Arduino uno R3 con atmega 328P-PU non funzionante

Salve,
Come da titolo ho un problema con un Arduino R3 con Atmega 328P-PU
Il tutto è iniziato dopo uno sketch che non si è caricato dando lerrore di sincronizzazione non riuscita. Preciso che il pc vede arduino quindi la scheda sembra andare. Ho tentato di riprogrammare il bootloader con un usbasp ma sembra che nemmeno veda lAtmega.

L`errore che mi restituisce è il seguente:


avrdude.exe: set SCK frequency to 1500000 Hz
avrdude.exe: warning: cannot set sck period. please check for usbasp firmware update.
avrdude.exe: error: programm enable: target doesn't answer. 1
avrdude.exe: initialization failed, rc=-1
avrdude.exe: AVR device initialized and ready to accept instructions
avrdude.exe: Device signature = 0x000000 (retrying)
avrdude.exe: Device signature = 0x000000 (retrying)
avrdude.exe: Device signature = 0x000000
avrdude.exe: Yikes! Invalid device signature.
avrdude.exe: Expected signature for ATmega328P is 1E 95 0F

avrdude.exe done. Thank you.


Ho ptovato anche varie frequenze cambiare i fuse (non li rileva in automatico e non rileva nemmeno l`atmega)

Presumo che sia andato ma volevo una conferma! :frowning:
Preciso che dando programma bootloader il led arduino L13 lampeggia (normalmente è a luce accesa fissa)

Grazie per il supporto morale! :o

Altamente probabile che l'Atmega è RIP, oppure ci sono problemi con i fuse, però in quest'ultimo caso servirebbe un programmatore HV per "resuscitare" l'ATmega.

Possibili alternative:

a) Quarzo/risonatore rotto o dissaldato, il quarzo si può rompere con una forte sollecitazione meccanica, p.e. una caduta della scheda dal tavolo.

b) Problemi di alimentazione sul ATmega 328, verifica che su i pin di alimentazione c'è il +5V

c) Pin reset in corto verso gnd, verifica che sul reset ci sono 5V.

d) Pista pin reset interrotta, il reset rimane fisso a 5V anche quando metti il relativo pin, sul connettore, a GND.

Niente le alternative sono tutte negative (sembra che la scheda sia OK)

prova a staccare tutto da arduino e a tenere premuto il tasto reset per un pò di secondi...non so se potrebbe funzionare

mayette89:
... tenere premuto il tasto reset per un pò di secondi ...

Ehhhh ? ? ? :o :o :o

In base a quale "teoria" il reset va tenuto premuto "per un po' di secondi" ?

Guglielmo

E' la stessa cosa di provare a mettere Arduino nel frigor per un paio d'ore, qualcuno dice che risolve il problema della mcu rip. :smiley:

gpb....anche te però!
... il tempo che finisca la corrente depositata.... ;D ;D ;D

si infatti tutti precisini qui... scusate se ho osato dire la mia opinione....

ahahah... beh dai si scherza un pò :wink:

con molta arroganza, sembra che non vediate l'ora che qualcuno dica una castroneria per prendelo per i fondelli...guglielmo poi, dovresti imparare a interagire socialmente con glia altri, senza porsi al di sopra e credersi il dio dell'elettronica, in ogni post sei acido come pochi e utile a nessuno....

detto questo all'utente con il problema, consiglio allora di prendere il suo arduino, andare nel vialetto di casa, accendere la macchina e passarci ben bene sopra, fatto ciò ne puoi ordinare uno nuovo da internet, che massimo dopo 3 giorni ti arriva....

così va meglio?

Così ti becchi quasi sicuramente un ban, l'unico acido e arrogante sei proprio tu e non certo Guglielmo che fa anche fin troppo, con una presenza quasi 24/7, per aiutare chi ne ha bisogno.
Se dici castronerie e ti viene fatto notare non puoi prendertela a male, questo si che è segno di arroganza, anzi di ignoranza e presunzione, una persona corretta si scusa per l'errore e ringrazia chi gli ha fatto notare la cavolata detta e imparare una cosa nuova.

Ma dai mayette non prendertela così…
Per quanto mi riguarda ti chiedo scusa se ho offeso la tua sensibilità, però dai… la tua risposta mi sembra esagerata.

