Arduino nano e ambilight

Ciao ragazzi.

Vi chiedo informazioni e se sbaglio qualcosa vi prego di non linciarmi. Ho già postato in un altro forum ma non ho ricevuto risposta.

Vorrei un sistema ambilight dietro al mio televisore (55’’), però evitando di spendere 300€ e visto che sono abbastanza manuale e, insieme alla mia ragazza, in grado di usare bene un saldatore XD ho scoperto questo bel mondo di Arduino.
Sicuramente più avanti mi sperimenterò in altri progetti, però ora vorrei illuminare il retro del mio televisore. Quindi capitemi, sono un totale nabbetto :smiley:

Ho trovato una buona guida su Youtube. questa
Ho comprato diverse componenti necessarie: Arduino Nano (differisce in qualche modo dall’Uno o da altri tipi? O è solo una questione di dimensioni?), la breadboard e il led.

Ho, prima di tutto, un paio di domande tecniche, ho già tagliato e saldato le quattro strisce led, senza chiudere ovviamente il cerchio.

  1. Posso trovare un’immagine più esaustiva di come collegare i cavi e a cosa? Ho visto che serve un alimentatore per far accendere i led, ovviamente, ma non so come collegarlo alla striscia (ho letto che due dei quattro poli del led vanno collegati nuovamente al led, mentre gli altri due, i centrali, vanno collegati all’alimentatore, corretto?)
  2. Alcuni fili vengono inseriti direttamente nella breadboard, ma a me sembra soltanto un “appoggio” per attaccarla al televisore. Su questo però ho zero conoscenze.

Quindi sono bloccato a “come chiudere il cerchio” e come attaccare i led ad Arduino e ad un’eventuale alimentatore. Ma non trovo video o immagini.

Qualcuno riesce nell’intento di aiutare un piccolo nabbo alle prime prese con questo immenso mondo? Oppure dovrei scrivere direttamente sul forum di Arduino?

Grazie mille <3

Buona sera, essendo il tuo primo post nella sezione Italiana del forum, nel rispetto del nostro regolamento, ti chiedo cortesemente di presentarti QUI ([u]spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione[/u] ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie. :)

solo una precisazione :)

Qualcuno riesce nell'intento di aiutare un piccolo nabbo alle prime prese con questo immenso mondo? Oppure dovrei scrivere direttamente sul forum di Arduino?

questo è il forum di arduino, più precisamente la sezione italiana del forum di arduino ;)

Ahahaha perdonatemi.

Per le presentazioni, fatto :D

Per la parte finale del post pardon, avevo copiato il thread che avevo messo nell'altro forum e mi son scordato di togliere la parte finale

Ciao, il video che hai postato mi ha incuriosito e sono andato a vedermi in dettaglio di cosa si tratta. Come prima cosa mi vien da dire che il video sfrutta alla grandissima l'effetto demo, visto che non c'è alcun tipo di comunicazione tra arduino nano e il monitor, mentre nel video pare siano strettamente collegati tanto che piloti i led mediante un'interfaccia resa a video. O mi sfugge qualcosa o questa è una prima cosa che non ci sarà nel dispositivo finale.

A questo punto la domanda sorge spontanea. Cosa vuoi ottenere da questo progetto? Se l'effetto è avere della luce fissa dietro al televisore, potevi risparmiarti arduino e prendere led più semplici.

Quelli del video sono led indirizzabili singolarmente dal controllore (arduino) per ottenere i vari effetti luminosi.

Qui ho trovato le specifiche e un primo schema di collegamento: datasheet WS2812 WS2812 vs WS2811 Comparison + Collegamento con Arduino

Tu hai preso il WS2811, nel video parla del WS2812B. Non dovrebbe cambiare molto al fine pratico, ma per sicurezza ti consiglio di verificare.

Se invece vuoi ottenere effetti luminosi, come li comandi? Arduino può occuparsi di comandare i vari led per ottenere i vari effetti ma come dici ad Arduino che effetto vuoi ottenere e quando? Con il circuito del video non vedo parti comandate per cui si ottiene un effetto sempre uguale, magari un mix di giochi di colore anche random ma sempre quelli. Sul video viene mostrata un'interfaccia di regolazione sul monitor, questa non ha un corrispondente circuito di comando per cui come la fai? Il disegno colorato sul monitor e l'effetto a seguire dei led, a mio avviso, è stato fatto a mano taroccando il video oppure sincronizzando sempre a mano due effetti (video e led) totalmente separati tra di loro.

Quindi ripeto la domanda: Cosa vuoi ottenere esattamente?

Per il collegamento, direi che è banale, due pin della striscia dei led sono l'alimentazione, e uno il comando da collegare ad un'uscita di arduino.

Nello schema che ho linkato sopra è mostrato Arduino UNO, ma visto che il collegamento si limita ad un solo pin penso sia facile traslarlo ad Arduino nano.

Mi è sfuggito qualcosa?

dipende di che led stiamo parlando, metti un link al prodotto acquistato

in ogni caso l'alimentatore che deve darti i 5V (per le striscie standart di led) deve essere dimensionato come corrente (Ampere) per il totale di led che vuoi comandare, l'alimentatore dicevo, deve essere collegato al positivo e al negativo delle striscie (se la striscia è molto lunga è meglio che sia collegato in più punti) poi il pin di controllo (e il negativo) va collegato all'arduino che sia nano o micro o uno o mega poco importa e comandato con il relativo programma

Come ti ha già evidenziato @maubarzi il progetto è cerato ed utilizzato su un pc con un software che analizzando l'immagine comanda via seriale Arduino che a sua volta comanda i led, su un televisore questo non è utilizzabile a meno di modificare il progetto o di usare una luce fissa (e qui i led comandabili singolarmente non servono a nulla) o usare dei valori preimpostati comandando il tutto da un telecomando (modifica al progetto necessaria)

In questo video viene utilizzato su un televisore, non su un pc.

In questo video invece c'è il tutorial.

Però avrei voluto un qualcosa di più semplice e meno macchinoso, per questo avevo visto il video linkato. Pensavo sarebbe andato bene anche su tv.

Quindi dovrò seguire il video che ho postato ora.

Viene utilizzato sulla tv ma attenzione che da una rapida occhiata c'è di mezzo Raspberry Pi e OSMC quindi in realtà non processa i contenuti della TV ma usa le fonti esterne collegate all'HDMI selector per splittare il segnale alla TV e al raspberry. Quindi anche questo non funziona come credi ovvero guardo sulla tv ciò che voglio con il sintonizzatore della TV e il raspberry processa e colora i led, in realtà DEVI usare una fonte esterna HDMI (Satellite, DTT, BlueRay, OSMC che gira su raspberry, ecc.) e usare l'ingresso HDMI della tv, grazie allo splitter ciò che arriva alla tv arriva anche al raspberry tramite l'altro adattatore HDMI/AV il quale sfruttando questo ingresso analizza i frame e colora di conseguenza i led. Se per te va bena avere un decoder esterno ecc. ecc. allora ok, ma la sola tv+raspberry+arduino non sono sufficienti

Da quel che vedo nell'ultimo video che hai postato, quello del nuovo tutorial, mi vien da dire che forse forse, la cosa che serve meno per questo progetto è proprio l'Arduino. Visto che viene usato un Raspberry, dovrebbe avere già lui una uscita, come quelle di Arduino, buona per pilotare direttamente i led.

A parte questo, nel tuo primo post avevi descritto solo il 2% del progetto ;-) Buona fortuna con tutto il resto, se avevi già problemi a collegare i 3 fili della striscia dei led non oso immaginare a mettere assieme tutto il resto.

Comunque il risultato finale che vuoi ottenere è notevole. Non ti voglio certo scoraggiare.

Seguirò con interesse il proseguo del progetto perchè è proprio interessante ma anche ben articolato.

Una volta finiti i cablaggi si passa a tutta la gestione del software che deve analizzare il segnale hdmi ed estrarne dati utili da passare a chi comanderà i led. Hai già trovato le varie librerie da utilizzare? Prima di fare nuovi acquisti ti consiglio di verificare se trovi tutto il software che ti serve e se riesci a capirlo a sufficienza per poterlo poi utilizzare.

ciao e in bocca al lupo