Collegare fotoresistore tramite resistore

Salve,
molto semplicemente... ho collegato un fotoresistore ad Arduino tramite un resistore per fargli leggere un valore analogico.

-Cosa succederebbe se, invece, collegassi il fotoresistore direttamente ad Arduino?

-Che funzione svolge quel resistore che io collego in serie al fotoresistore?

-Inoltre, il valore del resistore deve essere scelto in funzione di quello del fotoresistore?

-Se sì, con quali criteri?

Sempre per favore e grazie :slight_smile:

Per leggere il valore di una tensione su di un ingresso analogico, si usa un circuito detto partitore di tensione.

Il partitore è composto da due resistori messi in serie: un capo di questi è posta a massa (ground), l'altro a +5V ed il centrale all'ingresso analogico.

Praticamente è lo stesso principio adottato dal potenziometro.

La LDR (Light Dependent Resistor) ha un valore nominale (tipicamente 10k alla luce ambientale) che varia con la luce: ad esempio, al buio la resistenza vale 1M o più, mentre alla luce del Sole il valore scende a 2k o meno.

Formando un partitore con una LDR ed un resistore di valore uguale a quello nominale della LDR, il partitore risulta bilanciato alla luce ambientale, cioè la tensione rilevata vale esattamente la metà di 5V ovvero 2.5V.

baldursgate:
-Cosa succederebbe se, invece, collegassi il fotoresistore direttamente ad Arduino?

-Che funzione svolge quel resistore che io collego in serie al fotoresistore?

-Inoltre, il valore del resistore deve essere scelto in funzione di quello del fotoresistore?

-Se sì, con quali criteri?

  1. leggerestui sempre 0 o 1023 a secondo se lo attachi a massa o a +5V
    2)Fa da partitore; la tensioen sul LDR si patisce con quella sulla resistenza in funzione del rapporto delle 2 resistenze (resistenza e LDR) vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Partitore_di_tensione Le insidie del partitore - ElectroYou e un calcolatore: Voltage divider - loaded and open-circuit dB calculator damping volts potentiometer circuit impedance damping pad decibel dB voltage attenuator impedance bridging matching - sengpielaudio Sengpiel Berlin Il carico lo puoi mettere infinito.
  2. sí;
  3. Dipende dal punto di lavoro; Se mettti il valore di resistenza uguale a quello del LDR nella situazione che vuoi misurare ottieni la lettura piú sensinile possibile. Devi comunque non fare le resistenze troppo piccole (sotto 100 Ohm) perché senó carichi troppo l' alimentazione.

Metti un condensatore da 0,1µF tra entrata analogica e massa per avere abbastanza corente per la misura.

Ciao Uwe

Grazie raga :slight_smile: