Che pezzi servono?

salve a tutti, vorrei cimentarmi in una piccola impresa domestica con arduino ma le mie conoscenze in campo di elettronica sono meno di zero. Ho visto già alcuni topic che trattano l'argomento, ma al momento non mi interessa il procedimento, devo capire solo quali pezzi servono xD Vorrei collegare arduino al router (possibilmente via cavo, senza wireless) per poter controllare via LAN il pulsante che apre la porta (un normale pulsante nc).... l'unico scopo sarà quello, nient'altro. C'è qualcuno che ha la pazienza di spiegarmi, nella via più semplice di realizzare questo progettino, quali pezzi servono, dall'arduino ai cavi ? grazie in anticipo

Buongiorno,
essendo il tuo primo post, ti chiederei cortesemente di presentarti QUI (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione … possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con attenzione il REGOLAMENTO … Grazie.

Guglielmo

Ciao,
la realizzazione non dovrebbe essere complessa anche per te che dichiari di non aver molte conoscenze. Come sicuramente avrai letto se il pulsante della porta è facente parte del tuo impianto di casa non puoi apportare modifiche a meno che tu non sia dotato delle necessarie certificazioni (Regolamento punto 15 e in particolare 15.3).
Detto questo secondo me con un arduino uno, ethernet shield e un modulo relè sei a posto. Ovvio che servirà un cavo patch per collegare la scheda di rete della shield al router e due cavi che andranno dal relè al pulsante, che però non dichiarando a che tensione lavora (240V AC? 24V AC?) non è possibile specificare meglio, comunque potresti guardare i cavi che arrivano già al pulsante e comprarne uno identico.

gpb01: Buongiorno, essendo il tuo primo post, ti chiederei cortesemente di presentarti

chiedo venia... ho rimediato

fabpolli: Detto questo secondo me con un arduino uno, ethernet shield e un modulo relè sei a posto. Ovvio che servirà un cavo patch per collegare la scheda di rete della shield al router e due cavi che andranno dal relè al pulsante, che però non dichiarando a che tensione lavora (240V AC? 24V AC?) non è possibile specificare meglio, comunque potresti guardare i cavi che arrivano già al pulsante e comprarne uno identico.

per le modifiche all'impianto non c'è problema, non le farò io ma chi di competenza... per i pezzi, sarebbero questo e questo ?

e il terzo componente invece quale sarebbe (un link a qualsiasi sito sarebbe il miglior chiarimento xD) ?

sarò quindi in grado di ''premere il pulsante'' da un indirizzo 192.168.1.qualcosa ?

meeki: sarò quindi in grado di ''premere il pulsante'' da un indirizzo 192.168.1.qualcosa ?

L'etehrnet shield (secondo link) non è originale e potresti trovare una brutta sorpresa (malfunzionamenti), Questa dovrebbe fare al caso tuo, per il relè un esempio potrebbe essere quello del link, ma devi valutare in base alla caratteristiche del tuo carico. In ogni caso scordati che un installatore ti certifichi la soluzione, i componenti che vai ad utilizzare non sono certificati per l'uso in ambito civile/industriale. In caso di danni a cose o persone sono guai seri, quindi torno a ripetere, se il pulsante in questione è un comando a 12V o 24V allora procedi, altrimenti fai le tue dovute considerazioni. In ultimo l'indirizzo 192.168.x.x è accessibile solo se chi fa la richiesta è nella solita rete interna, se il cellulare deve passare da internet allora devi assicurarti di poter raggiungere il tuo router (ip fisso. ecc) altrimenti non funzionerebbe

fabpolli: L'etehrnet shield (secondo link) non è originale e potresti trovare una brutta sorpresa (malfunzionamenti), Questa dovrebbe fare al caso tuo, per il relè un esempio potrebbe essere quello del link, ma devi valutare in base alla caratteristiche del tuo carico. In ultimo l'indirizzo 192.168.x.x è accessibile solo se chi fa la richiesta è nella solita rete interna, se il cellulare deve passare da internet allora devi assicurarti di poter raggiungere il tuo router (ip fisso. ecc) altrimenti non funzionerebbe

Si ovviamente per il controllo intendevo in lan, grazie delle delucidazioni. Ultime due domande, il relè che mi hai proposto, ad esempio, per che carico andrebbe bene?

Problema logistico: il posto dove si trova router e dove risiederà arduino dista un paio di metri dal pulsante, sarebbe meglio quindi mettere il relè vicino arduino e avere i cavi tra relè e pulsante lunghi oppure avere il relè vicino al pulsante e i cavi tra arduino e relè lunghi? Se ho detto qualche cavolata vacci giù pesante!

Come da specifiche del modulo il suo carico massimo è Carico massimo: 7A 250VAC quindi se il tuo carico rientra sia come amperaggio che voltaggio allora non hai problemi (tranne la modifica all'impianto di casa che è illegale ;) ) La distanza di due metri non dovrebbe essere un problema ne per il cavo lan che per i cavi del pulsante quindi posiziona arduino dove ti torna meglio, l'unica cosa è che il modulo relè devi metterlo vicino ad arduino, poi per il resto fai come vuoi.

In un case come ad esempio questo, potrebbe starci il relè al posto della batteria ?

Non so, dovresti verificare le dimensioni dei vari componenti e trarre le conclusioni, non so le dimesnioni del box, di arduino, ecc. quindi è una verifica che puoi fare abbastanza semplicemente da solo. Quello che posso dirti è che se dovessi fare io il progetto metterei arduino e tutti i vari componenti in una scatolina da esterno a norma e certificata, non è gradevole alla vista ma almeno ti da un margine di sicurezza in caso di problemi (Resistenza al fuoco, ecc.) che tra l'altro ti costa anche meno

anche quella che ho linkato è ignifuga, comunque farò tutte le considerazioni del caso... grazie ancora