cnc engraver laser ttl vs. pwm

Salve a tutti, ho iniziato la costruzione di una stampante laser cnc .
l’interfaccia usata è una eleksmaker mana 3 che pilota 3 step motor e un laser da 2,5watt con modulazione TTL. Ora il controller ha solo una modulazione PWM e quindi il laser in mio possesso non dovrebbe funzionare.
Ho letto in qualche parte che potrei collegare l’uscita TTL al pin S del connettore PWM e cosi dovrebbe funzionare (forse).
Qualcuno mi sa dire se questa operazione è corretta?
Vi allego foto della scheda ttl del laser e qulle della scheda mana 3 assi, il pin del ttl dovrei collegarlo al pin s del connettore bianco a destra nella foto.

TTL è una sigle che indica una tecnologia costruttiva, obsoleta da molti anni, per le porte logiche e più in generale per i circuiti integrati digitali, una delle caratteristiche di questa tecnologia era la tensione di funzionamento, 5.1 V, e i livelli di tensione per gli stati logici. La sigla TTL viene ancora usata, erroneamente, per indicare logiche che lavorano a 5V, però ormai sono tutte in tecnologia mos con valori per i livelli logici diversi, ma compatibili, con quelli delle vecchie logiche TTL quando funzionano a 5 V. Il PWM è un segnale di controllo generico, è un'onda rettangolare con duty cycle variabile, che consente di pilotare un apparato o direttamente un carico di natura resistiva/induttiva, p.e. un elemento riscaldante o un motore. Nel tuo caso specifico il laser può essere comandato tramite pwm per tenerlo acceso solo per una frazione del tempo in cui lavora, ovvero con pwm 0% è sempre spento, con pwm 100% è sempre acceso, con pwm 50% è acceso solo per metà del tempo rispetto alla durata periodo del segnale pwm. Esempio pratico, se piloti il laser con il pwm di Arduino, tipicamente lavora a ~500 Hz, con il pwm al 50% il laser è acceso per 1 ms e spento per 1 ms.

grazie per le info Astrobed, oggi ho provato al volo ed in effetti funziona, una volta finita di completare farò dei test approfonditi.