Cloruro Ferrico e Ossido di Alluminio (allumina)

Salve,
per un progetto piu' ampio dove arduino sarà il controller ho bisogno di una pompa per spruzzare il cloruro ferrico.
praticamente volevo riprodurre questo
(rotaspray | Limor | Flickr)
navigando su ebay ho trovato una pompa centrifuga a trascinamento magnetico tutta in pvc e con l'albero in ceramica di allumina,
praticamente dovrebbe essere della ceramica con dentro ossido di alluminio (Al2O3.)
tra le caratteristiche di questo materiale c'è che è molto resistente sia agli acidi alcalini che agli acidi basici
ora pero' il cloruro ferrico fecl3 scioglie come burro l'alluminio,
qualcuno ha le competenze/conoscenze per sapere cosa succede invece con l'ossido di alluminio ? :smiley:

(spero di esser stato chiaro )

forse era meglio in un forum di chimica :confused:

No so risponderti con certezza assoluto e pertanto io cercherei qualcosa di simile ma totalmente in plastica.
Queste pompe sono spesso usate in macchinari per la tipografia e sono compatibili con i fluidi che normalmente si usano in questo settore.

Ciao.

Ciao,
Mauro, purtroppo nn riesco a venirne fuori, tutte le pompe a centrifuga hanno l'albero in metallo, quindi poco adatto allo scopo :frowning:
oppure a membrana ma costano un botto :expressionless:

la pompa della macchina del caffè?

nn ha parti sempre in ferro? (e come pressione mi sembra deboluccia)

Avevo pensato pure a un sistema a spruzzo ad aria compressa (ho un compressore da 500 lt disponibile)
ma il problema è creare il sistema a ricircolo chiuso

Con l'aria compressa non puoi creare un ciclo chiuso.

Potresti guardare da quelli che vendono pompe per laghetti artificialei e fontane da giardino, in genere quelle pompe sono sommergibili, e quindi completamente stagne, ed hanno l'accoppiamento magnetico con la girante, quindi niente alberi passanti (il magnete in materiale magnetoplastico e' immerso nel liquido, e separato dalla parte elettrica) ... essendo prodotte per l'uso continuo in immersione, "dovrebbero" essere resistenti alla corrosione, ma e' sempre meglio chiedere :wink:

Etemenanki:
…ma e’ sempre meglio chiedere :wink:

E’ sempre meglio aprire, spesso rifilano delle cose per altre… poi, sta alla serietà del venditore :slight_smile:

Elek già provato, ma niente
quindi nessuno sà se il Fecl3 mangia l'ossido di alluminio (aluminia) ?

possibile che nessuno in italia è andato oltre alla vaschetta per gelato x i pcb? :frowning:

roby80:
possibile che nessuno in italia è andato oltre alla vaschetta per gelato x i pcb? :frowning:

Volevo farti notare che questo è un forum e non una chat.

Come sei fiscale, vorrei farti notare che non si quota il messaggio precedente è un forum nn una chat :wink:
Edit:
Ovviamente scherzo :smiley:

In chimica non sono un asso però.. in rete in vari siti ho letto che è molto resistente agli acidi e agli ambienti alcalini(basi) prova a carcare :

Ratto, si infatti,
pero' il mio dubbio nasce dall'allumina che è l'ossido di alluminio e il fecl3 con l'alluminio se lo mangia allegramente, sarà cosi' pure per l'allumina?

roby80:
Ratto, si infatti,
pero' il mio dubbio nasce dall'allumina che è l'ossido di alluminio e il fecl3 con l'alluminio se lo mangia allegramente, sarà cosi' pure per l'allumina?

Si ho capito il tuo dubbio da un pezzo anche... :roll_eyes:
Se hai un vecchio carburatore prova a immergerlo nel percloruro, è fatto di Zama una lega a base d'alluminio che dovrebbe essere molto simile all'allumina, e sennò procurati dell'allumina e fai delle prove, di più non saprei dirti...

Chiedo su answer sezione chimica, magari qualcuno me la sà pure bilanciare :smiley:

roby80:
Chiedo su answer sezione chimica, magari qualcuno me la sà pure bilanciare :smiley:

Grazie della considerazione da parte di tutti !

Non capisco la necessitá di pompare il Cloruro Ferrico. Non si fa la schedina o immersa nel Cloruro Ferrico soffinado dentro ario o perfino soffiando aria crei la schiuma e fai passare quella sulla schediana.

Ciao Uwe

@ratto ho piena considerazione di voi, infatti ho chiesto prima a voi

Uwe perchè spruzzando tra i tanti benefici, quali maggior definizione, incide in circa 90 secondi, e soprattutto si riesce ad evitare/controllare il problema della sovraincisione, fenomeno che capita quando si mette la scheda in verticale

Edit
nn ve ne uscite con soluzioni acido muriatico+ acqua ossigeneta 130 Vol che conosco benissimo :smiley:

Edit2
Ratto purtroppo credo che serva qualcuno con competenze chimiche per saperlo :frowning:

Se il tuo problema e' solo la compatibilita' della CERAMICA contenente ossido di alluminio, allora problemi non ne da, non si tratta di semplice ossido di alluminio allo stato nativo, o di una barra di solo ossido di alluminio pressato, ma di un composto che lo contiene legato ad altre sostanze e "cotto" insieme.

Per quanto riguarda la pompa in se, se prendi quelle magnetiche hai meno problemi ... ad esempio, questi modelli http://www.ebay.com/itm/DC40-2470-Brushless-Motor-DC-24V-1A-Magnetic-Drive-Water-Pump-172GPH-7-0M-26-4W-/350800969347?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item51ad5dfe83 , o modelli simili, usano l'alberino di ceramica solo per tenere centrata la girante, non e' un'albero passante verso il motore, quindi meno problemi ... ed inoltre, se proprio dovesse essere necessario, potrebbe essere sostituito da una barretta di acciaio inossidabile, o addirittura di vetro se trovi un vetraio in grado di procurartela :wink:

EDIT: se hai dubbi riguardo alla resistenza, considera che anche lo zaffiro, il rubino ed il corindone sono forme cristalline di ossido di alluminio :stuck_out_tongue: :wink: