Arduino e alimentazione a muro

Salve ragazzi volevo usare un caricabatterie per cellulare per alimentare il mio Arduino per un progetto, però dalle specifiche Arduino ho visto che la porta usb vuole 5v e 0.5 A, mentre dai miei test il caricabatterie da muro eroga 1A. Questo andrebbe a bruciare Arduino visto che è la porta USB?

Puoi collegare anche un alimentatore che eroga mille ampere, l'importante è che il carico non assorba maggiormente di quanto l'alimentatore può fornire, in pratica arduino "vuole" 500mA per funzionare, quindi lo puoi collegare a qualsiasi alim che ne fornisce di più ma non di meno. Molto più importanti da rispettare sono le tensioni.

-zef-:
Puoi collegare anche un alimentatore che eroga mille ampere, l’importante è che il carico non assorba maggiormente di quanto l’alimentatore può fornire, in pratica arduino “vuole” 500mA per funzionare, quindi lo puoi collegare a qualsiasi alim che ne fornisce di più ma non di meno. Molto più importanti da rispettare sono le tensioni.

Ah benissimo! Bhe ma anche se io carico volesse più ampere non si romperebbe, semplicemente non funzionerebbe correttamente giusto?

in tal caso scende la tensione e almeno nel caso di arduino non funzionerebbe bene

L'unico vero problema ti può derivare dal fatto che i caricabatterie per cellulari in genere sono degli switching molto rumorosi e possono creare svariati problemi al corretto funzionamento del micro, ma sicuramente non possono fare danni fisici; quindi puoi provare, ma se hai malfunzionamenti ti conviene prendere un alimentatore più serio, non arrivi a spendere 10 euro, ma almeno hai qualcosa di affidabile.

Puoi sempre provare a mettere in parallelo all'uscita del caricabatteria un condensatore da 100nf ed uno da 1000uF e provare se hai problemi con arduino.