Caduta oggetto

Salve a tutti volevo chiedere come sarebbe possibile trovare se un oggetto sta cadendo verso il suolo. Ho pensato con un accelerometro e/o un giroscopio. Mi aiutereste a sviluppare questa idea?

E' sufficiente un accelerometro.

Sai se esiste qualcosa che mi spieghi come fare?

Dipende dalle condizioni iniziali, se l'oggetto è normalmente fermo basta che rilevi la condizione di quasi 0 G, quando un oggetto cade l'accelerometro segna un valore poco maggiore di zero come somma vettoriali dei tre assi, quando l'oggetto è fermo la somma vettoriale vale 1 G, quello dovuto alla gravità terrestre.

E se dovresti applicarlo ad un oggetto tipo un elicottero in volo per far segnalare che sta cadendo? Dovresti conoscere quanti G ha inizialmente però essendo un oggetto che si muove come capisci che sta candento?

Dalle bestemmie del pilota

È bellissima come risposta

exurgit: E se dovresti applicarlo ad un oggetto tipo un elicottero in volo per far segnalare che sta cadendo? Dovresti conoscere quanti G ha inizialmente però essendo un oggetto che si muove come capisci che sta candento?

Mi sa che stai facendo confusione tra velocità e accelerazione, in tutti i casi la gravità ha la caratteristica di essere un vettore sempre ortogonale con il suolo, quindi puoi sempre sapere se è azzerato o meno. Va da se che se parliamo di oggetti in movimento nello spazio non basta un accelerometro, serve una IMU con tutta la relativa matematica complessa necessaria. Su un mezzo che vola dire che sta cadendo è una cosa molto relativa visto che ci sono vari modi di "cadere", da quello in caduta libera a quello sotto forma di lunga planata controllata.

paulus1969: Dalle bestemmie del pilota

Un vero pilota non bestemmia mai, al massimo dice c...o, c...o, c...o, mentre precipita. :D

Ovviamente sto parlando di caduta libera

Magari se dettagli il caso in oggetto è meglio, è troppo generico parlare di caduta libera.

Allora io vorrei creare una sorta di contenitore che espelle un paracadute da un drone, potrei anche controllarlo dal radio comando ma sarebbe bello farlo con un sensore che interpreta il tipo di caduta e fa azionare il meccanismo per espellere il paracadute

Potevi dirlo subito... prima parli di un generico oggetto che cade, poi passi all'elicottero, poi al drone.

Il rischio è che un movimento voluto dal pilota potrebbe essere scambiato dal sistema per una caduta del drone.

Inoltre, le considerazioni iniziali sull'accelerometro e la somma sui tre assi partivano dal presupposto che un riferimento in caduta libera è localmente inerziale, quindi l'accelerometro ti fornisce le stesse misure che avresti nel vuoto, lontano dalla gravità della Terra e di altri corpi. Un oggetto che può compiere vari movimenti ed anche ruotare è lontano dal rappresentare un riferimento inerziale, dovresti quanto meno individuare la direzione verticale e ci sono altre complicazioni. Si può fare, ma diventa molto più complesso.

Avete ragione scusate

Lo so per questo credevo che sul forum di arduino qualcuno avesse già trattato qualcosa del genere

Io avevo pensato a questo: in base al peso del Drone ed all'accelerazione di gravità riuscire a trovare l'accelerazione che esso subisce in determinato lasso di tempo non so però se potrebbe andare per capire che non è una manovra proprio voluta dal pilota

exurgit: Allora io vorrei creare una sorta di contenitore che espelle un paracadute da un drone,

Non puoi farlo in automatico per il semplice motivo che nel normale inviluppo di volo di un drone è prevista anche la discesa rapida, motori quasi fermi, che verrebbe scambiata come caduta. Inoltre la normativa in vigore prevede che il paracadute, nei casi dove è obbligatorio, venga azionato con un apparato radio dedicato, separato dal radiocomando per il pilotaggio.

exurgit: che non è una manovra proprio voluta dal pilota

Ho l'impressione che conosci poco il funzionamento delle varie flight controller usate su i droni, sia amatoriali che professionali. Il pilota non controlla direttamente i motori, controlla la velocità di movimento lungo i vari assi, è la flight controller che decide come farlo, tra le varie possibilità c'è anche quella della "caduta" controllata ad alta velocità, cosa che verrebbe interpretata come una vera caduta con conseguente espulsione del paracadute dal tuo ipotetico dispositivo. Per poter automatizzare sul serio la cosa questa deve essere gestita a livello di flight controller, che dispone della sua IMU, addirittura doppia in alcune versioni, pertanto è il software della flight controller che può decidere se azionare il paracadute d'emergenza. Su alcune flight controller di fascia alta l'azionamento del paracadute è presente, molto utile in caso di crollo repentino delle batterie, tramite un pin dedicato per il comando del device di espulsione paracadute, è una funzione attivabile a discrezione dell'utente e comunque, per uso professionale, deve essere presente il comando manuale con apparato radio dedicato indipendente da quello per il pilotaggio.

Sicuramente sono molto neofita in modalità di volo e per tanto ho chiesto a chi come è voi è competente in questo. Per il momento abbandono l'idea allora. Grazie per le risposte e tempo dedicatomi

Forse (ma e' un GROSSO forse :P) usando una IMU che integri tutti i dati ed uno script che cerchi di interpretarli in rapporto ai comandi ... tipo, se sto pilotando e faccio abbassare o ribaltare intenzionalmente il mezzo, lo script lo rileva dal comando dato che corrisponde, entro un certo parametro, ai dati inerziali, quindi non interviene, mentre invece se i dati inerziali sono quelli di un corpo in caduta ma non corrispondono ai comandi, si ...

Pero' non ho idea di quanta programmazione possa richiedere una cosa del genere, anche se ho l sospetto che sia parecchia, e probabilmente richiedera' una sua MCU a parte ... forse Astro puo avere un'idea piu precisa delle risorse necessarie, e' molto piu in gamba di me con la programmazione ...

exurgit: Io avevo pensato a questo: in base al peso del Drone ed all'accelerazione di gravità riuscire a trovare l'accelerazione che esso subisce in determinato lasso di tempo

E' indipendente dalla massa (dal "peso") del drone. Prova a far cadere dal balcone due oggetti di forma e dimensione simile (per gli attriti con l'aria) ma di peso molto diverso e vedrai che se li lasci cadere contemporaneamente, giungeranno al suolo contemporaneamente (tutta la caduta sarà uguale). P.S. accertati che nessuno stia passando sotto .....

Etemenanki: Forse (ma e' un GROSSO forse :P) usando una IMU che integri tutti i dati ed uno script che cerchi di interpretarli in rapporto ai comandi ... tipo,

Infatti è una cosa che viene fatta sulle flight controller che hanno questa possibilità, lei sa quando è un comando del pilota, o una sua funzione, a causare una rapida discesa, se non è così vuol dire che il mezzo sta realmente precipitando e come prima cosa vanno spenti i motori, solo dopo si attiva l'espulsione del paracadute. Sulle flight controller amatoriali hardware e software sono open source, pertanto è possibile introdurre la funzione di espulsione del paracadute, se non già presente, però non è certo un lavoro alla portata di chi non ha le indispensabili conoscenze di come funziona un drone e un buon livello di programmazione C/C++.