Caffettiera elettrica

Salve,

Già da tempo possiedo una caffettiera Bialetti elettrica datami da un mio conoscente, chiedendo se potesse tornare utile in qualche modo... Il fatto è che questa caffettiera non possiede lo schermo LCD già di fabbrica (l'apertura rettangolare sulla superficie della basetta della caffettiera, mostra che dovrebbe esserci un LCD)... Apparte questo, inizialmente pensavo si potesse tranquillamente acquistare l'intera base della caffettiera da qualche rivenditore e il gioco era bello che fatto (oppure addirittura lo schermino LCD), ma la caffettiera non si trova su internet.
Così ho deciso di comprare un ACS712 da 20A, un modulo Relè singolo da 230V 10A e con un bottone aprire il relè, controllare con l'ACS712 se la caffettiera è in funzione (la resistenza della caffettiera) e, nel caso in cui non lo fosse, il relè si aprirebbe nuovamente... Il problema non è ottenere dei valori di corrente esatti (per lo più, poichè i valori di corrente rilevati non sono molto differenti da quelli rilevati con un multimetro ed una pinza amperometrica), infatti l'ACS712 funziona correttamente e rivela dei valori di corrente più che accettabili.
Il relè è in serie con un cavo di fase di una spina tagliata (a mio rischio e pericolo, ma con le dovute attenzioni), il quale è messo in serie con l'ACS712 (già testato in AC e perfettamente funzionante)... Ora il mio problema è il software (seppur una minima parte del sftware).
Ho il programma per far funzionare il tasto su arduino in modo da fargli mantenere lo stato HIGH e LOW ogni qualvolta lo si prema (quindi lo premo una volta e diventa HIGH, premendolo nuovamente, diventa LOW) [il collegamento del tasto è il classico, VCC - Pin sinistro tasto (che se premuto, il segnale va al destro) - Pin destro tasto - jumper al pin Digit. 13 - resistenza da 10kohm] (scusate le parentesi e il messaggio troppo lungo)... Ho anche la parte di software per il funzionamento dell'ACS712, che mi mostra i valori di corrente (anche se a me serve solo sapere se passa corrente attraverso il cavo, con uno scarto di 0.07 , 0.03 A, rilevati a vuoto dall'ACS712)
Il problema è fare in modo che, quando premo il tasto sulla Breadboard, si chiuda il relè, la corrente arrivi alla resistenza della caffettiera (con un delay di 500-1000ms, per fare in modo che l'ACS712 abbia il tempo di rilevare il cambiamento del valore di corrente), appunto il delay serve per fare in modo che se la caffettiera ha finito di far salire il caffè (questa, avendo una protezione termica dentro, non fa passare più corrente, e l'ACS712 rileverebbe che c'è il passaggio di una corrente pari a 0.06A, arduino possa aprire il relè) tutto questo fino a nuova pressione del tasto.
Il codice è questo:

void setup() {
  Serial.begin(115200); 
  pinMode(13, OUTPUT);
  pinMode(12, INPUT);   
}
 
void loop() {
 
  
   
  Voltage = getVPP();
  VRMS = (Voltage/2.0) *0.707;   //root 2 is 0.707
  AmpsRMS = ((VRMS * 1000)/mVperAmp)-0.1;
  Serial.println(AmpsRMS);
 

  if (digitalRead(12) == HIGH) {
    stato = !stato;
    delay(450);
  }
  if (stato == HIGH) {
    digitalWrite(13, HIGH);
 
  }
 if (AmpsRMS >=0.1){
    delay (2000);
    digitalWrite(13, HIGH);
 } else  {
    digitalWrite(13, LOW);
  }
 
}
 

ok, dopo aver constatato che il codice è sbagliato, mi sono dimenticato di dire che con il codice attuale (incompleto quando l'ho inserito qui, poichè non è importante l'altra parte), mi permette di schiacciare il tasto, chiudere il relè e automaticamente riaprirlo poco dopo, pur avendo collegato un utilizzatore che consuma più di 0.1A come indicato in alcuni "if"... I risultati dati sono espressi fino a due cifre dopo la virgola (in ampere), quindi AmpsRMS (che è la variabile che restituisce i valori in A) messa in un "if" che impone che quando quest'ultima ha un valore più basso o più alto di 0.1 A, apre o chiude il relè, dovrebbe funzionare... ma così non è

Allora, intanto essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con molta attenzione tutto il succitato REGOLAMENTO,

... poi, purtroppo debbo chiudere sul nascere il tuo thread, difatti sempre da REGOLAMENTO, punto 15 e suoi sottopunti, NON sono ammesse discussioni che parlino di controllare qualsiasi cosa che lavora oltre la bassissima tensione, quindi ... qui di progetti che coinvolgono oggetti che lavorano a 230V NON si parla.

Mi spiace, :neutral_face:

Guglielmo