Automatizzare serra IKEA

Salve a tutti, vorrei iniziare ad usare Arduino UNO per automatizzare la serretta dell'IKEA, questa: SOCKER Serra, bianco - IKEA IT

Ho già a disposizione i sensori di temperatura (DHT11 E DHT22), sensore di luminosità, sensore di umidità del terreno e dei relay per comandare delle luci (vorrei provare con illuminazione led).
Il mio dubbio è un servomotore: se vedete l'immagine della serra, noterete che il "tetto" a due ante è apribile.
Vorrei, quindi, usare un servomotore per far alzare le ante (o l'anta) quando la temperatura è alta. Non saprei che hardware usare, un servo tipo questo può andare?
http://www.ebay.it/itm/Servo-motore-Tower-Pro-SG90-9g-arduino-servomotor-/230943482646?pt=Componenti_elettronici_passivi&hash=item35c54de316

L'altro dubbio è nella parte di irrigazione: vorrei utilizzare la serretta in casa, in un luogo dove NON c'è un vicino allacciamento idrico, quindi, l'idea è quella di trovare una pompettina in modo da poter attingere l'acqua da una piccola bacinella che via via riempirò. Anche qui mi servirebbe l'indicazione su come muovermi per la scelta dell'hardware.

Grazie! :grin:

Per sollevare l'anta adesso, su due piedi, non mi vengono idee. Il servomotore che hai linkato è molto deboluccio, non credo abbia la potenza necessaria, si tratta di un servo per modellismo.

Per quanto riguarda la pompa, l'unica che conosco di piccole dimensioni ad immersione è quella che puoi vedere qui

prodotta dalla Gardena ma venduta in un kit (idrokit per fioriere) costosetto comprendente altra roba compreso un programmatore semplificato. Non credo sia venduta a solo. Funziona a 17V, se non ricordo male. Il costo ufficiale è sui 90 euro ma su ebay si trova a meno.

Poi ci sono pompette non ad immersione, più economiche, ma devi curare l'innesco, altrimenti pompano aria, e forse ci vuole un'elettrovalvola perché non so se a motore fermo l'acqua passi lo stesso.

In alternativa potresti mettere un serbatoio in alto e usare un'elettrovalvola.

Puoi usare una pompetta ad immersione da acquario, 12-15 euro.
Il servo va bene ma è piccolino e lo sforzeresti molto, poi dipende dal peso dell'anta messa su quella leva, ti servirebbe qualcosa di più grosso.

Ti sconsiglio l'utilizzo del servo da modellismo, viene indicato 12N/cm ma quella è la coppia dove si sdenta...sì perchè i servo da modellismo da "pochi schei" quando arrivano alla coppia massima si sdentano, perchè sono fatti per NON incontrare ostacoli fermi nel loro cammino, il tuo coperchio ha una battuta quindi non và bene, i servo inoltre sono velocissimi e a tè la velocità è più un fastidio che un utilità,

quindi prendi un semplice motore DC anche piccolo e tira sù il coperchio con un cordino avvolto sul perno del motore , metti un piccolo sensore di coperchio chiuso.

Ok, grazie per le risposte! Un motore del genere potrebbe andare? http://www.ebay.it/itm/Arduino-compatible-5V-4-phase-DC-Gear-Stepper-Step-Motor-Driver-Board-/130860581877?pt=UK_Computing_Other_Computing_Networking&hash=item1e77e603f5&_uhb=1

E questo?

Praticamente dovrei metterlo esterno alla serra? Un sistema con il motore interno sarebbe fattibile?

Vorrei anche un consiglio specifico su un modello di pompa per l'acqua, la portata ( e l'ingombro) deve essere minima visto che i vasi che saranno all'interno saranno veramente piccoli! L'idea è quella di far passare un tubo con un foro per ogni vaso.

I due motori passo passo che hai linkato sono identici. Ce la potrebbero fare ma dipende da che meccanismo vuoi implementare.

