito a trovare una soluzione.

Prendi i 12VAC che hai detto avere sempre presenti, compri un modulo come QUESTO (... o simile, con ingresso in AC ed uscita in DC) e ottieni 5VDC.

Guglielmo

amusermonsoon:
Nel mio caso utilizzo il wemos d1 mini con wifi integrato al posto dell'arduino. Per il sw utilizzerò una delle seguenti librerie: Universal-Arduino-Telegram-Bot e ESP8266-TelegramBot.

Se voleste dare uno sguardo qui, magari vi piace, e ancora grazie per le dritte
quello che ho fatto io