Brainstorming PCB

Salve,
vi chiedevo un'opinione per quanto riguarda questo metodo, abbastanza inusuale, per produrre PCB.
http://www.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3D_DGUUoK_XTA&h=sAQGoSM8M

valvale97:
i chiedevo un'opinione per quanto riguarda questo metodo, abbastanza inusuale, per produrre PCB.

Non è una novità, il problema è che è molto costoso perché richiede una stampante inkjet in grado di gestire oggetti rigidi e cartucce di inchiostro resistenti all'acido, alla fine ottieni gli stessi risultati del toner transfer che ti crea meno problemi e costa molto di meno.
La vera soluzione per stampare direttamente i pcb sul rame sono le stampanti a sublimazione termica, il costo di esercizio è nettamente minore di quella di una inkjet e consentono risoluzioni reali fino a 2400dpi, però il costo di queste stampanti è molto alto, oltre 1000 Euro.

Magari così è meglio:

Pare un sistema pratico, bisogna sicuramente indagare!

servirebbe una lista delle stampanti compatibili e un link all'inchiostro che usano un test lo farei volentieri :smiley:

Madwriter:
servirebbe una lista delle stampanti compatibili e un link all'inchiostro che usano un test lo farei volentieri :smiley:

Allora navigando su internet ho trovato che le stampanti testate per questa funzione sono:
-Epson Stylus Photo R800 (http://shackspace.de/wiki/doku.php?id=project:beta-layout:pcbprinter)
-Epson C86 e C84
-Epson C87 ([url=http://www.cnczone.com/forums/general_electronics_discussion/30951-hacking_printer_directly_print_pcbs.html[/url) questo è il video del funzionamento [Hacking A Printer To Directly Print PCB's[/url) questo è il video del funzionamento Direct PCB printer in action - YouTube]Direct PCB printer in action - YouTube]Hacking A Printer To Directly Print PCB's[/url) questo è il video del funzionamento Direct PCB printer in action - YouTube

valvale97:
@astrobeed non mi sembra sia così costoso, basta dare un'occhiata su ebay e si possono trovare delle stampanti usate a prezzi stracciati.

Le stampanti usate lasciale su Ebay, serve una stampante buona e non una baracca :slight_smile:
Una laser da 1200 dpi reali si compra per meno di 60 Euro, con la cartuccia toner in dotazione, che solitamente è metà di quella normale, ci si fanno almeno un centinaio di pcb, ovvero circa 60 cent l'uno come costo di esercizio.
Pelletta ha dimostrato al di la di ogni ragionevole dubbio come con il toner transfer, usando una laser 1200 dpi, si ottengono ottimi risultati con poca fatica, risultati che fino a qualche anno fa (quando le 1200 dpi erano rare e molto costose) si ottenevano solo con il bromografo e con una procedura decisamente più complessa e costosa.

Pelletta per i PCB non saprei come definirlo se un mago o non sò cosa :slight_smile: .
Comunque, andando a leggere attentamente alcune guide per quanto riguarda la stampa diretta su basetta ramata, questo metodo non è semplice come sembra anche se fà molto effetto.
Mi sa che rimarrò fedele al solito metodo del ferro da stiro.

ma nessuno ha provato a farli con la cnc?vorrei un riscontro diretto con forum :smiley:

Confermo che il toner transfer da ottimi risultati, e se non si ha bisogno di piste sottilissime anche a 600dpi viene un egregio lavoro.
Io però uso i fogli blu,che rendono la manovra sicuramente meno economica, sarà un pò che leggo le riviste sbagliate :smiley: , o sarà un po anche perchè ne ho ancora a disposizione e non produco molti pcb,a me quindi il costo risulta accettabilissimo.
Tengo a specificare che , i risultati del toner transfer, perlomeno nel mio caso, sono cambiati notevolmente , sia per praticità che per risultato, dopo l'acquisto di una bellissima plastificatrice a rulli (presa in offerta lidl a 19 euri).

Ho iniziato da poco a incidere gli stessi pcb con soluzione a base di acido cloridrico invece che percloruro ferrico, anche qui un universo di differenza, sia di tempi che di pulizia, anche se però l'utilizzo di questi prodotti è da effettuarsi con maggiore cura.
Se a qualcuno dovesse servire allego la mia ricetta basata su varie prove:

4 parti di acqua del rubinetto
1 parte di acqua ossigenata 130 volumi.
3 parti di Acido cloridrico al 33%

Miscelate rigorosamente in questa sequenza (diversamente ho ottenuto degli effetti che è meglio non raccontare!)

Miscelo l'acqua del rubinetto con l'acqua ossigenata in un bicchiere.
Metto l'acido cloridrico in un contenitore plastico (robusto ) e immergo la basetta.
Aggiungo il contenuto del bicchiere miscelato prima, ed agito con cautela.
Tempo di corrosione di circa 2 minuti per un pcb 10x5 .

ma nessuno ha provato a farli con la cnc?vorrei un riscontro diretto con forum

tempo fà ho postato anche un video.

