collegamento sensore di pressione 5v esp8266

Buongiorno a tutti,
dovrei collegare un sensore di pressione che lavora a 5v, su una scheda esp che invece lavora a 3,3v.

Le caratteristiche indicano un andamento lineare nelle letture:

Input: 0-15 psi
Output: 0.5-4.5V linear voltage output. 0 psi outputs 0.5V, 7.5 psi outputs 2.5V, 15 psi outputs 4.5V.

Posso collegare direttamente a 3,3v e scalare il risultato oppure necessita necessariamente dei 5v?
In tal caso quale sarebbe il collegamento?

Grazie, Fabio

Forse la cosa migliore è quella di usare una schedina con ADC esterno tipo l'ADS1115

Devi collegare l'uscita del sensore di pressione a un partitore che riduca la tensione di uscita. Le resistenze del partitore devono essere dimensionate in funzione della corrente che il sensore è in grado di fornire. Potresti cominciare con 100k, che non dovrebbero caricare troppo il sensore. Altrimenti prova a portare le resistenze a 220kOhm, ma l'ingresso Arduino potrebbe diventare più sensibile ai disturbi.
Partitore5V_3V3.jpg
Ciao,
P:

Partitore5V_3V3.jpg

>pgiagno: ti ricordo che, da specifiche di datasheet, l’impedenza di ciò che colleghi agli ingressi analogici del 328P DEVE essere ≤ 10 KΩ … se le letture non sono troppo veloci (… non so che tipo di “pressione” sta misurando e con che velocità gli serve aggiornarla), può provare ad aggiungere un condensatore in parallelo a quella 100K da cui prelevi il segnale per il pin analogico … ::slight_smile:

Guglielmo

Hai ragione. Mi era sfuggito quel 'esp' nel primo post.

Ciao,
P.

pgiagno:
Hai ragione. Mi era sfuggito quel 'esp' nel primo post.

... anche a me :grin: , ho letto il tuo schema dove indichi "Arduino pin analogico" e ho risposto a quello :wink:

Non so su ESP8266 quale sia l'impedenza richiesta per l'ingresso sull'ADC ... ::slight_smile:

Guglielmo

Allora, ho fatto un po’ di ricerche …
… premesso che un datasheet degno di tale nome NON esiste per ESP8266, visto l’impedenza di ingresso che alcuni dichiarano, a naso direi che valgono le stesse regole che per Arduino e NON mi allontanerei da 10K, quindi … in quel circuito il condensatore ci vuole e tocca fare anche letture non troppo veloci o il circuito di S/H del ADC non fa a tempo a caricarsi … ::slight_smile:

Guglielmo

Scusatemi il ritardo ma mi accorgo solo ora che c'erano risposte al mio post, devo avere qualche problema con la mail.
Grazie a tutti per il tempo dedicato, dopo vari tentativi con il partitore mi sono accorto che mappando i risultati, funziona bene anche senza partitore con letture ogni due secondi (alimentando il sensore a 3.3v): controllo un serbatoio di acqua alto circa 3 metri, la pressione è alquanto bassa e i dati vengono inviati via mqtt, quindi potrei fare letture anche ogni minuto.
Grazie ancora ragazzi per le dritte :slight_smile:

Ciao vorrei realizzare qualcosa di molto simile, potresti darmi qualche imbucata sul da farsi? Grazie

>blizard17: Buona sera, essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento della sezione Italiana del forum (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con molta attenzione tutto il su citato REGOLAMENTO ... Grazie.

Guglielmo

P.S.: Ti ricordo che, purtroppo, fino a quando non sarà fatta la presentazione nell’apposito thread, nessuno ti potrà rispondere, quindi ti consiglio di farla al più presto. :wink: