Buffer per uscite Arduino: Cosa usate?

Per bufferizzare/disaccoppiare le uscite Arduinesche, cosa usate?

Intendo roba a 5v, non i soliti driver ULN2003 per carichi ad alta corrente.

Mi vengono in mente i SN74244 del 2000 Avanti Cristo, ma immagino che ci sia qualcosa di meglio oggi...

Non e' che ci sia un gran che' in giro, per quell'utilizzo ... a livello di logiche, 240 e 244 ancora si usano ... a livello di uscite ULN e UDN (per il positivo) ... una volta si trovavano anche gli UCN5841, che erano shift register con le uscite di potenza, per pilotarci direttamente lampadine o rele, ma non so se ci siano ancora in giro ... oppure ci sono integrati di potenza per pilotarci carichi e motorini, sono in pratica degli "array di operazionali" con uscita di potenza, tipo gli STK6922 e STK6932 della Sanyo e simili ... oppure bisogna andare su integrati custom o realizzati per usi specifici ...

Ci sono diversi integrati della TI della serie TIPC che sono TTL con uscita DMOS Open Drain per correnti alte (parliamo di qualche centinaia di mA per intenderci) esempio TPIC6273 ( DLatch) TPIC6A595 che sono i 74595 con uscita opena drain ecc.

Ciao Uwe

Ho dato un’occhiata a tutti i cosi che mi avete suggerito, ma mi pare che meglio dei vecchissimissimi 74244 non ci sia nulla. Tra l’altro vedo che sono ancora poarecchio ben considerati in giro.

Magari mi cerco qualche versione un pò più “caratteristica” come la ibrida CMOS 74HC244 o qualche rimaneggiamento più moderno.

Vedo quanto vuole il mio spacciatore Cinese per una decina di questi cosi…

HCT244 sono sia cmos che discretamente veloci ... se poi ti serve piu corrente, possono essere messi in parallelo piu di un buffer nello stesso chip ;)

Grazie ete, è ancora in ancora la serie HTC eh...? Roba da fine anni '80!

Dai un'occhiata a questo articolo, molto interessante:

http://www.eckhard-gosch.de/download/digio.pdf

Adesso ordino 10 74HTC244 in DIP ed altri 10 in SOP20.