arduino fritto

ciao a tutti, ahimè, credo che il mio primo arduino sia deceduto. =( in un attimo di foga (non ricordo neanche cosa volessi fare), ho dato alimentazione alla board con una batteria +12v dal connettore usb/seriale (+5v) dell'arduino ethernet. il convertitore era staccato. dopo qualche istante ho sentito un cricchio :~

ora si accende, ma non si riesce a programmarlo, dice: avrdude: stk500_recv(): programmer is not responding

che dite, posso immolarlo alla memoria?

ricdata: che dite, posso immolarlo alla memoria?

R.I.P. :)

se il micro non è SMD lo puoi cambiare, altrimenti R.I.P :D

Amen. ]:)

alex27riva: se il micro non è SMD lo puoi cambiare, altrimenti R.I.P :D

anche se il ATmega328 non é SMD (che non lo é mai) il W5100 lo é e percui l' arduino puoi usarlo inquadrato in una bella cornice come memoria di cosa non fare.

Ciao Uwe

può tornare utile anche come ferma carte o lo puoi appendere in bella vista cosi ti ricordi di fare un po più di attenzione :grin:

ZG84: può tornare utile anche come ferma carte o lo puoi appendere in bella vista cosi ti ricordi di fare un po più di attenzione :grin:

:grin: ]:D :grin:

Non mi torna una cosa. Parli di Arduino Ethernet e di connettore USB, che sull'Ethernet non c'è. Dici che il convertitore era staccato, quindi hai bruciato solo quello e poi si parla di 328 non in formato SMD quindi di una UNO. Avete fatto un po' di confusione. :grin:

sì PaoloP, la board è Ethernet. il connettore usb in effetti non c'è, io mi riferivo al connettore dove si collega il convertitore usb/seriale esterno.

Quindi ai collegato la 12V al connettore FDTI? :astonished: :astonished:

R.I.P. 8)

Ma così non è bruciato solo il chip dell'FTDI ? Potrebbe ancora programmarla con il metodo seriale o attraverso l'header ICSP ?

nid69ita: Ma così non è bruciato solo il chip dell'FTDI ? Potrebbe ancora programmarla con il metodo seriale o attraverso l'header ICSP ?

Non creare false aspettative. Se la scheda ha ricevuto 12V si é rotto tutto. Ciao Uwe

uwefed:
Non creare false aspettative. Se la scheda ha ricevuto 12V si é rotto tutto.
Ciao Uwe

tranquillo Uwe, non ci speravo minimamente, era solo per avere una conferma.
ora posso anche riporla con cura nel ciarpame. ]:smiley:

In teoria ci dovrebbe essere un "separatore" (come minimo un diodo Schottky o un MOS) tra l'alimentazione USB e quella a connettore. Con un pò di fortuna si è rotto solo quel componente, ma per esserne certo dovrei avere sottomano lo schema elettrico della board.

Sulla Ethernet non c'è la porta USB, e l'unico diodo che vedo è a protezione dell'inversione di polarità dell'alimentazione in ingresso dal jack japan. http://arduino.cc/en/uploads/Main/arduino-ethernet-R3-schematic.pdf

leo72: Sulla Ethernet non c'è la porta USB, e l'unico diodo che vedo è a protezione dell'inversione di polarità dell'alimentazione in ingresso dal jack japan. http://arduino.cc/en/uploads/Main/arduino-ethernet-R3-schematic.pdf

Non è chiarissimo, ma io vedo un regolatore LDO di tipo 1117 a 5V, e poi un secondo regolatore switching per i 3.3v

Ci sono diverse cose connesse ai 5V. Poi se in regolatore entro da VOUT esci pulito pulito da VIN. Già provato ;) Quindi se fai arrivare i 12V al VOUT dell'1117, i 12V ti escono da VIN, e da lì vanno al nodo successivo, entrando nel regolatore a 3V3. Questo friggerà e dai 3V3 i 12V andranno al componente successivo ecc.. ecc... :sweat_smile: :sweat_smile: