comunicazione seriale atmega stand alone

Ciao a tutti, devo effettuare una comunicazione seriale con un atmega 328 in stand alone. La comunicazione avviene tramite i R/T nrf24l01, quando provo il ping della libreria mirf il pacchetto non viene inviato, mentre se lo provo su una board arduino 1 la trasmissione avviene correttamente(e questo mi fa escludere problemi dei ricetrasmettitori), ci sono degli accorgimenti Hardware da fare per usare i piedini MISO MOSI e CLK dell integrato?

Hai usato il SS?
Ciao Uwe

I piedini MISO, MOSI, SCLK e SS possono essere utilizzati sia come semplici piedini di I/O digitali che come interfaccia SPI per le periferiche che usano tale protocollo di comunicazione.
Se li devi usare come normali piedini, anche emulando una SerialSoftware, l'unico accorgimento è di non utilizzare periferiche SPi, quindi la Ethernet, Wifi o sensori che usano questa interfaccia.
Essendo in SA, puoi risparmiare batteria spegnendo le periferiche non utilizzate e mandando il micro in sleep. Mi pare non funzioni con la SerialSoftware.
--> https://rubenlaguna.com/post/2008-10-15-arduino-sleep-mode-waking-up-when-receiving-data-on-the-usart/

uwefed:
Hai usato il SS?
Ciao Uwe

No perchè :-non so come e perchè usarlo :cold_sweat:
-nello schema non era necessario cioè sulla board non lo usavo

Le periferiche che dialogano con la SPI devono essere "selezionate", questa è la funzione del pin SS (Slave Select) che serve ad attivare lo slave con cui vuoi comunicare.La lib SPI sulla UNO usa il pin 10 come SS:

leo72:
Le periferiche che dialogano con la SPI devono essere "selezionate", questa è la funzione del pin SS (Slave Select) che serve ad attivare lo slave con cui vuoi comunicare.La lib SPI sulla UNO usa il pin 10 come SS:
SPI - Arduino Reference

Si ma se la comunicazione è wireless e binomia (si dice cosi?)cioè a solo 2 integrati, a cosa serve?

Ma tu quei modulini come li usi? Via seriale o SPI? :sweat_smile:
Perché si è iniziato a parlare di MOSI/MISO/SCK?