ATTiny e consumi energetici

Ciao a tutti, ho le idee un po' confuse ma penso che qui me le chiarirò. Ho intenzione di fare un piccolo circuito con un ATTiny, un bridge radiofrequenza 434 o 868/915 e un sonda termometrica per rimandare la temperatura a un Arduino centrale, il tutto alimentato a batteria in modo da poterlo spostare dove necessario.

  • Che tipo di ATTiny potrei usare per questo scopo ?

  • Che voi sappiate, esistono già breakboard pronte per fare cose di questo tipo ?

  • Ho visto che l'ATTiny da specs viene indicato con powersupply da 1.8 a 5.5v potrei quindi alimentarlo con una batteria a bottone da 3V ?

  • Se posso alimentarlo con una batteria a bottone, come posso stimare quanto potrebbe durare la batteria, avete idea ? Capisco che è una domanda un po' generica perchè bisognerebbe sapere poi che programma gira nella cpu, cosa fa, ecc. ma indicativamente potrebbe durare per almeno un anno ? Faccio questa domanda perchè già possiedo una stazione meteo con unità esterna la quale è durata oltre 1 anno e mezzo e non mi sono ancora preso la briga di aprire l'unità esterna... per vedere che chip usa

  • Ho visto che ci sono degli ATTiny picoWatt, che vantaggi hanno rispetto agli altri, che hanno un ulteriore minor consumo energetico ?

Grazie a tutti

Brainkiller: Ciao a tutti, ho le idee un po' confuse ma penso che qui me le chiarirò. Ho intenzione di fare un piccolo circuito con un ATTiny, un bridge radiofrequenza 434 o 868/915 e un sonda termometrica per rimandare la temperatura a un Arduino centrale, il tutto alimentato a batteria in modo da poterlo spostare dove necessario.

  • Che tipo di ATTiny potrei usare per questo scopo ?

Di quante linee di I/O necessiti? Il ponte RF come lo interfacceresti al micro? Ricordati che i Tiny non hanno la seriale HW (serve la SoftwareSerial) né l'I2C (può essere però gestita sempre via SW)

  • Che voi sappiate, esistono già breakboard pronte per fare cose di questo tipo ?

Non so risponderti.

  • Ho visto che l'ATTiny da specs viene indicato con powersupply da 1.8 a 5.5v potrei quindi alimentarlo con una batteria a bottone da 3V ?

In teoria sì. Basta che sia un Attiny con codice "V" oppure "A": il primo lavora tensioni da 1,8V ma il clock è limitato a 10 MHz, il secondo può lavorare anche con clock fino a 20 MHz. Ma questo non rappresenta un dato necessario dato che per tenere bassi i consumi devi anche tenere basso il clock.

  • Se posso alimentarlo con una batteria a bottone, come posso stimare quanto potrebbe durare la batteria, avete idea ? Capisco che è una domanda un po' generica perchè bisognerebbe sapere poi che programma gira nella cpu, cosa fa, ecc. ma indicativamente potrebbe durare per almeno un anno ?

Una batteria a bottone mediamente ha una capacità di 200 mAh per cui basta dividere questo valore per il consumo orario del circuito. Mettiamo che il tuo circuito consumi 10 mAh, hai 20 ore di autonomia.

Faccio questa domanda perchè già possiedo una stazione meteo con unità esterna la quale è durata oltre 1 anno e mezzo e non mi sono ancora preso la briga di aprire l'unità esterna... per vedere che chip usa

Anch'io ho una stazioncina meteo ma il sensore esterno se non ricordo male monta 3 o 4 pile AAA, io ci ho messo le ricaricabili da 1000 mAh.

  • Ho visto che ci sono degli ATTiny picoWatt, che vantaggi hanno rispetto agli altri, che hanno un ulteriore minor consumo energetico ?

Atmel usa la tencologia PicoPower, usata nei Tiny siglati "A". Ultimamente Atmel ha presentato l'Attiny43U, un micro che integra un booster per poter lavorare con tensioni minime di 0,7V http://www.atmel.com/devices/ATTINY43U.aspx ma questo chip non è supportato dall'IDE di Arduino né dal core Tiny.

leo72: Di quante linee di I/O necessiti? Il ponte RF come lo interfacceresti al micro? Ricordati che i Tiny non hanno la seriale HW (serve la SoftwareSerial) né l'I2C (può essere però gestita sempre via SW)

Bravo, questo altro problema :) Io avevo visto anche il nRF24L01 che va a 2.4 ghz è ultra low power e usa SPI ma se fa solo invio possono esserne usati solo 5, e per la sonda termometrica 1 pin. Un attiny85 mi pare abbia 6 pin I/O quindi ci starei dentro giusto ?

Anch'io ho una stazioncina meteo ma il sensore esterno se non ricordo male monta 3 o 4 pile AAA, io ci ho messo le ricaricabili da 1000 mAh.

Vero in realtà pensavo alle "bottone" per via dell'ingombro. però è come dici tu le unità esterne delle stazioni meteo di solito hanno 2 AA o 2 AAA (immagino per via della durata maggiore)

Grazie per le altre risposte

Brainkiller:

leo72:
Di quante linee di I/O necessiti? Il ponte RF come lo interfacceresti al micro? Ricordati che i Tiny non hanno la seriale HW (serve la SoftwareSerial) né l’I2C (può essere però gestita sempre via SW)

Bravo, questo altro problema :slight_smile: Io avevo visto anche il nRF24L01 che va a 2.4 ghz è ultra low power e usa SPI ma se fa solo invio possono esserne usati solo 5, e per la sonda termometrica 1 pin. Un attiny85 mi pare abbia 6 pin I/O quindi ci starei dentro giusto ?

No, di usabili ne ha 5. Il 6° è il pin di reset, che è bene NON trasformare in pin di I/O perché poi non puoi più riflashare il micro se non hai un HW apposito.
Dovresti usare un Attiny84, che ha 11 linee di I/O.
Altro problema: il ponte che hai visto tu, ha delle librerie per essere pilotato, immagino. Queste librerie sono compatibili solo con l’Arduino (quindi Atmega328) oppure anche con i Tiny? :stuck_out_tongue: Non sempre tutto quel che gira sull’Arduino puoi farlo andare anche sui Tiny.

Vero in realtà pensavo alle “bottone” per via dell’ingombro. però è come dici tu le unità esterne delle stazioni meteo di solito hanno 2 AA o 2 AAA (immagino per via della durata maggiore)

Grazie per le altre risposte

Secondo me con le pile a bottone ci fai poco.

No, di usabili ne ha 5. Il 6° è il pin di reset,

Ah ecco :)

Dovresti usare un Attiny84, che ha 11 linee di I/O.

Grazie per il consiglio

Altro problema: il ponte che hai visto tu, ha delle librerie per essere pilotato, immagino. Queste librerie sono compatibili solo con l'Arduino (quindi Atmega328) oppure anche con i Tiny? :P Non sempre tutto quel che gira sull'Arduino puoi farlo andare anche sui Tiny.

Si perchè ho visto un articolo su Web dove parlava appunto di un ATTiny usato in combinazione con quel ponte e faceva riferimento anche alle librerie. Quindi credo si possa fare.

Secondo me con le pile a bottone ci fai poco.

Ok in caso metterò il pacco batterie :)

Grazie

Beh, allora non hai che da ordinare un Attiny84 ("A" se vuoi lavorare con tensioni inferiori ai 2,7V) ed iniziare a fare qualche test ;)

Questo progetto potrebbe ispirarti: http://jeelabs.net/projects/cafe/wiki