Per la pompa. Quella per acquario come portata va benissimo ma si tratta di pompe a 220v con tutte le conseguenze del caso.

Quei motori, come detto sono identici e sono Stepper e non semplici motori DC.
Inoltre su eBay di venditori di quello stepper ne troverai migliaia perchè è il modello 28BYJ-48 ovvero uno stepper a basso costo, che va bene per fare prove.
Inoltre in Arduino esiste una libreria ottima: Stepper.h
Ma con quello Stepper ci sono un pò di problemi per farlo funzionare. Alla Stepper bisogna passare dei parametri con valori un pò strani.

sono motori stepper con riduttore giri , sono usati nelle antine oscillanti dei condizionatori, è un'ottima scelta, puoi evitare anche il sensore di coperchio chiuso facendo sbattere il coperchio al reset del microprocessore, siccome hanno solo 3N/cm di coppia verifica praticamnte che ce la faccia ad alzare il coperchio, a spanne hai bisogno di una coppia superiore

il calcolo della coppia necessaria per alzare il coperchio è un dato fondamentale , prima la verifichi e prima concludi

Visto che non ho esperienza, potete consigliarmi un motore adatto e come posizionarlo nella serretta (interno o esterno)?
E' possibile trovare un pistoncino motorizzato tipo quello a 2:46 qui Arduino Greenhouse mrk 2 - YouTube?

Per le pompe da acquario pensavo ad una 12V, ma come faccio a gestire il flusso? Mi serve pochissima acqua!! :wink:

Giusto un paio di suggerimenti ...

Usare un motore DC con gearbox (se ne trovano di economici, ad esempio http://www.ebay.com/itm/12V-10RPM-Torque-Gear-Box-Motor-New-/360737964253?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item53fda880dd ) ed un paio di finecorsa ... usare il metodo della "cordina" sull'asse del motore (basta allungarlo fissandoci un pezzetto di tubo in alluminio, ad esempio, che appoggi ad entrambi i lati, e ci tiri su parecchio peso) ... oppure simulare un "pistone" (:P) con una barretta filettata ed un paio di dadi (si prende un tubetto di alluminio della lunghezza desiderata, da una parte lo si spiana e ci si fa un foro per fissarlo, dall'altra ci si fissano / piantano / incollano (come si preferisce) due o tre dadi dello stesso passo della barretta filettata (possibilmente durante l'operazione tenerli avvitati ad una vite o ad un pezzo della barretta, per tenere "in passo" i filetti), poi si fissa la barretta al motore (uno piu veloce di quello che si userebbe per la cordina, ad esempio http://www.ebay.com/itm/12V-100RPM-Torque-Gear-Box-Motor-/120909596020?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item1c26c60574 ) ... avvitandosi e svitandosi nei dadi (rimane all'interno del tubo quando si avvita, ovviamente bisogna calcolare le lunghezze) simula un pistone ... e cosi via ... :wink:

..e che ne dici di adattare una soluzione del genere?

Fattibile, ma con quel tipo di leva "svantaggiosa", ti serve un motore con un casino di forza, per sollevare qualcosa :wink:

Pompetta e motore dei tergicristalli, tanta forza, poca portata d'acqua, funzionano a 12V, te li regalano.
Basta poco, che ce vò? :wink:

ma se il vaso di acqua va ricaricato per forza a mano, non conviene farlo un pò sollevato dal terreno e lasciare che una elettrovalvola e la cara e vecchia gravità faccia il resto?

Poi non capisco questo casino DC vs Servo; i servo SONO dei DC con un pò di meccanica aggiuntiva. esattamente come il nostro amico deve scegliere un corretto motore DC, deve scegliere un corretto Servo, e ci sono servo che sollevano chili..

la realtà è che con un piccolo peso sospeso anche il più infimo dei servi è in grado di aprire l'anta e consumerebbe molto meno sia a farlo che a mantenere l'apertura, allungando la longevità

lesto:
ma se il vaso di acqua va ricaricato per forza a mano, non conviene farlo un pò sollevato dal terreno e lasciare che una elettrovalvola e la cara e vecchia gravità faccia il resto?

