collegamento a transistor

ciao a tutti e buon natale...allora, supponiamo che io voglia collegare in questo modo un motore per far si che funzioni un secondo si e uno no con il semplice "blink" e utilizzi il transistor " transistor BC547 " contenuto nel kit workshop di base di smartproject e lo colelghi in questo modo, è corretto o rischio di bruciare l'arduino?... (non so bene il funzionamento di un transistor e quindi se la base riceva un'ulteriore scarica dalla corrente erogata dal piedino del collettore o meno...grazie

Ciao, più che l'Arduino, così rischi di bruciare il transistor ... Il BC547 sopporta una corrente di collettore di max 100 mA, ed il motore ne assorbe sicuramente di più. Se non ricordo male, nel kit workshop c'è un mosfet .. Usa quello per pilotare il motore. Cercando su google troverai vari esempi .. Anche su questo forum se ne è parlato più volte ...

Luca

ciao babbu95

Il circuito che hai disegnato non funziona. Perché il transistoe conduca deve circolare una corrente tra base e emettitore, visto che hai collegato il collettore a 12V con una tensione di 5V che esce dal Arduino non puoi avere una corrente che gira in quella direzione perché la tensione é tropo bassa. Per risolvere questo problema metti il motore sui 12V e il transistore serso massa.

Alcune modifiche e considerazioni: Tra il piedino di Arduino e la base del Transistor metti una resistenza di 1kOhm. Devi mettere il motore su +12V, il collettore del transistore collegarlo col altro polo del motore e l'emettitore del transistore a massa.

12V | motore | collettore Pin Arduino - resistenza - base transitor emettitore | massa

Il BC547 regge 100mA. Il motore deve assorbire di meno senó bruci il transistore.

funzionamento molto semplificato del transistore: Tra collettore e emettitore circola una corrente che é proporzionale alla corrente che va dalla base al emettitore. Il fattore tra queste due correnti si chiama guadagno ed é secondo il tipo di transistore e altri parametri tra 20 e 400.

Devi sceglier un altro transistore. Nel kit dovresti avere un MOSFET irf540 Puoi usare quello; Il gate lo colleghi alla resistenza, il drain al transistore e il source a massa.

Tanti saluti Uwe

allora, spiegate bene ma ci ho comunque capito poco, scusate ....qualcuno riesce a modificarmi con fritzing solo per avere una immagine di base per capirne il funzionamento?...e gia che ci sono chiedo qui....questo componente, nel kit ce ne sono 2...a che serve? : "4N35 Optocoupler"

un optocopler é un LED infrarosso e un fototransistore messi nello stesso involucro; serve per isolare 2 circuiti (tensioni garantite 3500V e superiori). Per il transistore un altra volta Ciao Uwe

beh, allora potrei utilizzare quello no?..con i piedini uno e 2 collegati al pin dell'arduino e al gnd dell'arduino e il piedino 3 all'alimentazione dei 12V e il piedino 4 al positivo del motore, mentre l'altro cavo del motore al negativo dell'alimentazione dei 12 V esatto? ...così dovrei ottenere anche un segnale variabile e quindi regolarne l'intensita di corrente con l'uscita pwm no?

Da quel poco che so io l'optoisolatore è stato inventato per segnali digitali ovvero "c'è corrente" e "non c'è corrente" ma penso che spannometricamente potrebbe funzionare anche in PWM. Prova a guardare il datasheet del 4N35 e leggi se il transistor che contiene può reggere i mA che chiede il tuo motore, in questo caso potresti utilizzarlo. Sono una capra in elettronica spero di non aver detto stupidate.

ciao babbu95

Funziona in PWM, ma devo deluderti, il transistore nel optocoppler regge (a secondo del produttore) 100mA o 150mA; Anche questo é troppo poco per un motore.

http://www.tigoe.net/pcomp/img/transistor-switch.jpg schemino http://itp.nyu.edu/physcomp/Tutorials/HighCurrentLoads descrizione dettagliata

Ciao Uwe

a quel poco che son riuscito a capire del datasheet del MOSFET irf540 è che regge correnti sia continue che alternate fino a 22Ampere e tensioni massime di 100V esatto? riferito a questo schema: http://www.datasheetcatalog.org/datasheet/stmicroelectronics/9387.pdf grazie mille a tutti per l'aiuto che mi state dando...

non tensioni o correnti alternate, solo continue; senó giusto. Ciao Uwe

Con quel mosfet puoi sicuramente far funzionare qualsiasi motorino se devi invece far muovere motori più grossi (tipo un motore da softair) vai da un rivenditore di elettronica e chiedi un mosfet da 85A che non sbagli sicuro! (Costano 2euri)

Tutto dipende dal tipo di motore che devi utilizzare

capisco , e se io dovessi regolare una tensione di 220V alternata, quindi le luci di casa tramite arduino, cosa dovrei utilizzare per amplificare i segnali pwm in modo direttamente proporzionale?...

quello non é cosí semplice - non puoi usare PWM. per 230 alternata usi dei triac o Sold State Relay (SSR relé a stato solido). queli l puoi accendere ma non spegnere. Si spengono quando la corrente diventa zero. Ciao Uwe