Arduino non carica più sketch

Aiutatemi vi prego, sto per impazzire!:'|

Ho un Arduino Ethernet, che ho sempre programmato tramite il suo adattatore USB2Serial. Oggi ho provato a caricare un nuovo sketch e mi è venuto fuori il famosissimo messaggio "avrdude stk500_getsync() not in sync resp=0x00"... Ho provato a scaricare la versione aggiornata dell IDE, a reinstallare i driver e ad utilizzare la "manovra d'emergenza"....niente!

Quando lo collego al PC si accendono i led ON ed L9 sulla scheda, mentre solo ON sull'USB2Serial. I led RX/TX non danno segni di vita.

Salvatemi devo finire il progetto per la maturità!!

Grazie Italo

Quante volte hai provato la "manovra di emergenza"? Controlla di non aver nessun componente collegato a pin 0 e 1 perché potrebbero disturbare la trasmissione.

Non ho collegato niente su nessun pin..

La manovra l ho provata almeno 5 o 6 volte! Quando devo rilasciare di preciso il reset?

Ecco qui la spiegazione di Leo

leo72: Il tastino di reset non è come il reset del computer, che fa riavviare la macchina e cancella il programma in memoria. La memoria su cui è memorizzato lo sketch non è RAM, che si cancella senza alimentazione, è di tipo Flash e mantiene quindi il programma fino a successiva riprogrammazione.

La Manovra d'emergenza di solito serve quando il micro è bloccato sulla seriale ma a te non sembra bloccato sulla seriale, sembra invece "sordo", nel senso che non comunica più col computer. Comunque è questa: 1) apri l'IDE 2) carichi uno sketch qualunque, anche il "blink" modificato (prova a mettere un delay doppio) 3) prendi l'Arduino e metti il dito sul pulsante "reset". 4) MENTRE tieni questo tasto pigiato, colleghi l'Arduino al PC 5) adesso, MENTRE continui a tenere pigiato il pulsantino, premi il tasto di upload dello sketch 6) ora rilasci il pulsantino di reset 7) se hai trovato la sincronizzazione giusta tra la pressione del pulsante grafico di upload dello sketch ed il rilascio del reset, verrà caricato lo sketch.

Si ho seguito quella guida passo passo, ma ho che nn trovo il giusto momento di rilascio del pulsante o che nn è quella la soluzione:(

Aggiungo una cosa: quando provo a caricare uno sketch il led RX lampeggia 3 volte..

Secondo voi è andato??

Mi sorge un altro dubbio: nell'IDE quale programmatore devo aver selezionato?? So che ci sono mille post sull argomento e li ho letti tutti, ma nn ci salto fuori...!

Io ho scritto quei passaggi al tempo in cui usavo l'IDE 0022, non so con l'1.0 il tempo esatto ma dovrebbe essere all'incirca quando compare la dimensione in byte dello sketch compilato.

Grazie per la risposta! Avrò provato almeno 20 volte ma niente..adesso provo un altro pò per beccare il momento esatto...

Ma dici che se nn funziona così' vuol dire che è andato?come faccio a capire se è da buttare?

Niente, ho provato un infinità di volte la manovra ma nulla da fare.... E normale che L9 sia sempre acceso? è possibile che io abbia bruciato solo alcuni pin? Come capisco se devo buttarlo via?

Aiutatemi vi prego e scusate l'insistenza ma sono veramente nella cacca!!

Ma che sketch hai caricato?

Lo scketch che ho caricato è un web server che consente la gestione di un impianto domotico. Non mi ha mai dato problemi, la mia paura è quella di aver bruciato qualcosa perchè proprio ieri ho completato il circuito che gestisce la mia casetta domotica e avevo collegato arduino... Mi spiego meglio: ogni uscita di arduino è collegata ad un transistor del mio circuito. Quando l'uscita è high il transistor conduce e fa accendere una luce per esempio. Io ieri per testare ogni transistor li ho collegati uno per volta ai 5V di arduino in modo da simulare l'high di una qualsiasi uscita digitale. Tutti i transistor hanno funzionato correttamente, ma quando sono andato per fare delle modifiche sugli indirizzi ip del mio scketch, l'IDE non è più riuscito a comunicare con Arduino.

Mi sono spiegato?:|

Hai collegato ai PIN settate come uscite LOW i 5V dell’alimentazone?
Comprati un nuovo Microcontroller.
Ciao Uwe

No no, ho collegato i 5V di Arduino alla base del mio transistor!

pisco: No no, ho collegato i 5V di Arduino alla base del mio transistor!

ma la base del tuo transistor non era collegata al pin di Arduino in quel momento? Qualcosa devi aver combinato, non è che una scheda muore così....

Michele, mi hai preceduto.

Ottima osservazione, ma no da Arduino partivano solo 2 cavi: -uno dai 5V alla base del transistor -uno dalla GND di arduino, alla massa del mio circuito(che è poi la stessa dell alimentatore che lo alimenta)

pisco: Ottima osservazione, ma no da Arduino partivano solo 2 cavi: -uno dai 5V alla base del transistor -uno dalla GND di arduino, alla massa del mio circuito(che è poi la stessa dell alimentatore che lo alimenta)

quindi i pin di Arduino NON li hai usati, allora come si sono potuti rompere? che poi stiamo parlando di Arduino Ethernet mi pare. Non è che ti sei mangiato l'alimentazione con qualche sovrassorbimento? ha misurato la tensione dei 5V sulla scheda?

@ Uwe: sorry.... :~

Ad ogni modo qualcosa devo averla combinata, vorrei solo capire cosa visto che domani ne ordino uno nuovo che non posso permettermi di bruciare dato che la maturità e tra pochi giorni!!:| Quali sono le precauzioni da prendere per non bruciarne un altro? E poi siamo sicuri che il mio sia andato, non posso provare più niente per rianimarlo??:'

Io ho solo supposto che si possano essere bruciati alcuni pin, non ne ho la certezza.. Comunque l'unico carico collegato direttamente ad Arduino è un mini servo mini servo sul pin 9, che credo sia predisposto per la gestione dei servo. Ah il servo ovviamente l'ho alimentato a parte, non tramite arduino..