Circuito Lampade New

forse, la cosa migliore è la scheda che avevo prima, rifatta magari su una millefori, differenziando l'uscita, e impostando solamente un singolo voltaggio. in questa maniera, è vero che ho due schede separate ma ho anche solamente due alimentatori. uno che gestisce le cose a 12 v, l'altro a 3.5.
ho provato e i cpc reggono anche il voltaggio a 3.5 almeno secondo le prove che ho fatto. Ora capendo la lettur della scheda man on avendo mai fatto su una millefori, le piste su una millefori com si fanno? avete qualche documento o guida

Prova a cercare su Google 'millefori come si usa'. Troverai dei tutorial che potrebbero esserti utili.

Ciao,
P.

Grazie Mille, per quanto riguarda i relè statici, purtroppo tra costi di spedizione e tempi diresa lunghissimi, ho optato per il mio negozio di elettronica. Il mio negozio di elettronica aveva a 9 euro l'una questi rele modello ssr05dh-824.
posso usarli nella stessa maniera dei cpc1706y come diceva lui, sbaglio? questo mi serve per creare un'altra piccola scheda come quella sopra che invece mi gestirà solamente le lampade a 12v.

altra cosa, l'ultima delle mie domande. In arduino tra la shield degli rgb e la vecchia shield ho esaurito le posizioni GND, nella scheda che devo fare ora cosa posso inventarmi?

In teoria si, rispettando la polarita', perche' questi hanno anche il diodo all'interno (se sbagli polarita' il diodo tiene sempre accese le lampade, ma comunque non bruci il rele', o almeno non dovresti)

I GND vanno tutti in comune, non importa dove li colleghi, basta anche solo mettere insieme tutti i fili di massa in un morsetto insieme al negativo dell'alimentazione, non devono per forza passare attraverso Arduino.

Occhio che è differente come dimensioni , footprint , polarità di uscita rispetto il cpc1706, e presenta una resistenza in serie al led emettitore di ingresso

Avete qualche consiglio su come montarlo su una millefori? non tengo dunque lo schema che avevo prima?

Edito avevo pensato una cosa del genere, nb, sono nuovo su fritzing, dunque non so niente.
e non sono riuscito a trovare il relè statico(su fritzing) duque ho usato un toggle switch giusto per far vedere, che ne pensate, correzioni?

Lascia perdere fritzing, che carta e matita funzionano meglio :wink:

Li colleghi come gli altri, solo che sull'uscita devi rispettare le polarita' come vedi sul datasheet, lato ingresso non metti la resistenza (perche' c'e' gia all'interno, se vuoi puoi mettere in serie un led rosso, ma la tensione di pilotaggio deve essere minimo 5V con il led), leto uscita, al - la massa (o il negativo dell'alimentatore comunque), lato + la lampada, che avra' l'altro terminale al + dell'alimentatore.

sto imparando ad usare il fritzing per veder edi capirne di più e essendo ancora scarso con i termini, riesco a capire un po melio quando vedo. In soldoni però devo eseguire lo stesso identico progetto di prima, rimuovendo la resistenza e il diodo. E stando attento alla polarità del relè statico. Corretto?

Si, del resto puoi anche fare dei test con un solo rele' per prova ... lato ingresso, + al pin di pilotaggio, - al GND (oppure se vuoi, puoi anche lasciarci in serie un led rosso, rispettando anche per quello la polarita', ad esempio dal pin di pilotaggio all'anodo del led, catodo del led al + del rele', - del rele' al GND)

Lato uscita, sempre come esempio, - al negativo dell'alimentatore, + alla lampada, l'altro capo della lampada al + dell'alimentatore.

Buongiorno a tutti, ora ho saldato alcuni pezzi del circuito che stavo montando con questo tipo di relè. Però comparandolo con il vecchio non riesco a smuovermi su un pezzo.
il relè SSR05DH-824 in output ha un + e un -
il meno l'ho attaccato al negativo del comparto alimentazione come nel vecchio, anche se vanno scambiati perchè in questo modello di relè, il ground è l'ultimo piedino anzichè il primo, però non capisco, mi rimane il positivo, cosa me ne faccio? nel senso, su quei morsetti alla fine c'è già il passaggio del positivo come nel vecchio. Cosa sto sbagliando?

Il rele' lo devi considerare come se fosse un'interruttore meccanico o un pulsante, quindi ovviamente andra' in serie alla lampada, l'unica differenza e' che ha una polarita'.

Hai provato a collegarlo come ti ho suggerito ?

l'ho letto ma onestamente non l'ho capito. Quel positivo dunque non va sulla scheda ma va direttamente sul positivo della lampada? NB teoricamente essendo due lampade in 12v per uscita dovrebbero essere collegate in parallelo e non in serie. Lo status attuale è quest



o

ora, provo a fare un disegnino su whiteboard, chiedo scusa, son sempre stato negato per il disegno. Intendi così?

lampssr

ma così facendo le lampade devo perforza inserirle in serie, e non in parallelo. ci sta che non ho capito una mazza.


prendendo u naltro relè come esempio fingendo che sia lo stesso. io attualmente ho saldato con questa logica. rimanendo come dicevo prima il più scoperto, dopo dal più, come riesco a mettere le lampade in parallelo anzichè in serie? che dite.

quello che non ho capito, alloraè da differenza del disegno originario del progetto, dunque il lato negativo che arriva dall'alimentatore 12v, al relè poi dove va? non va nel morsetto?, si ferma al relè?

No, perche' ? ... tutte quelle che si devono accendere insieme quando accendi un rele', vanno in parallelo fra loro, il mio schema e' solo per farti vedere come collegare elettricamente un rele' rispettando la polarita'.

Tu il rele' lo monti sulla scheda, e le lampade le colleghi ai morsetti, che sia con le "ciabattine" che dentro sono gia collegate in parallelo, o che sia con dei normali fili, sempre in parallelo saranno.

Inoltre se invece di usare un morsetto comune per portare l'alimentazione ai SSR colleghi semplicemente ogni morsetto al suo SSR, isolato dagli altri, potrai usare la stessa scheda per piu alimentazioni in modo indipendente, bastera' rispettare la polarita' nel collegare i fili, tipo in questo modo (disegno fatto male, spero si capisca)