Carriola elettrica con controllo batteria e potenza motore con ARDUINO

Salve, ho preso tutti i componenti per realizzare la mia carriola elettrica;
-motore usato per bici elettrica
-batteria 12v
-catena
-corona per ruota carriola

Il mio progetto è semplice ma allo stesso tempo ho assoluto bisogno di un aiuto perché sono alle primissime armi con arduino ..... vi prego di darmi un supporto.

Vorrei collegare il motore e la batteria alla scheda arduino per avere le seguenti funzioni;
-un display che mi indica la carica delle batteria
-un pulsante accenzione motore e circuito arduino
-una leva che se in posizione di partenza significa che il motore è fermo e man mano che la ruoto arriva più corrente al motore e ho una forza progressiva e crescente e non un avvio improvviso.

Avrei pensato di avere il controllo del motore con un resistore ma forse esiste qualcosa di più specifico?
Come potrei controllare il livello di carica della batteria?

Mi aiutate per favore???????

Prima di tutto, nella sezione in lingua Inglese si può scrivere SOLO in Inglese ... quindi, per favore, la prossima volta presta più attenzione, poi, essendo questo il tuo primo post, in conformità al regolamento, ti chiedo cortesemente di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione) e di leggere con attenzione il su citato REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo

P.S.: Il tuo post è stato spostato nell'opportuna sezione del forum "Italiano"

Motore...quelli delle bici elettriche sono 24/36/48 volt....e lo vuoi alimentare a 12 v .. Farà pochi giri e poca forza.
Per gestire il motore userei un variatore elettronico di velocità lo colleghi ad Arduino come fosse un servo.

Per il resto ti serve un sensore come sulle bici che legga il movimento è dia la giusta velocità al motore ... Sulle bici si adotta un se sonsore magnetico detto PAS , che vede quanti giri e che velocità fa la pedivella, questo per le bici economiche quelle costose con sistema bosh o Yamaha usano un sensore di coppia molto più preciso.

Oppure fai tutto più facile con una leva tipo manetta del gas collegata a una resistenza variabile che tramite Arduino comanda il variatore di velocità.

Con un controllo PWM puoi variare la velocità del motore, fornendo anche una rampa di accelerazione per evitare lo "strappo" iniziale.

Che caratteristiche ha il motore (tensione, potenza, coppia, velocità)?

Che rapporto c'è tra le ruote dentate?

Ciao Guglielmo scusami per i miei errori..... nel mettere i post.

Ragazzi vi ringrazio per l'auito, vi dico subito che sono un principiante e ho iniziato da poco un corso fai da te ma la voglia di creare qualcosa che mi aiuti nei lavori di campagna è troppo forte e vi prego di aiutarmi in questo piccolo sogno ...
Le caratteristiche del motore sono;
Voltage 24V
Rated Current; 14A
Output; 250W


Vorrei seguire entrambi i consigli che mi avete dato vi spiego .....
Vorrei fare un circuito dove ho un pulsante di accensione e spegnimento totale del circuito
Ho un pulsante per cambiare la direzione del motore ... avanti e indietro
E una leva che regola la velocità del motore ...

Vi prego di indicare i componenti che devo comprare, io ho già batteria motore e tutta la parte meccanica, manca la scheda arduino con i suoi componenti collegati a tutto ...

Grazie di cuore ....

Ciao, per ridurre i collegamenti elettrici potresti utilizzare solo 2 pulsanti che variano la velocità ed un interruttore spento/acceso che fa anche da emergenza (nn si sa mai)
Ad esempio tu armi l’interruttore di emergenza e dai corrente al circuito che si predispone a velocità 0.
Se pigi il pulsante indietro va alla velocità -1 e la carriola inizia a muoversi indietro. Ripigi indietro e va a velocità -2 sempre in retro. Pigi 2 volte avanti e si ferma.
Come componenti ti serve un arduino, un riduttore 24v/5v e un ponte H (per pilotare il motore, documentati sul funzionamento) di potenza adeguata.
Ti dò una traccia per iniziare, poi ci sono mille soluzioni…
Subito ti basta un arduino: fai il programmino che, tramite i pulsanti, setta una variabile da -2 a +2 (lo verifichi con il Serial.print)
Fatto questo puoi collegare il ponte H e comandarlo tramite 2 uscite di arduino:
una sarà il pwm

  • al 0% quando la variabile = 0
  • al 50% quando la variabile = 1 o -1
  • al 100% quando la variabile = 2 o -2

l’altra sarà la direzione

  • 1 quando la variabile > 0
  • 0 quando la variabile < 0

Poi puoi metterci led per indicare velocità, stop, batteria scarica o quello che vuoi…
Sicuramente mettere il controllo di cybeths è utilissimo!!

Stefano

Ciao Stefano e grazie per le indicazioni, comunque mi sono procurato i componenti e voglio prima fare un circuito con un motore DC di basso voltaggio (quello delle macchinine)
e poi adattare il tutto a 24V con motore
Ho trovato questo tutorial che è esattamente quello che mi serve;

ho fatto tutto per bene almeno 10 volte ma non mi funziona ... ho notato che il circuito in foto è diverso dal video.... mi aiuti a capire dove c'è errore?

A me il motore non parte proprio non ho segnali di nessun genere eppure il programma lo carico correttamente e se collego il motore direttamente alla corrente funziona perfettamente ....

Mi aiutate per favore?????

Ciao, il circuito in foto (??)
Quello fatto con Fritzing è un modello di quello che verrebbe ma nulla vieta di comporre il circuito anche in maniera diversa (vedi video). L'importante è che lo schema non cambi (lo schema si intende questo QUI )
Dovresti postare qualche foto, dire quali sintomi fa, come alimenti il tutto altrimenti non possiamo sapere cosa hai fatto !!