ATtiny 2313 e HV programming, tutti in sciopero

leo72: E quale sarebbe il link a questa AN? Io non l'ho trovata. :P

Che fate remate contro ? Sto cercando di far nascere una nuova leggenda metropolitana e voi me la demolite subito :grin:

Astro, quando tu parli, non parli: profetizzi. E la gente crede a ciò che dici. :stuck_out_tongue_closed_eyes: Mi sto ancora rotolando dal ridere quando ho letto del magnete passato sul chip, e solo se vibra l'operazione è fatta bene :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Che intendi dire? la programmazione che serve per il 2313 è parallela, è quasi identica a quella dei mega, cambia solo un segnale; ci sono tempi precisi da seguire e la tensione tollerata va da 11,5 a 12,5V, con una corrente minima; il vero problema è che a volte, determinate combinazioni fanno assorbire al micro una corrente ben più elevata di quella normalmente richiesta, e se il "generatore" non è predisposto per tale evenienza il micro non si programma più. Nelle mie prove, per i micro in condizione normale usavo una R in serie da 1K; quando li ho iniziati ad imputtanire, facendo le prove più disparate, mi sono accorto che alcuni non riuscivo più a programmarli ed ho notato che sul pin reset la tensione scendeva fino a 7-8V; nello schema definitivo ho abbassato la R a 100ohm, risolvendo ogni problema; chiaro che in questi casi qualcosina il micro ha subìto, ma l'80% li ho riutilizzati in circuiti vari e stanno ancora funzionando. BUD, forse sarebbe una misura fa fare...

Intendevo dire che forse ha qualche problema con l'AVR Dragon e potrebbe provare ad applicare con un circuitino costruito ad hoc le tensioni necessarie a fare il reset dei fuse tipo http://mightyohm.com/blog/2008/09/arduino-based-avr-high-voltage-programmer/

Ciao

PS: Guardate che io Io l'ho trovato l'AN ]:D

leo72: Astro, quando tu parli, non parli: profetizzi. E la gente crede a ciò che dici. :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Non riesco più a ritrovare la discussione però un paio di mesi fa avevo "profetizzato" che la DUE sarebbe costata attorno ai 45 Euro, ora che il prezzo ufficiale è noto ho dimostrato che la mia AstroBox(tm) è superiore alla UweBox(tm) :grin:

leo72: Astro, quando tu parli, non parli: profetizzi. E la gente crede a ciò che dici. :stuck_out_tongue_closed_eyes: Mi sto ancora rotolando dal ridere quando ho letto del magnete passato sul chip, e solo se vibra l'operazione è fatta bene :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Perché il chip pancia all'aria no? ROTFL XD magari una volta che non funzionava il magnete gli diceva di passarci sopra con un cotton fioc e fargli "viriviriviri" per farlo sbellicare dalle risate :stuck_out_tongue_closed_eyes: :stuck_out_tongue_closed_eyes: Comunque, seppur nella certezza della coglionetta, un minimo di dubbio ce l'ha fatto venire, proprio perché Astro è pur sempre Astro, meno male che BUD lo hai distante, tira certe manate ]:D Allora la mia verifica resta l'unica cosa seria da vedere, senza offesa la storia del frigorifero di flz la vedo un po' male, penso funzioni di più il cotton fioc :stuck_out_tongue_closed_eyes:

[quote author=Michele Menniti link=topic=128007.msg963094#msg963094 date=1350668378] senza offesa la storia del frigorifero di flz la vedo un po' male, penso funzioni di più il cotton fioc :stuck_out_tongue_closed_eyes: [/quote]

Confermo, e questa volta seriamente :)

Beh pensavo che era scontato che era a scopo entertainment e basta.. ]:D

Siete avvisati, il prossimo che ha un problema simile gli suggerisco di prendere il micro ed infilarselo su per il ... naso, con la speranza che fosse in package DIP e con tanti piedini :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Astrobeed, avevo sentito la puzza di bruciato e sono voluto stare al gioco... complimenti comunque. Ti confesso che se scrivevi solo la parte del magnete ci avrei provato, il micro che vibra però è un pò troppo.

