atmega8a-au come programmare con arduino?

Sì ma devi compilartelo perché nell'IDE c'è il firmware pronto solo di quello a 16 MHz. Vai dentro la cartella /hardware/arduino/bootloader/optiboot e poi dai un "make atmega328_pro8" A questo punto hai il file pronto per inserirlo in una board impostata ad 8 MHz dentro al file boards.txt

confermo non ci sia l'erase perche' dopo il salvataggio del mio 328P mi sono ritrovato l'ultimo programma funzionate. questo pero' conferma anche che non sia necessario l'erase

Sì ma difatti l’erase può essere utile solo se c’è un programma che combina qualche casino, metti una gestione errata del watchdog che resetta continuamente il micro oppure qualcosa che occupa la seriale ed impedisce l’upload di uno sketch tramite seriale/bootloader. Nei casi in cui il micro è brickato per fuse errati, rimettendo questi a posto il chip “resuscita” senza doverlo erasare.

quindi ricordavo bene ;) il chip_erase è inoltre l'unica funzione che permette di "sproteggere" (ma ovviamente cancellandone i contenuti) un micro, perché ignora qualsiasi combinazione del Lock Bit Byte

Quoto cosa dice il manuale di avrdude relativamente all'erase:

Causes a chip erase to be executed. This will reset the contents of the flash ROM and EEPROM to the value ‘0xff’, and clear all lock bits. Except for ATxmega devices which can use page erase, it is basically a prerequisite command before the flash ROM can be reprogrammed again. The only exception would be if the new contents would exclusively cause bits to be programmed from the value ‘1’ to ‘0’. Note that in order to reprogram EERPOM cells, no explicit prior chip erase is required since the MCU provides an auto-erase cycle in that case before programming the cell.

yes,

ho voluto sottolineare l'indipendenza del discorso fuse dal discorso erase perche' la ripsosta di Pelletta potrebbe far pensare che sia obbligatorio un erase prima di un cambio fuse via HV

pelletta: fai un Erase del micro prima di impostare i fuse, vero?

Sai l'erase conviene sempre farlo quando si ha a che fare con un chip brickato perché non sai mai se il blocco dipende appunto dai fuse oppure dal firmware che può fare i pasticci di cui sopra.

certo, ma gestendo i test in modo sequenziale ed oculato, riprogrammando solo i fuse ad esempio la signature deve tornare leggibile, anche se il programma e' incriccato o se i lockbit sono bloccati. Dopo aver avuto accesso alla signature si passa al prossimo step, cosi' si impara meglio imho :)