Cavi elettroluminescenti

Ciao a tutti.
Stavo iniziando a guardare questi cavi.
In rete non riesco a trovare informazioni decenti su vita morte e miracoli di questo tipo di cavo, così chiedo a voi lumi.
Questo è quanto sono riuscito a capire dalle informazioni che ho trovato in rete:

  • non sono dei led, quindi non vanno usati con quella filosofia; il che significa niente fadein/out, PWM, etc etc
  • funzionano ad alto voltaggio (una 50ina di volt) in alternata, quindi è necessario utilizzare un inverter per utilizzarli a batteria
  • possono essere tagliati, saldati, etc

Che consumo hanno? vedo che spesso li vendono abbinati ad un inverter a batteria (2 AA), ma quanto durano le batterie?
allo stesso inverter posso collegare quanto cavo (in lunghezza)? o quanti cavi (nel senso di più colori)?
o nel caso come calcolare il fabbisogno di batterie?
Sarebbe possibile alimentarli con le batterie LiPo o similari (sempre con inverter)?
Eventualmente per semplici cicli on/off sarebbero interfacciabili ad arduino?

A proposito, ho visto che se ne vendono anche a 12V; ovviamente suppongo che alimentarli con le 2 AA sarebbe impossibile no?

Mi potrebbero venire mille mila domande.... ci sono risorse in rete da spulciare, che siano esurienti?

Grazie in anticipo

Andrea