Le elettrovalvole, quasi la totalità hanno bisogno per funzionare di una pressione minima e il vaso deve stare alto almeno un 3-4 metri per raggiungerla, non ho mai visto elettrovalvole a 12v a cui serve meno di mezzo bar per aprirsi.

Per quanto concerne il discorso del servo sono completamente d'accordo con lesto ed io lo userei per quest'applicazione, magari in trazione anzichè in spinta.

devi cercare "gravity feed", ovvero quelle che si aprono per gravità.

il vantaggio è che si aprono anche in totale assenza di pressione. Lo svantaggio è che reggono pressioni bassisime: queste per esempio dicono che la colonna d'acqua non deve siperare i 2 metri (ma NON è il nostro problema, giusto?)

dando una media di 1.41722441 psi / m per l'acqua pura, hai circa 2.8 PSI massimi,poi sfondi la valvola. Ma chissene! è più che sufficiente per il nostro lavoro!

poi in realtà ci sono i solenoidi che puoi comandare in entrambe le direzioni, quindi immagino che esistano valvole che possano reggere sia nulle che medio/grandi pressioni. certo non sono per l'uso comune :slight_smile:

Purtroppo non ho la posbilità di sfruttare la caduta del’acqua, posso solo sfruttare una piccola pompa per prelevare acqua da un piccolo contenitore (tanto nella serretta max entrano 3-4 vasini).
Per il motore ho ancora le idee confuse, non ho ne capito che tipo di servo prendere, ne come gestire l’impianto che apre lo spiovente della serretta.

Mi sta venendo il dubbio se sia più conveniente aprire e chiudere le ante rispetto alla realizzazione di buchi e all'uso di una comune ventola, per una serra piccola ed economica.

Riguardo le pompe, su ebay trovi a pochi euro delle pompe per acqua non ad immersione solo che quest'ultime hanno il problema dell'innesco. Io ne ho una ancora mai provata, non so se riesce ad aspirare.
Si tratta di questa
http://www.ebay.it/itm/RS-360SH-DC6-12V-Brushed-Motor-Micropump-Micro-Pump-Water-Motor-Pumps-Reversible-/281083023143?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item4171da8f27&_uhb=1
Ci sono anche le pompe per fontanelle come questa
http://www.ebay.it/itm/6-VOLT-WATER-PUMP-FOR-GARDEN-WATER-FEATURE-ETC-/200965520815?pt=UK_Sound_Vision_Other&hash=item2eca7a7daf&_uhb=1
che funziona a 6v
o i ricambi per auto come ha suggerito pelletta.
Le pompe per acquari, a che so io, sono tutte a 220v.

Non devi innondare la microserra con una pompa che ti butta fuori un bicchiere di acqua al secondo...
La soluzione migliore per il perfetto dosaggio di liquidi a bassa portata e elevata prevalenza è la pompa peristaltica, se ti sbatti ne trovi anche a basso prezzo

Per quanto riguarda il coperchio, vanno bene tutte le soluzioni che ti hanno indicato, a tè la decisione, utilizzare un servo per modelli però è inutile e dannoso, si muovono troppo velocemente (0.2 secondi), e quelli potenti costano molto più della serra e dei gemogli che andrai a fare, preferisci spendere 5 euro per il motore o 50 ?

Si, chiaramente preferisco spendere il meno possibile, cercando di avere affidabilità e quello che mi serve.
La ventolina sarebbe sicuramente una soluzione semplice, ma questo progettino sarebbe una scusa per imparare ad usare un servomotore…
Per le pompe il problema è proprio come dice icio, cioè la portata d’acqua: troppa acqua mi creerebbe solo problemi e sarebbe inutile