arduino due e sensore infrarossi, ridurre da 12V a 3,3V.

ciao a tutti, ho un arduino due con il quale devo rilevare il segnale che mi arriva da un sensore a infrarossi che è collegato a una batteria da 12Vdc. il segnale che vado a rilevare fornisce tensione 0 o 12 a seconda che il sensore rilevi oppure no. ho visto che arduino due nelle sue porte I/O puo ricevere fino a un massimo di 3,3V.. sapete dirmi come ridurre la tensione? e invece per la corrente come faccio? ho visto tra le specifiche di arduino e dice che la corrente sulle linee di I/O è 130 mA.

help!! :(

mi rispondo in parte da solo.. ho fatto un partitore di resistenze e in uscita riesco a rilevare una tensione di 4V, poi magari la sistemo meglio.. per le correnti devo fare qualcosa? come faccio a sapere se per le porte di arduino la corrente che mi viene fornita va bene?

Ciao, anche io possiedo un Arduino DUE e sono abbastanza contento delle sue potenzialità.
Purtroppo bisogna fare molta attenzione con le tensioni che fai entrare nei pin di input.
Io uso un sensore Hall che viene alimentato a 5V, dunque devo ridurre la tensione che entra nel pin di Arduino a 3.3V.
Per far ciò ho usato il regolatore di tensione LM117T che è in grado di livellare la tensione fino a 3.3V.

Per quanto concerne il massimo valore di corrente non ho idea e non so come aiutarti perché sono nuovissimo sia nel mondo di Arduino che nel campo dell’elettronica.
Anzi, terrò sott’occhio questa discussione per avere le giuste informazioni :wink:
Saluti!

kalo86

ciao kalo :) io per ora sono al punto in cui ho fatto un partitore di resistenze con valori 1khom e 3 khom in modo da avere in uscita 3 volt che per arduino vanno bene, adesso ho controllato la corrente all'interno del partitore all'uscita delle resistenza da 3 khom e la corrente misurata è 3mA.. sto cercando di capire se va bene o no prima di collegare il tutto ad arduino!

Immagino che hai fatto un partitore con 3K3 - 1K , comunque anche se è 3K -1K va bene come pure 2K7-1K o 2k2-1k oppure 1k8-1k oppure 1k5-1k.

per proteggere arduino metti in parallelo alla resistenza da 1k un diodo zener da 4v7 - 1watt con anodo a massa

Nella pagina della scheda (http://arduino.cc/en/Main/arduinoBoardDue) e probabilmente lo trovate anche nel datasheet ci sono le correnti massime supportate.

http://arduino.cc/en/Main/arduinoBoardDue: Digital I/O: pins from 0 to 53 Each of the 54 digital pins on the Due can be used as an input or output, using pinMode(), digitalWrite(), and digitalRead() functions. They operate at 3.3 volts. Each pin can provide (source) a current of 3 mA or 15 mA, depending on the pin, or receive (sink) a current of 6 mA or 9 mA, depending on the pin. They also have an internal pull-up resistor (disconnected by default) of 100 KOhm.

Quindi operano a 3V3, supportano una corrente massima in uscita tra i 3mA e i 15mA (meglio tenersi bassi) e in ingresso assorbono tra i 6mA e i 9mA.

Il limite di corrente per un pin di Arduino DUE vale se usato come uscita. Se é usato come entrata ha un impedenza alta ( piú di 1MOhm) e quasi non c'é corrente (al massimo 1µA) Per un entrata non serve preoccuparsi della corrente massima del pin. Per calcolare i valori del partitore resistivo o usi Kirchhoff o un calcolatore tipo http://www.pighixxx.com/tools/partitore-resistivo/ (saluti a Alberto)

Per far ciò ho usato il regolatore di tensione LM117T che è in grado di livellare la tensione fino a 3.3V.

È un idea sbagliata. Uno stabilizzatore non é fatto per ridurre la tensione di un segnale. Se usi quello sbaglaito non funziona neanche perché ha bisogno di una corrente di uscita.

Al posto di un partitore resistivo si puó anche usare un diodo zener da 3,3V ma ha lo svantaggio che, per funzionare ha bisogno di una certa corrente ( qualcosa tra 1 e 5mA). Un partitore resistivo puó essere dimensionato con un valore di resistenza molto piú alto, per esempio per questo utilizzo puó essere anche di 330kOhm e 100kOhm.

Cosiderate anche se usate un accumulatore o la batteria del automobiile che la tensione dei 12 V vanno fino a 14V a batteria carica e checi sono disturbi anche di 100V. In questo caso un diodo Zener é vantagoso rispetto a un partitore.

Ciao Uwe