Come usare L293B ?

Ho preso da poco, il componente integrato L293B.
Ho letto il datasheet. Ma non mi è chiaro a quanto voltaggio devo collegare il pin 1, chip enable.
Per far funzionare il tutto, devo alimentare i pin di input, pin 2 e 7 a seconda della rotazione che voglio dare al motore? e poi dare tensione al pin 8.
Quindi, i pin di input dicono come far muovere il motore?
Quanta tensione devo dare al chip enable?
Il pin 8 (Vs) serve per far funzionare l’integrato o per aumentare le prestazioni?

Grazie e scusate le varie imprecisioni che posso dare, non sono un esperto, sono all’inizio.
Allego il datasheet.

1328.pdf (567 KB)

Dicci quale che tipo di motore hai collegato uno DC o un passo-passo? se é Dc lo vuoi far girare in tutti 2 i versi?

(x sta per un numero da 1 a 4)
Il INPUTx messo a H mette l’ OUTPUTx corrispondente a H.
Il CHIP ENABLE a H fa funzionare le due corrispondenti OUTPUT, a L i OUTPUT correspondenti sono a alta impedenza (isolati, ne L ne H)

Lo trovi descritto nella tabellina in basso a pagina 4 dove
Vi tensione su INPUTx,
Vo tensione su OUTPUTx,
Vinh tensione su CHIP ENABLE (inhibit)

Vss alimentazione elettronica
Vss alimentazione motore

Ciao Uwe

Grazie per il chiarimento. Devo collegarci un motore DC e si dovrei farlo girare in entrambi i versi.
Usando lo schema a blocchi del datascheet metto al sicuro la basetta arduino da eventuali eccessi di corrente?

Ciao, io lo usavo per gli stepper, ma va bene anche per i DC ... con un'integrato puo ifarci girare 2 motori in bidirezionale, apatto che non superi i valori massimi di corrente ... gli ingressi hanno gli stessi livelli dell'alimentazione logica (5V) , e richiedono almeno 50 microampere per commutare bene, ma non molto di piu ... al massimo 100 microampere, quindi potresti connetterli senza problemi direttamente, ma dipende dal resto del circuito ... se puoi, metti resistenze in serie a tutti gli ingressi (qualsiasi valore da 47 a 100 ohm, non sono indispensabili e funziona tutto anche senza, ma se ci sono e' sempre una protezione in piu), e metti i diodi di ricircolo sul motore come consigliato ( ST Microelectronics 1328 datasheet pdf figura 9), perche' l'integrato non ha protezioni interne degne di nota.

Se il tuo motore non assorbe piu di 500 mA in ogni condizione (incluso sotto sforzo) il dissipatore non e' indispensabile, anche se male non gli fa ... se invece assorbe di piu, e' quasi obbligatorio, se no lo friggi.

Etemenanki:
Se il tuo motore non assorbe piu di 500 mA in ogni condizione (incluso sotto sforzo) il dissipatore non e' indispensabile

Con un assorbimento rms da parte di ogni motore di 500 mA, quindi 1A rms totale, la dissipazione in potenza a carico del case è circa 1.4V (caduta su i finali) * 1A = 1.4W, con una resistenza termica del case di 80 C°/W si arriva ad un innalzamento di temperatura di 80*1.4 = 112°, se la temperatura ambiente è 20° quella del case sarà di 122°.
Con 122° siamo ancora entro i limiti operativi per l'ic (con grosso rischio ustioni per le dita), è comunque meglio contenere la temperatura del case sotto gli 80° pertanto è decisamente consigliabile usare un dissipatore quando la corrente rms assorbita dai motori supera i 300-350 mA.

Hai ragione astrobeed, intendevo solo dire che regge, non che rimane freddo :wink:

Potrebbe usare uno di questi http://www.ebay.com/itm/Heat-Sink-14-16-Pin-DIP-20-Pieces-/270864483053?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3f10c802ed o qualcosa di simile ... sono ad incastro, e con un po di grasso termoconduttivo funzionano decentemente ... bisogna solo ricordarsi di infilarli sullintegrato prima di saldarlo :stuck_out_tongue:

Potete spiegarmi quali piedini collegare all’arduino? ho un’arduino due per precisare.
E come far girare il motore da una parte e dall’altra?

Devi usare almeno 2 uscite (3 se vuoi il free running) … quali dipende dal tuo software.

Per il funzionamento, fai riferimento sempre alla figura 9 del datasheet … se uno degli ingressi e’ alto e l’altro basso, gira in un senso, se li inverti gira nell’altro, se li metti entrambi a 0 oppure a 1, indifferentemente, il motore viene cortocircuitato e si ferma di botto (occhio alle correnti), e se invece usando una terza uscita metti a 0 il pin Vinh, le uscite si aprono indifferentemente dallo stato degli ingressi (come se scollegassi il motore) e si ferma da solo in free running.

Le uscite della DUE sono a 3V3. Verifica sul datasheet se l'integrato funziona con quella tensione.
Ricordati, inoltre, che il limite massimo di corrente per un piedino della DUE è 3mA mentre sulla UNO/MEGA è di 40mA. Una bella differenza.

Non avevo considerato quel fatto … ma ho rivisto il datasheet, e mi dice:

Tensione di ingresso, da minimo 2,3V a massimo 7V
Corrente di ingresso da minimo 30 a massimi 100 microA

E’ ovviamente sempre meglio disaccoppiarli, ma con quei valori penso li possa usare anche cosi …