Arduino CAN-Bus Shield, tipo di porta.

Ciao, mi chiamo Marco e da pochi giorni mi sono affacciato sul bellissimo mondo di ARDUINO.

Il mio dubbio riguarda il tipo di presa interfacciabile alla Shield CAN-BUS quella, cioè, usata per agganciarsi alla porta OBD II (On board diagnostic) delle autovetture.

Io vorrei interfacciare arduino su una moto, ma la porta non sembra la stessa di quella presente sulle autovetture. QUella del mio due ruote, infatti, sembra essere pià piccola.

Sono sicuro che per le prese da autovettura ARDUINO si interfacci no problem, mentre nutro dei dubbi sulla possibilità di interfacciare ARDUINO (tramite questa Shield) alla centralina elettronica del due ruote, tramite porta OBD II.

Qualcuno sa darmi qualche lume in merito? Qualcuno di voi ha questa Shield e la sta usando con successo?

Grazie. ciao M

Ti invitiamo a presentarti (dicci quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) qui: Presentazioni e a leggere il regolamento: Regolamento - qui una serie di schede by xxxPighi per i collegamenti elettronici vari: ABC - Arduino Basic Connections - qui le pinout delle varie schede by xxxPighi: Pinout - qui una serie di link [u]generali[/u] utili: Link Utili

ciao nid69ita.

Grazie per i consigli, che ho seguito.

Rimango in attesa di qualche feedback in merito al OBDII.

ciao a tutti m

Puoi fare una foto della porta sulla moto? Inoltre mi pare che l'ODB sia uno standard solo per le vetture, forse alcune modo soprattutto se non europee usano una protocollo proprietario.

Marca e modello della moto?

PaoloP: Inoltre mi pare che l'ODB sia uno standard solo per le vetture, forse alcune modo soprattutto se non europee usano una protocollo proprietario.

Il problema non è il connettore, ne esistono di vari tipi a seconda della marca veicolo/moto, è il protocollo utilizzato che spesso e volentieri è proprietario del costruttore, anche il bus non è detto che sia CAN.

Insomma: Connettore proprietario, Bus proprietario, Protocollo proprietario --> auguri! :grin:

PaoloP: Insomma: Connettore proprietario, Bus proprietario, Protocollo proprietario --> auguri! :grin:

Benvenuto nel mondo industriale dove quasi tutto è proprietario e non esiste documentazione free, esiste solo documentazione, o applicazioni, a pagamento e/o sotto licenza.

Ciao, il connettore sicuramente sarà diverso ma nelle moto più recenti è molto facile trovare il CAN-bus. Inoltre il protocollo non è del tutto proprietario, infatti ci sono cose puoi fare indistintamente allo stesso moto sia su auto che su moto. Parlando di bus fisici non esiste solo il CAN, potrebbe succedere che trovi un altro bus utilizzabile quasi identicamente al CAN. Per maggiori informazioni puoi guardare QUI.

Leggo che dal 2008 solo CAN, secondo te Dario Gogliandolo che sei ferrato in questo settore , i produttori hanno rispettato in pratica la direttiva ..penso SAE ?

icio: Leggo che dal 2008 solo CAN, secondo te Dario Gogliandolo che sei ferrato in questo settore , i produttori hanno rispettato in pratica la direttiva ..penso SAE ?

hahah altro che ferrato, ho solo fatto un quintale di ricerche per completare il progetto che portai agli esami di stato (quello in firma :) ). Da qualche parte (non ricordo dove) mi sembra di aver letto che il CAN-bus è diventato obbligatorio dal 2008 soltanto per le auto. Sulle moto non so se è diventato obbligatorio qualche anno dopo, però non sono sicuro al 100% però, come si può leggere QUI, alcune moto hanno cominciato ad utilizzarlo da prima:

The first motorcycle to have Can-Bus was probably the Ducati 999 back in 2002. BMW started it with the R1200 in 2004.

Ciò nonostante non è detto che le moto preCAN non abbiano nessun bus che comunichi con lo standard SAE J1979 (che per intenderci è lo standard che stabilisce i vari PID e la struttura dei dati, ovvero quello che è riportato su wikipedia). I consigli che posso dare a MM81 sono prima di tutto fare un piccola ricerca su internet per capire di cosa dispone la sua moto altrimenti deve procurarsi il manuale d'officina della sua moto per capire quale bus utilizza e prima ancora capire se segue lo standard sae; successivamente potrebbe utilizzare un modulo ELM327 collegato appunto ai cavi del bus per potersi mettere in comunicazione con l'ECU: detto a parole sembra semplice ma bisogna stare attenti a cosa si collega se non si vuole danneggiare l'ELM327 o, molto peggio, la centralina della moto.

Che moto hai? Solo poche case hanno adottato il CAN. Ad esempio: se hai una Ducati hai un alta probabilità di farci proprio nulla, il connettore è quello FIAT, ma il protocollo è proprietario, quindi cippa :P

Saluti

andrea86: Che moto hai? Solo poche case hanno adottato il CAN. Ad esempio: se hai una Ducati hai un alta probabilità di farci proprio nulla, il connettore è quello FIAT, ma il protocollo è proprietario, quindi cippa :P

Saluti

Secondo il link che ho postato prima sembra che la Ducati sia stata una delle prime case ad adottare il CAN, in ogni caso non è detto che se non c'è il CAN-bus non ci sia un altro bus fisico standard (come per le auto ISO9141 o VPW).

Sempre parlando del settore automobilistico, il connettore OBDII è diventato standard nel 2001 con i motori a benzina: il connettore che tu definisci FIAT (credo che tu ti riferisca a quello a 3 poli), dovrebbe essere diventato obsoleto a partire dal 2001.

In ogni caso, per come la vedo io, c'è un'alta probabilità che ci sia una BUS standard e che venga rispettato lo standard J1979.

Possiedo una Ducati fabbricata nel 2007 con centralina Magneti Marelli.

Sinceramente bastava una ricerca in Google. Ciao

Guarda che non siamo qui per fare a gara a chi sa di più. Poi come avrei dovuto fare la ricerchina su google se non so che razza di moto hai tu!? Scrivi il modello della centralina o della moto e poi vediamo se non rispetta qualche standard utilizzabile.

Allora ragazzi comè finita ?