Arduino CNC

Ciao a tutti, come magari qualcuno ha sentito all' incontro del forum... vorrei costruire una CNC...
Ditemi più o meno cosa ne pensate..
il piano di lavoro è di 100x60 cm...
I motori sarebbero questi low-cost :grin: :grin:
http://www.ebay.it/itm/New-Nema-17-stepper-motor-with-48-oz-in-4-leads-CNC-/170659021855?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item27bc12041f&fb_source=message#ht_1548wt_1396
E questo:
http://www.ebay.it/itm/NEMA23-270-oz-in-CNC-stepper-motor-3-0A-/300478267762?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item45f5e68172&fb_source=message#ht_3758wt_1163
C'è modo di calcolare quanti kg spostano?
La vite me la dovrebbe procurare un mio amico... quello che so è.. "la vite ha un diametro di 5/8 e gira 10 volte per spostare il bullone di un pollice"
Ovviamente come cervello utilizzerei un arduino... gli stepper immagino che non si possano però pilotare con un ponte H ma abbiano qualcosa di più complicato...
Il progetto è in nuce.. anche perchè sono abbastanza ignorante in materia CNC... se sapete darmi qualche dritta, anche su come è meglio farla ve ne sarei grato! :grin: :grin:

come ti dicevo se mi fai il porting te ne sarò grato a vita :stuck_out_tongue:

..il porting di cosa?

Utilizzano una paperduino (che altro non è che una Arduino), e lato pc il sw gira su gambas (che sostanzialmente è basic).
Se è perchè usi Win$, beh, questo è un buon motivo per migrare a linux XD

Forse mi son perso qualcosa...

pitusso:
..il porting di cosa?

Utilizzano una paperduino (che altro non è che una Arduino), e lato pc il sw gira su gambas (che sostanzialmente è basic).
Se è perchè usi Win$, beh, questo è un buon motivo per migrare a linux XD

Forse mi son perso qualcosa...

Si perchè lavoro su winzoz e non posso passare a linux perchè i programatori per i PIC che ho funzionano solo in windows...

Ehehehe ma io ti frego, ci metto un pc dedicato con su windows...
Vado a rispolverare il dizionario di spagnolo e vi dico :wink:

ratto93:
Si perchè lavoro su winzoz e non posso passare a linux perchè i programatori per i PIC che ho funzionano solo in windows...

Passa a MPLABX e lo usi sotto Linux con tutti i programmatori Microchip.

Io ho un Galep vecchiotto e non esiste la versione per linux...

e una WM a cui si dedica una usb?

Già provato... non funzia ne con WM ware ne con VirtualBox... ma forse avevo un baco nel sistema.. riproverò...

Innanzitutto, se avete voglia di rileggere qualche kg di posts ]:D, nel vecchio forum si affrontava la costruzione di una cnc low-cost:
http://www.arduino.cc/cgi-bin/yabb2/YaBB.pl?num=1268038996

Riguardo poi a porting di sw Linux su Win$, dico la mia opinione da sfegatato linaro:
preparati una macchina dual-boot con linux oppure una macchina virtuale con linux.
Oppure ancora, sotto linux installa Wine, magari ci girano sopra pure gli IDE per il PIC :stuck_out_tongue:

Qualcuno ha già usato il software linkato da ratto?
Cioè a me serve un piano di lavoro più grande, non come quella dello spagnolo..
Se la faccio più grande il software si riadatta facilmente o è un casino?

popolo popolo up up!! Non posso finire in seconda pagina dopo sole 7 ore xD
Ma se io invece che far muovere il piano sotto come si vede sul link di ratto.. faccio muovere anche X,Y traballa?

Ma in che modo il tuo progetto si differenzia dal thread CNC, che era di decine di pagine?

Che non trovo il topic vecchio :stuck_out_tongue:

Ho trovato dei motori in una vecchia stampante... uno ha la faccia del classico stepper quadrato, 5 cavi, e la scritta "S027/100 2x374/0,17 05 3N", non riesco a trovare però uno straccio di datasheet... come lo posso provare a pilotare? C'è uno standard o tutti gli stepper sono diversi?

Poi poi... ho trovato due motori "composti"...
Il primo motore è formato da due motorini uniti insieme per l'albero, mentre il secondo è formato da 4 motorini...
Ogni motorino ha 4 cavi in uscita.... e ogni motorino è da "330ma 18ohm e BV=057..." la sigla è ADM50/10G.. ovviamente non trovo nulla neanche di questo...
Saranno stepper anche questi?
Grazie.

Guglio voglio darti un parere disinteressato: fare una cnc non è facile soprattutto con quelle dimensioni per l'area di lavoro. Ti consiglio caldamente di prendere dei motori anche usati ma basta che conosci le loro specifiche (questo ti tornerà utile quando devi configurare gli assi sul programma quindi passi del motore per giro e altre cose tecniche). Utilizzare materiale di recupero è senz'altro una cosa nobile ma secondo me va evitato per le cnc, soprattutto per le parti più delicate.