Arduino scalda troppo

Buona sera a tutti volevo porvi una domanda:
ho collegato sull’arduino una striscia led (12v) circa 1mt, un sensore (5v) e una ventola (12v) il tutto alimentato con un trasformatore a 12v. il problema è che vorrei tenere accesi i dispositivi per circa 12-18 ore al giorno ed ho notato che dopo qualche ora arduino si scalda un pò. Secondo voi è un problema, rischio di rompere qualcosa? sarebbe meglio alimentare la ventola e la striscia led separatamente da arduino?

grazie, Roberto

potresti postare lo schema del circuito? :)

Questo è lo schema…

IMHO la somma dei mA richiesti dai pin del micro è troppo alta

roberto_tota: Questo è lo schema...

Uno schema contiene anche il tipo dei componenti ed i collegamenti fra i gli stessi. Con Fritzing si vedono solo dei fili colorati e dei "cosi" che dovrebbero essere dei mosfet, immagino. XD

lesto: IMHO la somma dei mA richiesti dai pin del micro è troppo alta

Probabile.

Pulsanti e sensori non assorbono nulla, il problema è certamente la ventola che va alimentata tramite un transistor, inoltre i mosfet devi pilotarli con delle R di limitazione sul gate, vanno bene da 1K, e risolvi tutto.

roberto_tota: Buona sera a tutti volevo porvi una domanda: ho collegato sull'arduino una striscia led (12v) circa 1mt, un sensore (5v) e una ventola (12v) il tutto alimentato con un trasformatore a 12v. il problema è che vorrei tenere accesi i dispositivi per circa 12-18 ore al giorno ed ho notato che dopo qualche ora arduino si scalda un pò. Secondo voi è un problema, rischio di rompere qualcosa? sarebbe meglio alimentare la ventola e la striscia led separatamente da arduino?

grazie, Roberto

Cosa sulla scheda Arduino scalda e quanto scalda? Troppo caldo per tenere il dito sopra? Ciao Uwe

uwefed:

roberto_tota: Buona sera a tutti volevo porvi una domanda: ho collegato sull'arduino una striscia led (12v) circa 1mt, un sensore (5v) e una ventola (12v) il tutto alimentato con un trasformatore a 12v. il problema è che vorrei tenere accesi i dispositivi per circa 12-18 ore al giorno ed ho notato che dopo qualche ora arduino si scalda un pò. Secondo voi è un problema, rischio di rompere qualcosa? sarebbe meglio alimentare la ventola e la striscia led separatamente da arduino?

grazie, Roberto

Cosa sulla scheda Arduino scalda e quanto scalda? Troppo caldo per tenere il dito sopra? Ciao Uwe

cos'è Uwe, un termometro "a pelle", il mercurio costa troppo? :P

il transistor lo devo mettere tra la ventola ed il vin di arduino? sapete non sono molto pratico... arduino non scalda tanto da non poter lasciarci un dito sopra...diciamo che è abbastanza caldo soprattutto nella zona del connettore di alimentazione dove ci ho attaccato il trasformatore a 12v... cmq ringrazio tutti per le risposte...

Il transistore lo metti uguale come quello per i LED. Al posto del LED metti la ventola. Ciao Uwe

ok farò una prova come dici te... scusami per l'ignoranza ma il problema che arduino si scalda non è perchè ho attaccato più dispositivi al vin?

roberto_tota: ok farò una prova come dici te... scusami per l'ignoranza ma il problema che arduino si scalda non è perchè ho attaccato più dispositivi al vin?

Nel tuo caso sta scaldando il regolatore di tensione a 5V, può erogare un massimo di 500mA (ma converrebbe tenersi al di sotto), se poi consideri che hai una differenza di tensione di ben 7V tra in e out del regolatore, questo spiega il surriscaldamento, converrebbe abbassare la tensione in ingresso ad Arduino a 8-9V oppure usare un regolatore esterno a 5V con un buon dissipatore ed evitare di far scorrere la corrente in quello di Arduino.

Grazie a tutti per i consigli, ora cercherò di trovare lasoluzione migliore...

roberto_tota: Grazie a tutti per i consigli, ora cercherò di trovare lasoluzione migliore...

OK, un ultimo consiglio: dal nome del Topic (basta correggere il primo post) togli quel "si", dai la sensazione di parlare di un Arduino che s'incazza per un nonnulla ;)