Caduta di tensione ed assorbimento LM340T (was: WOW totale collasso del sistema)

DanielaES:
Mi ero anche io fatta l’idea che fosse un problema del regolatore di tensione.
Quel poverino ha cercato di alimentare:
1 panduino, 2 sensori dht, 2 sensori dallas, un sensore di luminosità, un SSR, un display LCD BIG con backlight e shiftregister, un arduino 2009 con ethernet shield abilitata al logging su SD.
Tanta roba come direbbe qualcuno :stuck_out_tongue:

Di questa lista mi preocupa soprattuto la retroilluminazione che consuma tanto.

DanielaES:
Cmq possibili soluzioni:
Dissipatore. Avevo già iniziato a cercarlo, perché leo me lo aveva consigliato tempo fa.
Purtroppo l’easyduino aveva una disposizione di componenti stranissima e il Panduino l’ha ereditata.
In particolare vicino al regolatore c’è la resistenza del led… quindi non ho spazio per mettere i dissipatori con le forme classiche.

Forse in tutto quella discussione mi sono perso:
Perché non puoi prendere un alimentatore da 5V e alimentare tutto con 5V? Perché usi un alimentatore da 12V?

DanielaES:
Ovviamente continuerò a cercare ed, altrettanto ovviamente, mi sto segnando tutti questi difetti nel design per apportare una revisione al Panduino.

Tuttavia ditemi cosa pensate di questa soluzione alternativa:

Sdoppio i cavi del trasformatore e li mando ad alimentare una coppia il Panduino ed un altra coppia l’arduino 2009 con ethernet shield.
Con l’accortezza di collegare le masse del Panduino e della 2009.
In questo modo il carico di lavoro sarebbe sul trasformatore e non sui regolatori di tensione.
Che dite?

Suddividere la potenza dissipata su 2 stabilizzatori li fa surriscaldare di meno.

Se possibile la soluzione ottimale é prendereun alimentatore da 5V.

Ciao Uwe

DanielaES: ............... Dissipatore. Avevo già iniziato a cercarlo, perché leo me lo aveva consigliato tempo fa. Purtroppo l'easyduino aveva una disposizione di componenti stranissima e il Panduino l'ha ereditata. In particolare vicino al regolatore c'è la resistenza del led... quindi non ho spazio per mettere i dissipatori con le forme classiche.

Ora non ce l'ho ben presente ma la R puoi benissimo spostarla dal lato inferiore e saldarla direttamente sui pad, in modo da liberare spazio per il dissipatore Se disponi di u tester sarebbe interessante sapere tutto il circuito quanta corrente assorbe, per capire se è davvero un problema di dissipatore. Nell specifico, se non hai risposto ne frattempo, viene da chiedersi, come dice UWE, perché non usi un alimentatore da 5V bypassando il regolatore, hai carichi a 12V?

Sdoppio i cavi del trasformatore e li mando ad alimentare una coppia il Panduino ed un altra coppia l'arduino 2009 con ethernet shield. Con l'accortezza di collegare le masse del Panduino e della 2009. In questo modo il carico di lavoro sarebbe sul trasformatore e non sui regolatori di tensione. Che dite?

A me non piace molto questa soluzione, tanto vale prendere due alimentatori, non è detto che i carichi dei due circuiti si equivalgano, ripeto, sarebbe utile vedere i consumi in corrente. Ciao

P.S.: il fatto che non ti abbia risposto per le rime fa pendere la bilancia (a mio giudizio) a favore del pianeta Venere, anche se, in passato, espressioni come “ho sminchiato la board”, “ca**o”, e il fatto che andasse al LIDL per gli oggetti del fai-da-te mi ha fatto dubitare della cosa…

Ma sai mia cugina mi vede smontare il suo ferro da stiro e quando gli si guasta me lo fa trovare smontato, gli basta vedere fare le cose una sola volta, se dentro ha il pezzo finisce per montarlo pure lei, magari poi mi dice: controlli che non ho fatto qualche cazzata.

