Centralina presepe

Salve a Tutti mi chiamo Damiano e sono un appassionato di elettronica e informatica ma purtroppo

ho delle grosse lacune quindi chiedo aiuto a voi che sicuramente sapete piu di me grazie .

Vi posto il programma scritto al quale vorrei far accendere e spegnere la luce denominata casa
una volta in piu al di fuori della if

unsigned char channel_1 = 7;    // Output to Opto Triac pin, channel 1
unsigned char channel_2 = 6;    // Output to Opto Triac pin, channel 2
unsigned char dimming = 3;      // Dimming level (0-100)
unsigned char i;
unsigned char flag=0;
int RELAY1 = 8;   // case
int RELAY2 = 9;  // LUMI
int RELAY3 = 10; //Statue

void setup() {
  // put your setup code here, to run once:
  pinMode(channel_1, OUTPUT);// Set AC Load pin as output
  pinMode(channel_2, OUTPUT);// Set AC Load pin as output
  ...
  ...

Buongiorno,
essendo il tuo primo post nella sezione Italiana del forum, nel rispetto del regolamento di detta sezione (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con molta attenzione tutto il su citato REGOLAMENTO ...

... poi, in conformità al suddetto REGOLAMENTO, punto 15 e suoi sottopunti, NON sono ammesse discussioni che riguardano cose operanti oltre la "bassissima tensione" e, è evidente dal tuo programma (che ho parzialmente tagliato) e dal tuo discorso, che tu sai controllando delle luci in AC, per cui ... debbo chiudere sul nascere questo tuo thread :confused:

Guglielmo

P.S.: Per eventuali dubbi o chiarimenti, puoi contattarmi in MP, Grazie :slight_smile:

Ah, se si tratta di un "presepe", come indichi nel titolo, invece di usare luci AC e triac, ti consiglio di usare dei normali LED controllati in DC in cui puoi regolare luminosità e colore con dei semplici MOSFET sull'alimentazione a bassissima tensione :wink:

Naturalmente, per questa soluzione, puoi aprire un nuovo thread e ti potremo aiutare :slight_smile:

Guglielmo