La lavorazione a cnc dà innegabili vantaggi, ma ha anche innegabili difetti.

Pregi :

puoi scontornare forare e tagliare il pcb , e tra le 3 cose il FORARE se si debbono fare 100 fori è veramente una manna dal cielo.
E' relativamente veloce (dipende molto dal pcb da fare)

Difetti :

Se sono richiesti discreti valori di isolamento o si vuole completamente asportare una parte di rame il procedimento diventa lungo un bel pò, anche con una macchina veloce.
E' rumorosissimo!
Produce polvere e detriti.
Le punte/frese devono tagliare bene , altrimenti il risultato è compromesso.

A disposizione per ulteriori domande in materia.

interessante quindi hai provato, io dovrei fare delle piccole board per degli atmega8 pochi collegamenti insomma dovrei andarci bene farò dei test, immagino che hai usato eagle exportato e poi gcode sender?

No, in realtà la faccio più semplice, uso un ULP chiamato PCB-Gcode che dal pcb mi crea il gcode già formattato correttamente per essere letto da EMC2.
C'è da dire che la macchina la uso per altri scopi, i pcb ce li faccio saltuariamente , se devo fare roba leggera, con pochi fori, vado di toner transfer.

Prima o poi dovrò vedere di trovare il sistema di unire i due procedimenti, ovvero fare con toner transfer la parte di corrosione (di più pcb pannellizzati) e poi mettere in macchina e forare e poi fresare i bordi.

niki77:
No, in realtà la faccio più semplice, uso un ULP chiamato PCB-Gcode che dal pcb mi crea il gcode già formattato correttamente per essere letto da EMC2.
C'è da dire che la macchina la uso per altri scopi, i pcb ce li faccio saltuariamente , se devo fare roba leggera, con pochi fori, vado di toner transfer.

Prima o poi dovrò vedere di trovare il sistema di unire i due procedimenti, ovvero fare con toner transfer la parte di corrosione (di più pcb pannellizzati) e poi mettere in macchina e forare e poi fresare i bordi.

capito ma io non uso emc2 le schede parallele mi stanno antipatiche :smiley:

Rimetto il link, sperano di non attirare l'ira di qualcuno ...

SCONTORNATURA CNC

P.S. le parallele per questo mestiere vanno benissimo, solo che non si possono usare con i sistemi operativi 'moderni'.
Meglio una macchina dedicata.

niki77:
Rimetto il link, sperano di non attirare l’ira di qualcuno …

SCONTORNATURA CNC

P.S. le parallele per questo mestiere vanno benissimo, solo che non si possono usare con i sistemi operativi ‘moderni’.
Meglio una macchina dedicata.

e ma non ne trovo hai qualche link?

Madwriter:
e ma non ne trovo hai qualche link?

Che cosa non trovi?

niki77:

Madwriter:
e ma non ne trovo hai qualche link?

Che cosa non trovi?

macchine dedicate con porte parallele ormai sui pc nuovi non ci sono praticamente più e non mi va di andare su un usato.

Ho incontrato pelletta domenica pomeriggio, è una persona straordinaria. Mcgyver gli fa veramente un baffo.
Mi ha fatto dal vivo un piccolo pbc doppia faccia usando per la prima volta in via del tutto sperimentale la piastra per i capelli di mia sorella.
Sono rimasto letteralmente basito, in cinque minuti ha tirato fuori una scheda doppia faccia anche se non avevamo a disposizione gli stessi materiali che usa lui e per di più è venuto pure bene nonostante fosse la prima volta che usava la piastra per capelli

Ciao,
io ho una epson r285 ed ho provato la tecnica di stampa diretta su piastra.

Per la cronaca, questo era uno dei thread in cui si era parlato sia di toner transfer che di stampa diretta inkjet:
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,86397.0.html
(magari la si potrebbe mettere su Megatopic…)

Anche qui si era parlato di come farsi i pcb (in particolare con H202 e HCl):
http://arduino.cc/forum/index.php/topic,102862.0.html

@prepuzio
Pelletta è un mito! Ha fatto anche dei bellissimi progetti :smiley:

prepuzio:
è venuto pure bene nonostante fosse la prima volta che usava la piastra per capelli

Se andando verso l'estate riesco a liberarmi un pò dagli impegni prepuzio ci troviamo una sera col pelletta e proviamo a farglieli fare col tostapane! :smiley:

A dire la verità ce l'ho ancora un pò su con Bud che non mi ha voluto spiegare come fa i solder mask, però per l'occasione cercherò di farmela passare!

niki77:
e proviamo a farglieli fare col tostapane! :smiley:

Così son capaci tutti, una vera prova di abilità è farli al cartoccio nella brace :grin: