bTicino parla di Arduino

Ho trovato questo articolo, che parla di Arduino:

Automazione: l’alternativa ‘fai da te'

A.

ROTFL, dal titolo del tuo post sembrava che l'avessero "citata" in giudizio ... :stuck_out_tongue: XD

Etemenanki:
ROTFL, dal titolo del tuo post sembrava che l'avessero "citata" in giudizio ... :stuck_out_tongue: XD

ahah...l'ho editato :slight_smile:

non vorrei che...citassero me! :smiley:

A.

Peccato che l'articolo sia precedente all'uscita della YUN. :frowning:
Però ne possono sempre fare un'altro. :grin:

Alla fine dell'articolo leggo: "E’ bene sottolinearlo: la piattaforma Arduino non mira a porsi in concorrenza con i tradizionali sistemi domotici. Permette tuttavia di realizzare semplici progetti in tempi molto brevi e, soprattutto, di esprimere la propria creatività".

Col piffero! Con arduino ci fai molto, ma molto di più (ma molto molto!!!) di un semplice progetto domotico!
Oramai sono arrivato a farmi la "lista della spesa" delle cose che mi vengono in mente.
L'ultimo ad esempio è l'irrigazione delle fragole che ho sul terrazzo. Ovviamente gestito dal sistema domotico.

La fortuna di BTicino e amici è che loro propongono un pacchetto bello e fatto ma credetemi, con un po di conoscenza tecnica e pochissima spesa si può mettere in piedi qualcosa di strabiliante!

khriss75:
Alla fine dell'articolo leggo: "E’ bene sottolinearlo: la piattaforma Arduino non mira a porsi in concorrenza con i tradizionali sistemi domotici. Permette tuttavia di realizzare semplici progetti in tempi molto brevi e, soprattutto, di esprimere la propria creatività".

Col piffero! Con arduino ci fai molto, ma molto di più (ma molto molto!!!) di un semplice progetto domotico!
Oramai sono arrivato a farmi la "lista della spesa" delle cose che mi vengono in mente.
L'ultimo ad esempio è l'irrigazione delle fragole che ho sul terrazzo. Ovviamente gestito dal sistema domotico.

La fortuna di BTicino e amici è che loro propongono un pacchetto bello e fatto ma credetemi, con un po di conoscenza tecnica e pochissima spesa si può mettere in piedi qualcosa di strabiliante!

+100

khriss75:
La fortuna di BTicino e amici è che loro propongono un pacchetto bello e fatto ma credetemi, con un po di conoscenza tecnica e pochissima spesa si può mettere in piedi qualcosa di strabiliante!

Ma loro quello che ti vendono te lo garantiscono. Tu non puoi farlo, a meno di non far certificare i prodotti per tuo conto.
E' questa la grossa differenza.

khriss75:
L'ultimo ad esempio è l'irrigazione delle fragole che ho sul terrazzo. Ovviamente gestito dal sistema domotico.

ora le chiamano fragole? :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Fragole con foglie a 7 punte? :wink:

Madwriter:

khriss75:
L'ultimo ad esempio è l'irrigazione delle fragole che ho sul terrazzo. Ovviamente gestito dal sistema domotico.

ora le chiamano fragole? :stuck_out_tongue_closed_eyes:

esatto, fragole.....nella serra Ikea! :zipper_mouth_face:

Tornando al serio, in effetti non ci si può aspettare che una marca leader spinga verso prodotti "concorrenti" e dal taglio forse più hobbistico. Ma credo che la citazione in un articolo sia assolutamente da gradire!

Il vantaggio principale, dal mio punto di vista, è che una volta raggiunto un buon grado di conoscenza ed esperienza, si può implementare il proprio progetto, allargarlo, piegarlo ai propri parametri, ecc.

Anch'io un po' alla volta sto mettendo insieme le idee per una automazione domestica sui generis, non volendo/potendo affrontare una spesa di vera domotica professionale, ma se monetizzassi le ore che ci perdo/perderò, credo che ne supererei abbondantemente il costo!

Ma e' un hobby, e in quanto tale l'unico costo vivo da considerare è il materiale.

Mogli e prole permettendo :blush: :smiley:

Madwriter:

khriss75:
L'ultimo ad esempio è l'irrigazione delle fragole che ho sul terrazzo. Ovviamente gestito dal sistema domotico.

ora le chiamano fragole? :stuck_out_tongue_closed_eyes:

Hai ragione, in verità crescono anche angurie (che estirpo perché impossibile crescerle in vaso). Quando mangio questo succoso frutto, solitamente sputacchio i semi nei vasi delle fragole... immancabilmente l'anno dopo i semi germogliano.
Purtroppo nulla di allucinogeno... :stuck_out_tongue:

leo72:
Ma loro quello che ti vendono te lo garantiscono. Tu non puoi farlo, a meno di non far certificare i prodotti per tuo conto.
E' questa la grossa differenza.

Concordo in pieno, ma io mi riferisco a progetti da portare avanti personalmente.

La tua considerazione però mi fa riflettere: ma se io, ipotetico elettricista professionista (insomma uno con le carte in regola), prendessi un arduino e lo inserissi nell'impianto elettrico che tu mi hai commissionato, cosa dovrei garantire?
Già ti garantirei il lavoro fatto e regola d'arte, più le garanzie da prestazione professionale ecc.
Insomma, che differenza ci sarebbe prendere una centralina apri/chiudi cancello della marca "ciripippo" oppure un arduino opportunamente programmato e cablato?
Io ti farei il lavoro (fatto bene) facendoti spendere magari molto meno e garantendoti comunque il lavoro...

Insomma, BTicino garantisce la sua centralina domotica e i suoi attuatori.

Io elettricista ti garantisco comunque l'impianto (arduino è marchiato CE e credo abbia passato tutte le verifiche per gli standard di sicurezza).

Attenzione, non voglio innescare flame, io non sono elettricista e non credo andrò mai in giro a proporre sistemi domotici con arduino, ma mi domando, che ha la nostra amata schedina in meno della schedona BTicino?

khriss75:
La fortuna di BTicino e amici è che loro propongono un pacchetto bello e fatto ma credetemi, con un po di conoscenza tecnica e pochissima spesa si può mettere in piedi qualcosa di strabiliante!

Ni, perché le installazioni fai da te non è detto che siano ceritificabili come a norma di legge. Esistono comunque delle schede che hanno passato le varie certificazioni, quindi potrebbero essere installate senza "infrangere" la legge, come quelle di AirQ Networks (BusSocial -) che hanno anche una shield Arduino come interfaccia.

Detto questo, i sistemi tradizionali sono troppo costosi e sopratutto (a mio avvisano) non scalano bene, perché se non si possono automatizzare a costi sensati piccolissime parti della casa.

Saluti,
Dario.

khriss75:
Io elettricista ti garantisco comunque l'impianto (arduino è marchiato CE e credo abbia passato tutte le verifiche per gli standard di sicurezza).

La certificazione cambia in base alla destinazione d'uso, quindi non sono sottoposti agli stessi regolamenti.

In linea generale, dovresti comporre tu il tutto e fartelo certificare, cosa non impossibile considerando che (vado a memoria) la CE è una autocertificazione, non so se siano necessari particolari titoli per certificare un prodotto.

Saluti,
Dario.

@khriss75:
credo che la certificazione CE di Arduino valga solo per l'Arduino. Se usi la scheda all'interno di qualcos'altro, quel "qualcos'altro" deve avere la sua certificazione. Cioè se io amatore costruisco ad esempio una schedina per pilotare la caldaia, e ci aggancio l'Arduino come "cervello", questo circuito non è automaticamente autocertificato perché usa l'Arduino.
Quindi tu che poi lo installi, hai usato un prodotto che non è certificato in tutte le sue componenti.

Anch'io non voglio sollevare flame né sono del mestiere per cui faccio solo congetture :wink:

Di certificazioni se ne parlato a lungo in altri topic.
Se trovo i link li posto.

leo72:
@khriss75:
credo che la certificazione CE di Arduino valga solo per l'Arduino. Se usi la scheda all'interno di qualcos'altro, quel "qualcos'altro" deve avere la sua certificazione. Cioè se io amatore costruisco ad esempio una schedina per pilotare la caldaia, e ci aggancio l'Arduino come "cervello", questo circuito non è automaticamente autocertificato perché usa l'Arduino.
Quindi tu che poi lo installi, hai usato un prodotto che non è certificato in tutte le sue componenti.

Anch'io non voglio sollevare flame né sono del mestiere per cui faccio solo congetture :wink:

Leo c'è il dispositivo certificato e/o da certificare (in questo caso Arduino) e poi la certificazione della posa in opera dell''impianto, e questa può dartela solo un professionista (Elettricista).

Avendo un amico compiacente che certifica l'impianto, non ci sono problemi. In casa mia ho fatto così.