Caribatteria per arduino

Salve a tutti, volevo sapere in che modo posso costruire un caricabatterie per caricare delle batterie a 9 Volt. In pratica ho l'uscita dell'alimentatore 12 Volt a muro e la scheda di arduino, tra questi due volevo mettere una batteria ricaricabile da 9 Volt per alimentare arduino in assenza di rete elettrica. Grazie :)

Controlla con cerca, ci sono molti topic a rigurado, cerca batteria tampone arduino o altri di simile :wink:

Ho provato a cercare e volevo chiedervi se questa soluzione va bene. Se mettessi questa scheda http://www.robot-italy.com/it/lipo-charger-basic-micro-usb.html collegata in serie con quest'altra http://www.robot-italy.com/it/lipower-boost-converter.html Potrebbe andare bene?

Ma più semplicemente un oggettino come questo : http://www.cutedigi.com/arduino-shields/li-ion-battery-shield-for-arduino.html no ??? :grin:

Guglielmo

davix10: Salve a tutti, volevo sapere in che modo posso costruire un caricabatterie per caricare delle batterie a 9 Volt. In pratica ho l'uscita dell'alimentatore 12 Volt a muro e la scheda di arduino, tra questi due volevo mettere una batteria ricaricabile da 9 Volt per alimentare arduino in assenza di rete elettrica. Grazie :)

Prima che non ci dici che tipo di batteria é non sappiamo darti nessuna risposta. Ciao Uwe

La batteria non l'ho ancora comprata quindi chiedo a voi una soluzione senza spendere troppo. La soluzione di Guglielmo non mi sembra male..però quella batteria riesce ad alimentare arduino?

davix10: ... La soluzione di Guglielmo non mi sembra male..però quella batteria riesce ad alimentare arduino?

Lo shield che ti ho indicato NON include una batteria ... stà a te decidere quale LiPo mettere. Li loro dicono solo che una 600 mAH impiega circa 30 min. per ricaricarsi. Ovvio che se ce la metti più grande ... impiega di più.

Guglielmo

E la batteria deve essere da 4,2 Volt giusto?

Se devi caricare una batteria da 9V di tipo NiMH (in realtà sono 8,4) quell'oggetto lì non va bene. Per le batterie NiMH ti serve un caricabatteria a corrente costante. Puoi provare ad usare un LM317 in modalità regolatore di corrente, lo imposti per erogare una corrente di circa 1/10 di C e metti la batteria in carica per circa una dozzina d'ore. Dovrebbe andare.

Ma se mettessi questa shield http://www.cutedigi.com/arduino-shields/li-ion-battery-shield-for-arduino.html dovrei collegarci una batteria da 4,2 Volt giusto?

davix10:
Ma se mettessi questa shield http://www.cutedigi.com/arduino-shields/li-ion-battery-shield-for-arduino.html dovrei collegarci una batteria da 4,2 Volt giusto?

Si, il EUP8054 è fatto per caricare batterie Li-Ion da 4.2v, come visibile dal datasheet : http://www.cutedigi.com/pub/Arduino/EUP8054%20Ver0.3.pdf

Guglielmo

Ma poi la batteria da 4,2 V riesce ad alimentare arduino che richiede un alimentazione a 5 V?

I 4.2v dovrebbero andare bene ugualmente. C'è un limite inferiore, ma se ben ricordo è ben più basso ...

Guarda questa discussione : http://forum.arduino.cc/index.php?topic=101146.0

Guglielmo

Arduino inteso come scheda non funziona bene con 4,2V o meno. Devi mettere il chip in standalone ed abbassargli il clock. Ad 8 MHz funziona anche a 3,3V senza problemi. Ad 1 MHz puoi abbassarti fino al limite minimo del chip, 2,7V.

Però di sicuro quella batteria non va bene perchè devo pilotare anche un relè o sbaglio?

Dipende da quanto assorbe il rele che ci metti ... fatti due conti, somma gli assorbimenti e vedi, in funzione dell'autonomia che ti occorre, che batteria ti ci vuole :)

Guglielmo