Arduino Zero

Per chi non lo sapesse, è uscito l'Arduino Zero.

The Arduino Zero is a simple and powerful 32-bit extension of the platform established by Arduino UNO. The Zero board aims to provide creative individuals with the potential to realize truly innovative ideas for smart IoT devices, wearable technology, high-tech automation, crazy robotics, and projects not yet imagined. The board is powered by Atmel’s SAMD21 MCU, which features a 32-bit ARM Cortex® M0+ core.
The Zero board expands the Arduino family by providing increased performance to fuel the creativity of the maker community. The flexible feature set enables endless project opportunities for devices and acts as a great educational tool for learning about 32-bit application development. One of its most important feature is Atmel’s Embedded Debugger (EDBG), which provides a full debug interface without the need for additional hardware, significantly increasing the ease-of-use for software debugging. EDBG also supports a virtual COM port that can be used for device programming and traditional Arduino boot loader functionality.

Maggiori info qui: http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardZero

--> Meet Arduino ZERO - the new board jointly developed by Arduino and Atmel | Arduino Blog

Ma oggi è il primo di Aprile? :grin:

Anche essendo ZERO non credo sia una scheda per principianti; va a 3V3 come la DUE, ma ormai ci dovremo rassegnare alla nuova tensione standard, ed ha un massimo di 7mA per pin.

Interessante il debug hardware, ma non ho capito come funziona.

@ anerDev :
... prima di aprire una nuova discussione ... GUARDATE CHE NON CI SIA GIA' ... QUI ]:smiley: ]:smiley: ]:smiley:

E che caspita, guardatelo l'indice ogni tanto no ???

Guglielmo

E' pensa che volevo aprire un topic anche io. :grin:

interessante ... dai ne apro uno anch'io :smiley: :smiley: :smiley:
è una via di mezzo tra una UNO e una DUE, dovevano chiamarla UNOeMEZZO :slight_smile:

Arduino UNO.CINQUE :grin:

Vogliamo parlare dell'Arduino TRE? :sweat_smile: :sweat_smile: :sweat_smile:

no, tasci per favore.

PaoloP:
Interessante il debug hardware, ma non ho capito come funziona.

Quotone. Debug hw da IDE Arduino ?!?!

Pardon, ero talmente preso dalla foga di pubblicare, che ho dimenticato di guardare :grin:

Comunque , oramai c’è l’imbarazzo della scelta per quanto rgiaurda le schede.
Non ho ancora provato la Galileo, la Due ed ora questa zero. Devo recuperare.

Per me la più bella resta la Mega 2560 <3

anerDev:
Per me la più bella resta la Mega 2560 <3

Concordo !!!

Per chi inizia la UNO e la MEGA restano imbattibili …
… per il resto … il mercato ormai offre una scelta vastissima a prezzi decisamente migliori ! Basta guardare le MBED Nucleo :wink:

Guglielmo

ormai sono 3 anni che gioco con la mega mi sono divertito ma è ora di basta, troppo lenta, ho bisogno di sentire il vento nei capelli :slight_smile: o fumo negli occhi ... chissà ahahahahhahaha

Beh, troppo lenta. Dipende quel che ci vuoi fare. Considera che hai la potenza di una CPU anni 80 ma cloccata a 16 volte tanto :wink:

Questo è il micro che monterà la ZERO: ATmel SAM D21 G18A
--> Smart | Connected | Secure | Microchip Technology
Interessanti le caratteristiche --> http://www.atmel.com/Images/Atmel-42181-SAM-D21_Summary.pdf

Datasheet --> http://www.atmel.com/Images/Atmel-42181-SAM-D21_Datasheet.pdf

leo72:
Beh, troppo lenta. Dipende quel che ci vuoi fare. Considera che hai la potenza di una CPU anni 80 ma cloccata a 16 volte tanto :wink:

Ci sono andati sulla luna con la MEGA2560, poi dopo 40 anni ce l'hanno rifilata a noi XD XD XD

No ma nulla da dire su queste schedine, ma dato che molti progetti si basano sull'utilizzo di sheld SD, connessioni lan via cavo o wifi, o altri shield impegnativi, la velocità di 16Mhz è insufficiente per dare buoni risultati.

pablos:
No ma nulla da dire su queste schedine, ma dato che molti progetti si basano sull'utilizzo di sheld SD, connessioni lan via cavo o wifi, o altri shield impegnativi, la velocità di 16Mhz è insufficiente per dare buoni risultati.

Il limite non è nella MCU della Mega, ma nel voler far fare a quella MCU cose per cui non era stata certamente pensata :wink:

Il problema di queste è la compatibilità con i vecchi schield. Volendo potrei progettare uno schield adattatore, però m'abbutta, e non so se avrebbe tanto senso.

PS: la storia che l'integrato è andata to sulla luna è una metafora ?

PS: la storia che l'integrato è andata to sulla luna è una metafora ?

si era una metafora, in realtà i processori dell' Apollo 11 (erano tanti non 1 solo) ma avevano il compito di fare rilevamenti e non di calcolo, la consolle vera e propria era a terra con comandi via radio.
il sole 24h riporta

il processore arrivava a 2.048 Mhz e questa " velocità di punta" veniva artificialmente frenata e ripartita in multipli per la gestione di attività diverse, fino a quella di 102 Mhz che funzionava da frequenza "master" di tutto l'Apollo e sulla quale tutti i sistemi erano sincronizzati.

Non ci credo .... :smiley: :smiley: :smiley: