ArduPollaio - automatizzare il pollaio con Arduino :)

Lo so, magari è una cosa che sembra strana, ma vorrei semplificare la vita dei miei, che ogni mattina ed ogni sera devono aprire e chiudere la porticina del pollaio. Pensavo di automatizzarla con arduino, ne ho uno che al momento non sto utilizzando, arduino uno. La porta è una lastra di legno dal peso di circa 400/500 grammi, che va sollevata arrotolando un filo su un rocchetto, e pensavo di utilizzare uno stepper motor, pilotato da arduino. La mattina (fotoresistenza) arduino fa uscire i polli, quando è sufficientemente buio, chiude la porta. Pensate che si possa fare senza acquistare una motor shield? ancora non ho neanche capito quale motore potrebbe andar bene, se fosse possibile ne vorrei uno che si pilotasse senza alimentazione esterna, ma forse non è semplicissimo.

Voi cosa ne pensate? :)

forse l'utilizzo di un servo a rotazione continua renderebbe il tutto più economico, o poi dovrei utilizzare dei fine corsa?

Anche un servo che non richiede la motor shield potrebbe bastare se abbastanza potente. In ogni caso ti serve una batteria da dove prendere direttamente l'alimentazione per il motore. Più che fotoresistenza potresti gestire il tutto in base all'ora. Ci sono però diversi problemi, se un pollo è in mezzo alla porta durante la chiusura? Diventa la cena? ]:D Ancora peggio se c'è una persona? Necessiterebbe almeno di un allarme sonoro e visivo che indica l'apertura/chiusura della porta ma potrebbe non bastare

Ciao

per il servo, ma quanto dovrebbe essere potente? lo sfrutterei sempre per sollevare la porticina, quindi avvolgendoci intorno il cavo? però poi avrei bisogno dei finecorsa.... per le altre domance, con l'orario non va bene, i polli escono quando sorge il sole, e non posso certo pensare a un calendario che tenga presente di orari di alba e tramonto 8) e la sera sono sicuro che i polli siano dentro se è buio. Per le persone no problem, si parla di una porticina di 20x25cm, al massimo schiaccio un puffo :grin:

Allora è fattibile, la potenza del servo/servomotore dipende dalla forza che devi applicare che dipende se usi corde o altro Se ci metti un pannello solare ed una batteria ricaricabile adeguata il tutto diventa anche ecologico Con le foto-resistenze il problema è se ci va una foglia sopra, ci passa qualcuno davanti e situazioni di questo tipo, potresti però fare un controllo incrociato con l'orario (es. se sono le 3 di pomeriggio non può esserci buio) per evitare false chiusure

Ciao

Ma ai polli chi glielo dice la sera di rientrare nel pollaio? Non vorrei che facciano tardi e trovino la porta chiusa :grin:

Lucenet: Ma ai polli chi glielo dice la sera di rientrare nel pollaio? Non vorrei che facciano tardi e trovino la porta chiusa :grin:

Normalmente entrano da soli, a meno che non siano nuovi ed allora i primi due tre gg bisogna controllare di persona, io per lo meno faccio così...

ratto93: Normalmente entrano da soli, a meno che non siano nuovi ed allora i primi due tre gg bisogna controllare di persona, io per lo meno faccio così...

si, è esattamente così ;) potreste indicarmi il servo più potente in termini di coppia e di tenuta del carico che potrei pilotare direttamente con arduino? per i motori passo passo con una discreta coppia, se non ho capito male, devo per forza acquistare una shield o un modulo esterno per pilotarli....

Il servo più potente potrebbe costare migliaia di euro.. quanto vuoi spendere?

un servo mi sa che non basta a meno che non usi una porta leggerissima senno devi spendere dai 30'40 euro in su per quelli ad alta coppia

Vi allego questo schema per farvi capire il progetto:

la porta è leggera, un foglio di legno di 20x25 cm circa, ma deve essere tenuta su dal motore o dal servo per tutto il giorno... credo che andrò su un motore passo passo, ho visto che ci sono delle schede driver per pilotarli che si trovano a 10 euro su ebay, basate su L298, esempio: http://www.ebay.it/itm/Scheda-L298-per-motori-passo-passo-stepper-shield-arduino-pic-/261219316629?pt=Componenti_elettronici_attivi&hash=item3cd1e27395&_uhb=1#ht_2278wt_996

Pensate sia fattibile?

no no, ti basta un motoriduttore un mosfet(per accendere o meno il motore ) ed un rele per cambiarne la rotazione oppure un semplie ponte H. fatto cosi ad argano lo sforzo e minimo :)

grazie ratto93, ma con il motoriduttore non potrei sapere in che posizione si trova la porta senza usare dei finecorsa, che vorrei evitare per avere un circuito semplice e con il minor numero di componenti, per quello pensavo ai motori stepper... sbaglio? Inoltre, un motoriduttore si danneggerebbe nel tenere sospeso il carico per le ore di luce? Mi hai fatto venire in mente un dubbio, come invertire la rotazione del motore stepper :-/

Ma per il finecorsa. Secondo me anche con un solo motore (motoriduttore) non mi farei nessun problema. Di sicuro non sai quanti giri hai fatto, a quale posizione sei, ma ti interessa? Sai che per aprire devi accendere il motore x tot secondi a tot velocità. E viceversa per chiudere. E' meno elegante ma funzionale. Una cosa che dovresti prevedere è un pulsante per chiudere/aprire non a tempo. Metti che vuoi aprire/chiudere prima del tempo stabilito dai sensori.

come ha detto nid puoi sfruttare il fatto che sai quanto tempo occorre al motore per aprire e chiudere... in ogni caso un finecorsa almeno nel lato superiore io lo metterei... piu che altro con il fine corsa hai modo di sapere se si e aperta correttamente, mentre nel primo caso se la porta si blocca fai andare il motore per un tot e poi magari si apre solo per meta... esempio, d inverno si gonfia il legno x via dell umidita oppure si rapprende il grasso dove scorre la tua porticina, l atrito e maggioere ed anche il tempo d apertura dovrebbe essere allungato, cosa che non devi fare con il finecorsa....

E come finecorsa potresti avere due semplici sensori a contatto, non ti incasinano più di tanto il circuito. Una cosa come questa: http://www.robot-italy.com/it/lever-microswitch.html

Quoto Nid

per non sovraccaricare il motore usa un contrappeso.

mmmhhh si in effetti avete ragione, forse i finecorsa li devo usare per forza, adesso che ci penso... a questo punto forse basta un motoriduttore come avete suggerito, ma ho un dubbio: pensate che comunque sia in grado di mantenere la porta sollevata? logicamente, come dovrei gestirlo, mando corrente fino anche non arriva al finecorsa, ma se poi taglio la corrente, la porta mi scende... sbaglio? o hanno un freno? Intanto stavo studiando le soluzioni per i motori stepper, ed ho trovato delle schede BigEasyDriver e EasyDriver che smbrano fantastiche!

Questa potrebbe essere una soluzione:

interessante.... non potrei usare un comune filo di nylon però, servirebbe qualcosa più "ruvido"... ma per tenere la porta sollevata, come fareste voi?

Fai un doppio avvolgimento (non so spiegarmi meglio) sulla puleggia del motore ;)