Mia sorella, si smonta il polmoncino dell’acqua e ci cambia il pressostato.

Io non mi meraviglio poi tanto, ma mi fa piacere che ci sia una Donna che frequenti il forum e che si interessi di queste cose con tanta passione. Mi piacciono le Donne che hanno una passione in generale, ma almeno una di quelle che possa capire anche io. Che sia di cucina, cucito, arte, pittura, auto da corsa, cavalli ecc, ma profumi, moda e detersivi, pettegolezzi ecc, io non li posso capire ne condividere.

Qui c’èra un’altro utente Donna a cui avevo risposto, ricordo che aveva a che fare con un ponte H, poi è sparita, non vorrei che sia per motivi legati alla cattiva accoglienza o scortesia.

C’è la fate tutti a considerare che il nick di un utente non ha sesso?

Ciao.

menniti: A me delle vostre chiacchierate o quel che sono private non me ne frega nulla, io le mie non le vado a mettere in piazza, se un domani dovessi ricevere qualcosa di offensivo semplicemente girerei tutto a Uwe, senza stare a sbandierare sui Thread, avvelenando l'ambiente. Prova ad immaginare cosa potrebbe diventare questo Forum se ognuno aprendo un thread dicesse: evitare di dare retta a tizio, caio e sempronio perché mi stanno sui maroni. allora uno si viene a trovare in difficoltà, se è daccordo bene e se non lo è cosa fa? se ne va anche lui nella lista nera? No cara, mi spiace ma questa cosa non la condivido per niente, tu sei liberissima di ignorare chi vuoi, così come sei liberissima di denunciare chi vuoi, ma non puoi incattivire il Forum aizzando una caccia allo stregone solo perché dal tuo punto di vista di offende; ho già detto che non entro nel merito della questione, chiedo al Moderatore di valutare il da farsi, se ci sono gli estremi per fare qualcosa contro chiunque, ma niente "cartelli di triplici alleanze" o quant'altro altrimenti veramente finisce a zoccole questa cosa. Io in questo thread ho cercato di dare il mio miserrimo contributo, ho letto il primo consiglio di legacy, che non era per niente fuori tema o sbagliato, ho capito le tue necessità e ho cercato di chiarire a lui come stavano le cose, tutto ciò senza che ci fosse una parola fuori posto. Lunghissima premessa per dire che, nei limiti delle mie scarne conoscenze continuerò a dari un consiglio quando sarà possibile, che potrai seguirlo o ignorarlo a tuo piacimento, a patto che un Thread non divendi uno spazio d'èlite al quale possano accedere alcuni e non altri.

Menny, perdonami ma questa volta ti sfuggono alcune considerazioni :) Io non ho mai avuto chiacchierate private con legacy, ho riferito che un utente di nome flameman ci ha provato. Se legacy non è flameman non si deve sentire minimamente toccato dalle mie affermazioni. Se altre persone in questo forum pensano che legacy sia flameman a me francamente non mi interessa ne mi riguarda, la mia opinione su legacy è legata esclusivamente alla qualità dei suoi interventi.

Il mio consiglio a non dar corda ad alcune provocazioni nasce dall'evoluzione di questo thread e di alcuni thread precedenti. Menny, onestamente, questo topic è andato - perdonatemi il francesismo - a donne di facili costumi. Ed i miei interventi sono stati successivi a tutta la discussione. Venire qua dopo una giornata e vedere la piega che ha preso tutta la discussione è davvero sconsolante. Siccome ho notato che l'utente legacy tende a comparire in ogni mio thread con le medesime argomentazioni ho pregato gli altri di non scatenare, ogni volta, una simile discussione :)

Non si tratta di liste nere, ne di altro. Ho chiesto, con cortesia, di mantenere le discussioni in topic ^____^ E suggerito, se qualcuno ha problemi con gli interventi, di usare canali amministrativi.

In gergo usenet si usava dire dont feed the troll :D

(ora nanna... alle questione tecniche rispondo domani)

Bene, prendo atto di tutto e, dal mio punto di vista, ripulisco i miei post lasciando solo ciò che reputo ON TOPIC. Così lo snelliamo e proviamo a chiudere, qui come altrove, queste beghe da cortile, quindi rinnovo a tutti la preghiera di non ricominciare a trattare l'argomento "privato" e restare nel tema, per vedere se si può risolvere questo problema.

menniti: Bene, prendo atto di tutto e, dal mio punto di vista, ripulisco i miei post lasciando solo ciò che reputo ON TOPIC.

Personalmente io non sono molto a favore della cancellazione dei post o della loro riscrittura, è un operazione che rende difficile ai moderatori valutare l'andamento della discussione, spesso rende incomprensibile l'iter delle risposte ed altrettanto spesso diventa una comoda alternativa alle scuse, quando viene usata per cancellare ciò che si è detto. Di certo cancellare o rimaneggiare gli scritti non porta nulla alla discussione che già si è persa. In ogni caso, fin tanto che l'edit è un tasto libero, ognuno può fare ciò che vuole :) La mia speranza è che tutto questo non si ripeta, quello che è stato è stato. In ogni caso, menny, i tuoi post non erano chiamati in causa :*

Ma tornando in topic! Non uso un alimentatore da 5 volt, perché non lo possiedo :\ Tendenzialmente uso "quel che ho", laddove possibile.

Leggendo vecchie discussioni ho capito che il regolatore di tensione per funzionare a dovere necessita di una nominale un attimo superiore, tipo almeno sui 7 volt. Alimentando a 5v come mi state consigliando dovrei quindi passare dall'USB. L'ingresso usb della 2009, se non ho capito male, non è stabilizzata. Ricordo di aver letto una vostra discussione dove astro, o tu o leo, rimarcavate l'importanza di avere un alimentatore a 5 volt stabilizzato e di evitare le cineserie che non garantendo 5 volt reali avrebbero portato malfunzionamenti.

Mi potete consigliare un alimentatore stabilizzato da 5 volt con 2A almeno e che costi poco? Sui 5 euro sarebbe fantastico :P

MauroTec: Qui c'èra un'altro utente Donna a cui avevo risposto, ricordo che aveva a che fare con un ponte H, poi è sparita, non vorrei che sia per motivi legati alla cattiva accoglienza o scortesia.

Mauro io di donne sul forum in queste sett ne ho viste passare ben due! Quella del ponte H (che nemmeno so cos'è) e quella dell'istallazione artistica con il bluetooth (nick neutro ma scriveva al femminile). Nel mio piccolo, e con immotivata arroganza, mi piaceva pensare di aver ispirato altre donne a farsi avanti... considerato però che quelle due ragazze sono sparite dopo il primo post, probabilmente come ispiratrice faccio pena! :D Cmq confermo che stare sul forum, per una donna, è assai faticoso. Io resisto perché sono una scassaballe di prima categoria :P Finita la storia del Panduino/Serra mi cancello e torno con il nick "CamionistaVilloso"... sono convinta che spariranno gli stalker e che il forum smetterà di chiedersi come sono fatta dall'ombelico in giù :P (almeno spero! O_o :P :P :P :P :P :P :P :P :P :P)

Quelli con uscita connettore USB li trovi a tonnellate in ogni negozio di PC o elettronica. per capirsi qualcosa del genere: http://www.ebay.it/itm/ALIMENTATORE-E-CARICABATTERIE-CON-USCITA-USB-5V-2A-/280800554406?pt=Alimentatori_e_caricabatterie_per_Portatili&hash=item4161046da6 Ciao Uwe

Pensavo NON fossero stabilizzati e che quindi non andassero bene! Nel fine sett provo e poi aggiorno il topic. Grazie uwe :)))

Sono alimentatori switching fatti per caricare apparecchiature che sono fatti per essere caricati da PC tramite USB. Cosí non Ti serve portare un PC.

Oltre questo si sta cristalizzando uno standart per gli alimentatori degli apparecchi / telefonini ecc che é 5V e attacco USB.

Ciao Uwe