Tra un pò faccio la misurazione della tensione sul reset.

anche io credevo che Astro scherzasse, invece lo scherzo sta proprio nel fatto che dice di scherzare, ho provato su un micro bloccato e si e' subito sbloccato, sotto le mani si sente una leggerissima vibrazione.

Testato: anche io credevo che Astro scherzasse, invece lo scherzo sta proprio nel fatto che dice di scherzare, ho provato su un micro bloccato e si e' subito sbloccato, sotto le mani si sente una leggerissima vibrazione.

Test! :zipper_mouth_face:

Ho provato a misurare la tensione sul pin reset ma il tester che ho non riesce a fare la misura data la velocità, comunque va oltre 10V quando lancio il comando erase.

Ho anche provato direttamente da avrdude con il comando

sudo avrdude -p t2313 -c dragon_hvsp -P usb -e -U flash:w:/home/pelletta/test.hex

ma mi risponde così:

avrdude: stk500hv_initialize(): high-voltage serial programming control stack not defined for part "ATtiny2313" avrdude: initialization failed, rc=-1 Double check connections and try again, or use -F to override this check.

avrdude: jtagmkII_close(): bad response to GO command: RSP_ILLEGAL_EMULATOR_MODE

S'è mosso qualcosa, avevo sbagliato il comando nel terminale... ora sembra aver caricato lo sketch. Vedo se anche avr studio mi fa accedere al micro.

sembrano proprio fottuti :( Non so come lavora il Dragon (il mio è ancora verginello nello scatolo originale :blush:) e quindi non so dirti ma se la tensione sale sopra i 10V direi che non è quello il problema, al limite per scrupolo fai una prova banale con un micro ATmega e vedi se il movimento del tester è uguale. Riguardo la prova con AVRDUDE mi pare di capire che la prima riga stia dicendo che non riesce a gestirla l'HV per il t2313. BUD, se non ne cacci le mani e decidi di buttarli, dimmelo che ti rimborso la spedizione se me li mandi qui, a questo punto vorrei provarli con il mio Programmatore. Ora però mi viene in mente una cosa, la scrissi anche all'epoca dei test: ho notato che i 2313 sono molto delicati riguardo la programmazione HV, nelle varie prove/sevizie a cui ho sottoposto i vari micro, mi si scassarono definitivamente ben due 2313 ed un 4313. Uno dei 2313 morì proprio, gli altri due micro invece persero la signature (che divenne FFFFFF), infatti per programmarli usai la versione di IDE che modificò il grande BrainBooster con la quale era possibile evitare di controllarla via IDE; ora ho imparato ad usare AVRDUDE e quindi basta un -F, a parte questa cosa i due micro non mi danno problemi, resta la "delicatezza" della loro struttura. Puoi provare quindi con il -F ma quei messaggi mi sembrano dire che ci sono problemi a monte.

Ho risolto Michele, ti ringrazio. Adesso anche avr studio me li riconosce bene, signature e sketch. Ho notato però una cosa strana, nonostante ho specificato il parametro -e (chip erase) nel comando avrdude ho ritrovato i fuse come li avevo impostati precedentemente, quindi con il reset disabilitato. Non avrebbe dovuto ripristinare i fuse di default?

Intanto faccio altri accertamenti.

Ps: il comando giusto che ho lanciato da console è questo:

sudo avrdude -p t2313 -c dragon_pp -P usb -e -U flash:w:/home/pelletta/test.hex

Prima avevo sbagliato la modalità del programmatore, -c dragon_hvsp

Erase cancella la memoria Flash ed Eeprom ed i lock bit, la pagina man di avrdude non dice nulla dei fuse. Quindi i fuse li devi cambiare manualmente.

Chiarissimo Leo, grazie... ho appena cambiato anche i fuse da terminale. Sai che significa questo? Non ho più bisogno di avr studio e soprattutto win...