Stefano

astrobeed:
Così ti becchi quasi sicuramente un ban, l'unico acido e arrogante sei proprio tu e non certo Guglielmo ...

...mah ... Astro, quello che dice certa gente, mi entra da un orecchio e mi esce dall'altro ... tanto per chiarire la poca considerazione che ho per chi fa quel'genere di affermazioni.

Riguardo al "ban" ... se l'attacco fosse stato rivolto verso un utente, di sicuro scattava, ma verso di me ... finché non si polemizza sull'operato di "moderazione" (... e non è questo il caso, dato che l'attaco è ad-personam e non all'operato come moderatore) ... nun me ne po' fregà de meno :smiling_imp: :smiling_imp: :smiling_imp:

Guglielmo

mayette89:
con molta arroganza, sembra che non vediate l’ora che qualcuno dica una castroneria per prendelo per i fondelli …

Ti sbagli … non prendo mai nessuno per i fondelli
… è che proprio NON sopporto le affermazioni campate per aria, senza alcun fondamento tecnico, senza alcuna giustificazione né spiegazione, buttate la così con approssimazione !

Quelle si che sono “utili a nessuno” !!!

Guglielmo

... è che proprio NON sopporto le affermazioni campate per aria, senza alcun fondamento tecnico, senza alcuna giustificazione né spiegazione, buttate la così con approssimazione !

quindi non posso parlare....perchè le mie conoscenze di elettronica sono scarse quindi non ho basi nè fondamenta tecniche, proprio per questo mi ero registrarto su questo forum, per imparare qualcosa ...ma mi sa che da imparare c'è poco qui, forse l'unica cosa l'educazione....almeno io lo dico di eletronica ne so ben poco, ma sfido te a parlarmi del mio lavoro nel dettaglio, se non commetteresti errori, però a differenza tua ti farei notare l'errore e con gentilezza ti spiegerei anche il perchè...
di sicuro non risponderei in una maniera del genere.... leggi di fianco jr member non ho lauree non sono ingegnere o chisacchè.

e poi invece di perdere tempo a venire a leggere questo topic solo per ridere a presso a chi sbaglia e dare male risposte agli altri, aiutate l'utente invece di continuare a rispondere a me, che è più costruttivo di sicuro di questo discorso :slight_smile:

Passo e chiudo

mayette89:
quindi non posso parlare....perchè le mie conoscenze di elettronica sono scarse quindi non ho basi nè fondamenta tecniche, proprio per questo mi ero registrarto su questo forum, per imparare qualcosa ..

... esatto, PER IMPARARE ... NON per fare affermazioni che non hanno né capo né coda, dando consigli inutili, fuorvianti e senza motivazione ! :smiling_imp:

Guglielmo

afferato ::slight_smile: ::slight_smile: ::slight_smile: ::slight_smile:

Stellasl:
...
Il tutto è iniziato dopo uno sketch che non si è caricato dando l`errore di sincronizzazione non riuscita.
...

Sarebbe interessante sapere COSA faceva PRIMA del tentativo di caricamento dello sketch, COSA c'era collegato e su QUALI pin ...
... magari si riesce a capire l'origine del guasto ::slight_smile:

Guglielmo

sulla base di questo https://www.arduino.cc/en/Tutorial/ArduinoToBreadboard il bootloader usa un oscillatore esterno , quindi se il programma precedente non ha cambiato i registri di configurazione tu dovresti avere ancora un oscillatore esterno configurato, quindi se non puoi cambiare micro:

  1. EDIT - Prova a leggere prima il micro
  • 2)Prova a programmare con una alimentazione esterna
  • 3)Quando è alimentato (esterno /interno) verifica l'oscillatore con un oscilloscopio o al limite con un multimetro ( se legge zero , non oscilla altrimenti è maggiore zero(un po empirico con il multimetro))
  • 4)Prova con Arduino ISP https://www.arduino.cc/en/Tutorial/ArduinoISP a programmare il bootloader
    (personalmente non ho ancora provato , pero forse può aiutare)

I due capi di R2 (1Mohm - 105) vedi foto. sono collegati ai pin dell'oscillatore

Peccato che indichi il circuito oscillatore del ATmega16U2.
Se collegi una sonda di un oscilloscopio o i puntali di un multimetro é molto possibile che dato dal carico l'oscillatore non funziona piú.
Ciao Uwe