Automazione Tende antipioggia

simosere:
scusa leggevo che quello che hai consigliato prima, anche se con pessima recensione può essere alimentato sia a 5V-9V e 12V...

mi confermate che è possibile alimentare questo tipo di modulo con 5v? grazie mille

No, quello venduto funziona solo a 12V, c'e' scritta sul relè la tensione di lavoro

grazie Brunello, questo problema dell'alimentazione posso superarlo usando arduino.... giusto?

a questo punto chiedo anche:

se con Arduino posso alimetare tutto a 5V, il funnzionamento me lo immaggino cosi:

1 sensore pioggia che invia l'informazione ad arduino ed arduino invia l'informazione di chiudere le tende .

quindi:

  • 1 sensore pioggia
  • 3 relè da 5v
  • 1 arduino (nano?)

oppure posso collegare le tre tende ad unico relè?

grazie

3 relè.. perchè sono 3 tende ?

La centralina cosa prevede come ingresso per il sensore, un semplice contatto ?

si sono 3 tende

centralina? al momento ho il telecomando per abbassa e alzare le tende... nessuna centralina...

dagli schemi sulle istruzioni, non sono previste centraline, collegando i due cavi indicati al sensore pioggia tutto dovrebbe funzionare cosi...

La centralina cosa prevede come ingresso per il sensore, un semplice contatto ?

cosa intendi scusami, non ho capito

Scusa, ma i due cavi indicati da dove arrivano se non arrivano da una centralina? E che tensione è presente su detti due cavi ?

Guglielmo

i due cavi al momento sono in una scatola di derivazione e non sono in uso e arrivano dai motori delle tende.

non è specifica la tensione, negli schiemi è riportato il simbolo della tensione sbarrato,

i fili da collegare al sensore sono chiamati:

  • pulsante rotazione oraria

  • comune(per i fili del bus)

aggiungo foto

dite che devo lasciar perdere!? :stuck_out_tongue:

grazie

No, dico che è meglio se usi 3 relè separati e NON mischi i fili dei vari motori. Dalle icone sulla documentazione che hai allegato, sembra che la parte comando sia a bassissima tensione (fulminetto barrato, rispetto all'alimentazione del motore che è sicuramnete in bassa tensione ... con il fulminetto NON barrato) :slight_smile:

Guglielmo

grazie Guglielmo.

non da nessuna specifica sui Voltaggi però... rischio di friggere qualcosa secondo te?

simosere:
non da nessuna specifica sui Voltaggi però... rischio di friggere qualcosa secondo te?

No, non credo, da come è rappresentato (... sperando che la rappresentazione sia giusta) quello è veramente un ingresso di "comando", quindi, suppongo, bassissima tensione e bassissima corrente.

In ogni caso, se prendi una delle classiche schedine Arduino 4 relè, trovi che i relè montati, sui contatti, reggono 250V, 10A ... più che sufficienti per fare da interruttori per i "comandi" :wink:

Guglielmo

Grazie Guglielmo... unico sensore collegato ai 3 rele' ok? Si può fare?

Come faccio a capire se in teoria un arduino nano è sufficiente? O meglio come faccio a tavolino a capire quale arduino usare in base al progetto? Anche per progetti futuri intendo... grazie

Ps qualora volessi provare anche a collegare un anemometro... quindi differenziare la chiusura delle tende o per la pioggia o per il vento... devo usare un set in più di rele? Oppure sfruttando la funzione if con arduino posso dirgli che in base a determinate condizioni possa azionare o meno le tende?

Ad esempio se rilevi pioggia e vento forte chiudi, se rilevi solo vento chiudi... ecc

Grazie

Se metti in metti in mezzo Arduino sarà lui a comandare i tre relè ed al leggere il valore dei vari sensori che vorrai usare.

Per la scelta devi vedere in base alle esigenze ...
... decidi PRIMA quale dovà essere la configurazione e poi scegli Arduino (... anche se, credo, ti basterà una UNO).

Guglielmo

Ok grazie mille... ma se per motivi di spazio vorrei usare un nano... Com e faccio a sapere se ha memoria sufficiente per quello che devo fare?

Grazie

Una Nano, una UNO, una ProMicro etc etc, sempre lo stesso Microcontroller hanno, quindi una vale l’altra

simosere:

  • pulsante rotazione oraria

  • comune(per i fili del bus)

grazie brunello

ragazzi buongiorno, ho quotato un mio precedente messaggio per avere chiarimenti da voi più esperti… cosa si intende per comune(per i fili del bus)?

il mio dubbio è nell’essere sicuro che collegare al relè sempre chiuso il comune e nel foro centrale del rele la rotazione oraria sia lo schema corretto e l’unico. infatti la rotazione oraria significa che il motore riavvolgerà la tenda nel cassonetto. leggendo ancora le istruzioni del motore ho trovato quanto vi allego,le informazioni più importanti sono le prime 3 righe…

quello che credo è che non utilizzando il sensore originale ma arduino, dovrò utilizzare due relè a tenda uno per l’apertura e uno per la chiusura… utilizzando lo stesso comune… che dite?

grazie

Il punto da leggere è il 6.2.2.2

Certamente… se vuoi anche aprire le tende ti servono due relè

Collegati cosi hai anche un interblocco

rele_tende.jpg

Grazie Brunello... nn è che abbia proprio capito il tuo tipo di collegamento... puoi spiegarmelo? Se 1.2.3 sono le mie tende come mai le colleghi ad un unico rele? E a cosa serve il filo rosso che unisce i due rele?

Grazie

  1. Sono schedine con due relè
  2. 1,2,3 non sono le tende, ma il collegamento per ciascuna di esse ( vedi tue foto )
  3. Il filo rosso serve a portare il Comune sul secondo relè

Potresti in teoria collegarlo anche come vedi sotto, solo che se per sbaglio attivi tutti e due i relè contemporaneamente, manderesti il segnale di apertura e chiusura nello stesso momento e ciò non è una bella cosa

rele_tende_no_interblocco.jpg

ora tutto chiaro grazie!!!!!!!!

interblocco cosa significa? :slight_smile: