collegamento sensore 24V

Salve, avrei necessità di collegare un sensore pnp a 24Vdc come input sulla scheda arudino uno.Le mie domande sono due:

1 che resistenza devo mettere?

2 alimentando il mio sensore con una alimentatore esterno il negativo dell'alimentatore deve essere connesso al gnd della scheda arduino?

Vi ringrazio per la cortesia

1) Devi fare un partitore di tensione 5:1.

2) Le masse è sempre meglio collegarle insieme.

  1. Devi fare un partitore di tensione 5:1.

Come dire 4k + 1k

scusate mi spiegate meglio in che modo è stato fatto il calcolo? grazie tante

La massima tensione che si può applicare ad un ingresso digitale di Arduino non può superare la tensione di alimentazione cioè 5V.

Quindi, occorre ridurre la tensione in ingresso in modo da non superare questo valore.

Se i 24V li dividi per 5 ottieni un po’ meno di 5: ecco trovato il valore del rapporto tra la somma dei resistori ed il resistore di misura.

Se R1 ed R2 sono i resistori (con R1 verso massa ed R2 collegata a Vin) la tensione ai capi di R1 è:

Vout = Vin * R1 / (R1 + R2)

Adottando, come ho detto, R1 = 1k e R2 = 4k) ottieni il risultato voluto.

ciao se ce la fai usa un fotoaccoppiatore così proteggi arduino da inconvenienti

scusate ma io avrei messo una unica resistenza tra il sensore e l'ingresso di arduino potete mostrarmi uno schema di collegamento? Vi ringrazio infinitamente.

Così fai fuori immediatamente atmega328 , devi mettere il partitore 5:1 o il fotoaccoppiatore

Nel disegno allegato devi mettere R1=4K e R2=1K

Partitore.png

scusate se volessi usare un fotoaccoppiatore come sarebbe il circuito.Grazie tante

Credo debba cercare un fotoacoppiatore che regga i 24V. Le masse sono separate.

Non posso , avendo una tensione Vin di 24V raddoppiare la resistenza a monte del fotoaccopiatore?

Hai già un fotoacoppiatore in casa?
Se non lo hai lo devi comunque comprare… a qual punto scegli un modello adatto.
Se invece lo hai già, leggi la sigla sull’integrato e controlla il datasheet su internet per vedere le caratteristiche elettriche e la tensione massima supportata.

Un resistenza in serie limita la corrente non la tensione.

Comunque non ci hai ancora detto che sensore è.
Poi magari si scopre che ha una uscita open collector. :smiley:

E' un proximity induttivo.Purtroppo non ho il datasheet sottomano.Perdonatemi

Dovrebbe fare al caso mio…

PaoloP: Hai già un fotoacoppiatore in casa? ....controlla il datasheet su internet per vedere le caratteristiche elettriche e la tensione massima supportata.

la tensione massima supportata si riferisce sempre alla tensione del collettore, non a quella del diodo led che in praticamente tutti i fotoaccoppiatori è un diodo led con caduta 1.1V e tensione di rottura inversa di circa 5V

quindi per questa cosa va bene QUALSIASI fotoaccoppiatore

ma non stare a complicarti la vita,metti due resistenze per formare il partitore come ti hanno suggerito e non avrai problemi...ne ho almeno tre di sensori PNP 24 Vcc collegati ad arduino e tutti vanno alla grande con un comune partitore...saluti

Grazie mille seguirò il tuo consiglio!!!!!Grazie ancora a tutti per la disponibilità