arduino a 12Volt , scalda...

Sto alimentando Arduino 2009 dai pin VIN GND del connettore power a 12 VDC, il "problema" è che dopo 30 minuti circa il regolatore di tensione mc33269d-5.0 inizia a scaldare, diciamo che sta intorno i 40°C. Mi pare strano visto che sul sito leggo "The recommended range is 7 to 12 volts." Avete mai fatto prove simili?

Domanda sciocca, lo ammetto ma... perchè lo alimenti dal VIN e non dal connettore apposito? Te lo chiedo perchè anche io a breve farò questa prova.

E' normale che il regolatore di tensione scaldi.

lo alimento dal VIN perchè cos' evito di mettere il connettore plug ma uso i connettori "a pin" tanto poi elettricamente il plug e il VIN sono nello stesso punto, quasi ad eccezione di un diodo.

Dici che è normale che scaldi?In teoria potrei arrivare ad alimentarlo a 20V stando ai documenti ma se già a 12 scalda...

Se scalda a vuoto allora la cosa e' preoccupante, se invece hai un sacco di led o altre cose attaccate ad arduino che ricevono alimentazione da essa allora e' normalissimo, magari prevedi di alimentare con una sorgente esterna sia il carico che arduino con un'alimentatore a 5 volt stabilizzati.

sull'arduino ho montato lo xbee shield e il modulo xbee, non conosco il consumo dello shield (la caduta sul regolatore) mentre l'xbee consuma da 50 a 280mA su 3.3V quindi decisamente non sto andando a vuoto. Alimentare lo shiedl a aprte dal 12 volt non so se è possibile... credo che la diff tra VIN e VOUT (3.3V) sia troppo alta, e anche se funzionasse scalderebbe ancora di più del regolatore di arduino visto che il grosso del consumo è lì e che inoltre avrei da far cadere ancora più Volt. Magari proverò a mettere un piccolo dissipatore su arduino, sul retro lata cartina d'italia per intenderci, ho visto che ha delle pad intorno al thermal pad proverò ad usare quelle.

Quoto tinman66, con un carico elevato meglio mettere un regolatore di tensione 5V esterno ben dissipato tipo un 7805 e bypass quello della scheda.

aggiungo un paio di cosette... l'xbee ha la possibilità di andare in sleep, in questa modalità il consumo è quasi 0 purtroppo lo shield xbee non riporta il pin sui connettori che vanno ad arduino quindi c'è da tirare un filo... lo spazio per il pin ci sarebbe sul connetore dello shield che il pratica riporta su arduino solo TX\RX e 5V e GND dal connettore ICSP Non c'è nemmeno un tasto o il riporto del pin di reset dell'xbee verso arduino... agli volta che si deve riprogrammare l'xbee tramite il sw della digi bisogna resettarlo... usando un filo... L'xbee ha anche una serie di pin analogici e digitali a cui è possibile associare diverse funzioni, tipo l'xbee può trasmettere automaticamente un pacchetto se vede che un certo pin cambia stato, ma nessuno di questi è riportato su arduino... ripeto che lo spazio c'è addirittura un connettore dello shield non riporta nemmeno un pin ma viene usato solo come appoggio meccanico ::) pazzesco visto che sia ttacca all'analog di arduino! manca anche il bottone di servizio che molti prodotti xbee usano per configurare alcune funzioni del modulo. Insomma, non c'entra molto col topic ma veramente questo shield fà abbastanza inc...re considerando soprattutto i 20 e passa euri che costa... nemmeno il pcb è montato bene le saldature fanno tutte un pò schifo con componenti quasi tutti storti e la scheda è sporca.

Mah vabbe sfogo finito, scusate. ::)

Quoto tinman66, con un carico elevato meglio mettere un regolatore di tensione 5V esterno ben dissipato tipo un 7805 e bypass quello della scheda.

potrei anche fare così o quasi… nel senso che ora sto usando una 24V come sergente poi passo da un convertitore DC-DC 24-12V potrei comprarne uno 24-5V ed entrare direttamente su arduino skippando il suo regolatore mettendomi in pratica nei punti di accesso della 5V da USB che sono proprio a valle del regolatore

si ma deve essere ultra stabilizzato e non so se li trovi. Visto che hai già i 12V x me il 7805 è la soluzione + economica.