Che liberazione :sweat_smile:

Pelletta: Ho risolto Michele, ti ringrazio. Adesso anche avr studio me li riconosce bene, signature e sketch. Ho notato però una cosa strana, nonostante ho specificato il parametro -e (chip erase) nel comando avrdude ho ritrovato i fuse come li avevo impostati precedentemente, quindi con il reset disabilitato. Non avrebbe dovuto ripristinare i fuse di default? Intanto faccio altri accertamenti. Ps: il comando giusto che ho lanciato da console è questo: sudo avrdude -p t2313 -c dragon_pp -P usb -e -U flash:w:/home/pelletta/test.hex Prima avevo sbagliato la modalità del programmatore, -c dragon_hvsp

Meglio così :), quindi alla fine AVR STUDIO non è in grado e AVRDUDE sì? :astonished: Infatti HVSP sta per High Voltage Serial Programming, mentre il 2313 vuole la modalità parallela. Ti confermo che il Chip_Erase NON tocca i fuse ma soltanto la memoria flash ed i lock bits. Sulla memoria EEPROM non sono tanto convinto visto che più di qualcuno dice che programmando Arduino via IDE l'EEPROM resta intatta, e l'IDE certamente fa prima il Chip Erase, ne sono certo dalle prove sui Lock Bits. Penso che il Chip Erase cancelli le memorie che stanno per essere riscritte e non in generale tutte; peraltro esiste un fuse che protegge l'EEPROM dai cicli di Erase, ma i dubbi restano.

[quote author=Michele Menniti link=topic=128007.msg963413#msg963413 date=1350684416] ... Sulla memoria EEPROM non sono tanto convinto visto che più di qualcuno dice che programmando Arduino via IDE l'EEPROM resta intatta, e l'IDE certamente fa prima il Chip Erase, ne sono certo dalle prove sui Lock Bits. Penso che il Chip Erase cancelli le memorie che stanno per essere riscritte e non in generale tutte; peraltro esiste un fuse che protegge l'EEPROM dai cicli di Erase, ma i dubbi restano. [/quote]

Te lo posso confermare anche io, la eeprom non viene toccata durante il caricamento di uno sketch. Come testimonianza ti posso citare gli esempi del playground di scrittura e lettura eeprom, uno sketch la scrive e l'altro la legge. Se venisse cancellata la eeprom durante il secondo upload non leggeresti quello che hai salvato con il primo sketch.

[quote author=Michele Menniti link=topic=128007.msg963094#msg963094 date=1350668378] Perché il chip pancia all'aria no? ROTFL XD magari una volta che non funzionava il magnete gli diceva di passarci sopra con un cotton fioc e fargli "viriviriviri" per farlo sbellicare dalle risate :stuck_out_tongue_closed_eyes: :stuck_out_tongue_closed_eyes: [/quote]

Giusto per la cronaca, mi sono ispirato alla tecnica "tonic immobility" che viene utilizzata con gli squali, se li metti a pancia in su entrano in uno stato catatonico e puoi fargli quello che ti pare senza pericolo, ovviamente la puoi mettere in pratica solo con gli squali piccoli perché voglio proprio vedere come si fa con un bestione famelico di qualche metro :D

[quote author=Michele Menniti link=topic=128007.msg963413#msg963413 date=1350684416] Meglio così :), quindi alla fine AVR STUDIO non è in grado e AVRDUDE sì? :astonished: [/quote]

AvrStudio permette tutto, però tocca anche dirgli cosa deve fare, la schermata di gestione del programmatore è abbastanza complessa e ricca di opzioni, se non setti quelle giuste non puoi ottenere il risultato sperato. Diciamo pure che il tuo programmatore HV è sicuramente più semplice da utilizzare di AvrStudio :D In tutti i casi trovo sempre e comunque assurdo che sia possibile briccare gli ATmega per un errore di settagio dei fuse e che il solo modo per ripristinarli sia smontarli dal pcb e inserirli in un apposito programmatore, cosa fattibile con i formati pdip, ma molto scomoda, se non impossibile, con i formati smd. Con con quasi tutti le altre mcu/mc questo problema non esiste, p.e. con i pic basta applicare i 12V a MCLR (il reset degli ATmega) per entrare nella modalità di programmazione e poter fare quello che ci pare, incluso azzerare/alterare i fuse, tramite normale ICSP, solo due pin interessati e questo consente di farlo sempre e comunque anche se il chip è smd e montato sulla scheda.