Arduino Motion Capture

Salve, sono uno studente di multimediale All’Accademia di belle Arti. mi occupo principalente di grafica e animazione 3d, ho di recente acquistato Arduino perchè avevo intenzione, con degli amici, di realizarre una sorta di tuta per il Mo****Cap, utilizzando arduino, ma sono praticamente vergine di elettronica, Qualche suggerimento.

PS non sò se questa è la sezione giusta del forum dove postare quind non vi arrabiate se ho sbagliato :-[

ciao HateBall Non credo che sia il posto sbagliato.

Scusami la mia ignoranza, cosa é un MoCap?

Inizia un po a leggere http://arduino.cc/en/Tutorial/HomePage. ti da una prima idea. http://www.ladyada.net/learn/arduino/index.html o l'anteprima che sta scrivendo Massimo Banzi http://arduino.apogeolab.it/

Ciao Uwe

Scusa Me ... è solo l'abbreviazione di Motion Capture, ovvero le famose tute usate nei film per animare i personaggi in Computer Grafica (CG), ad esempio i Na'vy di Cameron in Avatar, o Gollum ne Il Signore Degli Anelli, L'idea base è quella di sfruttare gli accellerometri triassiali nei vari "Giunti" del corpo (gomiti, spalle, ginocchia, anche) e mi chiedevo se la cosa fosse sufficente, o se doveva magari essere implementata dall'uso di giroscopi o cose simili, un'altra cosa che mi chiedevo era quanti accellerometri può supportare una singola scheda arduino considerando che normalmente un accellerometro triassiale ha tre uscite (X,Y,Z) e due attacchi per l'alimentazione e la messa a terra, se non erro.

Ciao complimenti per l'idea e per la passione. Guarda credo proprio che tu abbia bisogno di una piattaforma inerziale per ogni componente movimentabile della tuta. Solo grazie a una IMU puoi capire di quanto ti sei inclinato. Solo con un giroscopio accumulerai errori, solo con accelerometro non potrai capire come sei orientato rispetto al suolo mentre ti stai muovendo. Qui puoi trovare un tutorial su come rappresentare graficamente i dati ottenuti da una IMU: http://www.gioblu.com/index.php?option=com_content&view=article&id=90:grafico-con-processing&catid=38:programmazione&Itemid=7 Qui puoi trovare il codice necessario per poter percepire inclinazione rispetto al suolo con una IMU 5 degrees of freedom http://www.gioblu.com/index.php?option=com_content&view=article&id=98:filtro-di-kalman-con-arduino&catid=38:programmazione&Itemid=7

io ho trovato questo: http://www.instructables.com/id/Puppeteer-Motion-Capture-Costume/ che potrebbe esserti utile.

Grazie Mille, l'idea delle piattaforme ineziali IMU è molto interessante, inoltre sul link mandatomi da brain booster ho preso un'altra idea, quella dei sensori di piegamento, sarebbe ottima oltre che per la tuta per i guanti MoCap, come negli studi di hollywood, solitamente si realizzano i movimenti del corpo e poi in un secondo momento quelli del volto e delle mani (Handover), il concetto è simile a quello del doppiaggio (appunto Voiceover) ovvero si "riprende" il movimento con la tuta poi si aggiungono al modello 3d le mani che vengono animate in un secondo momento. Come vi sembra l'idea dei sensori di piegamento sia su guanti che su tuta??

per i guanti ho un altro link da dove puoi trarre idee: http://glovepie.org/glovepie.php

[edit]per i guanti ho un altro link da dove puoi trarre idee: http://glovepie.org/glovepie.php[/edit]

BrainBooster è un nome azzeccatissimo ;) peccato che il link non si apra riproverò più tardi

a me funziona :-?.. comunque prova a googlare glovepie e guarda la copiacache se necessario

visto il glovepie, interessante

dai un'occhiata anche a questo documento che non centra direttamente ma contiene info per la costruzione del software, oltre che un'altra idea ;) http://pixel.otago.ac.nz/ipapers/81.pdf

si inizialmente avevo visto una cosa del genere per il MoCap, è molto più semplice realzzare la parte "fisica" in quanto si ha bisogno solo di una tuta nera delle paline da golf un piano disegnato a scacchiera bianca e nera e due telecamere, tra l'altro è il sistema che usa la Epic per animare (che rilascia il motore di gioco che quasi certamente utilizzerò per il gioco ovvero l'UDK) il problema si ha quando si devono scrivere il sofwtare per la calibrazione in quanto una sola telecamera leggerebbe il movimento in due dimensioni (per questo se ne usano due) e quindi si ha bisogno di ricalibrare le telecamere ogni volta che si ha intenzione di lavorare oppure semplicemente adibire un ambiente di lavoro a quell'unico scopo, cose che a me risulterebbero entrambe problematiche.

comunque sia l'ho scaricato il PDF ;)

se riuscissi a sfruttare le tre separate uscite analogiche di un accelerometro a cosa mi serve conoscere l'angolo dal terreno???

per riferimento.. come diceva qualcuno famoso: "tutto è relativo" :)

ora capisco, l'accelerometro non sa se si sta muovendo su x y o z se non gli dico quale angolazione ha dal terreno ma potrebbe bastare un Gyro monoassiale??? Qua dobbiamo andare a risparmio ehehhe

credo che non si possa fare a meno di 3 assi per seguire un punto nello spazio

capisco quindi meglio buttarsi sugli IMU direttamente

sapreste consigliarmi allora la maniera più economica, ovvero è meglio comprare accelerometri, gyro, etc, separatamente per poi assemblarli in piccole schele da collegare o aquistare direttamente gli IMU e quali sono i componenti più economici che ci sono in giro, io cerco su google ma nn trovo molto sono sempre gli stessi siti e visto ce ho bisogno di almeno 15/20 sensori per una tuta vorrei cercare di contenere quanto più possibile i costi. grazie ancora per la pazienza