batteria ricaricabile per arduino utilizzando lampada emergenza portatile

Ciao a tutti, vorrei rendere il mio progetto di datalogger con Arduino Uno, indipendente dalla alimentazione esterna. Percui vorrei utilizzare una batteria ricaricabile, da collegare ad Arduino. In particolare, volevo chiedere se qualcuno del forum ha mai pensato di utilizzare come sistema di alimentazione stand alone, le lampade di emergenza portatili ricaricabili, sfruttando così l'elettronica di ricarica già presente all'interno, tipo questa:

http://www.ebay.it/itm/LAMPADA-EMERGENZA-PORTATILE-RICARICABILE-TORCIA-2-NEON-ALTA-AUTONOMIA-LUMINOSITA-/280641522680?pt=Led_e_Neon&hash=item415789cbf8

Ha all'interno una batteria ricaricabile da 6V, 4.5 Ah (che serve due neon da 8 W ciascuno, garantendo una autonomia di 6 ore). Come conciliare con la necessità di arduino UNO, che ne richiede 9 V ? Oppure ci sono soluzioni migliori nel rapporto qualità/prezzo ?

la batteria della lampada é 6V/4,5Ah. Non dicono se al piombo o NiMH. &V é una tensione oco bella perché troppo alta pe rcollegarla ai 5V e troppo piccola per Vin. Devi mettere in mezzo un alimentatore switching tipo http://www.pololu.com/product/2121 o http://www.dimensionengineering.com/products/anyvolt-micro Ciao Uwe

come alimentatore switching si potrebbe usare questo ?

http://www.ebay.it/itm/Power-Supply-Breadboard-Module-3-3V-5V-for-Arduino-PIC-MB102-/200960309403?pt=LH_DefaultDomain_3&hash=item2eca2af89b

No, quel modulo si aspetta tensioni tra 6,5 e 12V in entrata. Con l' accumulatore della lampada non ce l'hai se la batteria si scarica. Ciao Uwe

ok. proverà a cercare qualcos'altro. Cmq, ci sono altre soluzioni ottimizzate nel rapporto qualità/prezzo ?