Connettere ZigBee senza lo shield

Vorrei connettere un modulo zigbee (http://www.sparkfun.com/products/8665) al mio Arduino senza, però, usare lo shield.

Per farlo, mi basta collegare GND, VCC, RX e TX presenti sullo zigbee al mio arduino o devo connettere altri pin come, ad esempio, il reset? Sul datasheet, dice che le connessioni minime sono solo GND, VCC, DIN e DOUT e non considera il reset.

Mi sapreste dare qualche consiglio, per favore? A me serve solo riuscire a inviare e ricevere dati tra due moduli zigbee e non mi serve leggere dagli ingressi presenti sui moduli zigbee.

Io pure li uso senza shield connettendo solo quei 4 pin però lo faccio tramite un explorer. Non so se nel mio caso quei pin vadano direttamente ai piedini dell’xbee ma tendenzialmente dovrebbero bastare…

Da quel che ho visto sul link che mi hai segnalato, sembra proprio che usi quei 4 pin e basta..

Carino quel dispositivo, sai se c'è qualcosa di simile anche per ZigBee Pro Serie 2?

[quote author=marcus barnet link=topic=109714.msg823968#msg823968 date=1339525743] Carino quel dispositivo, sai se c'è qualcosa di simile anche per ZigBee Pro Serie 2? [/quote]

Io ci monto proprio quelli ;) Te lo consiglio veramente quell'adattatore (o simili) perchè se in quei bichini ci saldi dei pin puoi fare la qualunque: Colleghi l'xbee al pc, colleghi l'xbee all'arduino e inoltre (senza montare xbee di sopra) puoi usarlo come convertitore usb/serial

Direttamente ci sono problemini: Il XBee funziona a 3,3V percui devi abbassare i 5V del TX a 3,3V con dei partitori resistivi. I pin del XBee sono distanziati di 2mm e non 2,54 mm come quasi dapertutto. Serve comunque una schedina di interfaccia. Non é necessario usare una col FT232. Ciao Uwe

Me ne ordino subito un paio perchè sono comodi! :)

Nel frattempo, dato che comunque ho bisogno di montare alcuni moduli direttamente sulla millefori con un atmel standalone, volevo sapere se mi serve portare a 3.3V sia TX che RX o solo il TX e se per farlo, oltre al partitore, posso utilizzare pure dei regolatori di tensione a 3.3V perchè magari sono più precisi.

Che dite?

Facendo questo, mi serve comunque la scheda di interfaccia?

Oppure, al posto del regolatore di tensione, potrei utilizzare questo? http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=917

Non funziona col stabilizzatore. Il segnale TX che viene dal ATmega ha livelli 5V e 0V. Devi portarli a livelli 3,3V e 0V. I 3,3V non hanno bisogno di essere precisi ma solo dentro il range che il XBee riconosce come High e sotto il valore massimo che lo danegga. Un partitore resistivo va benissimo per questo scopo. valori 1,8k e 3,3 kOhm .

La scheda d'interfacia Ti serve a causa della distanza dei piedini del XBEE. Se ti fai una scheda da te non Ti serve. schede alternative: http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=1249 (solo scheda senza strip da 2mm) http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=749 completa.

http://www.watterott.com/index.php?page=product&x696ab=1621b50c4568f36e4e54fb0a957bbc7e&info=600 strip da 2mm di spaziamento

http://www.watterott.com/index.php?page=product&x696ab=1621b50c4568f36e4e54fb0a957bbc7e&info=684 scheda nuda per adatttamento XBEE a 2,54 mm

http://www.watterott.com/index.php?page=product&x696ab=1621b50c4568f36e4e54fb0a957bbc7e&info=1352 scheda completa.

http://www.watterott.com/index.php?page=product&x696ab=1621b50c4568f36e4e54fb0a957bbc7e&info=1478 altra schedian completa in questo momento non disponibile.

Ciao Uwe

Avevo letto che la soluzione con il partitore poteva dare problemi in alcuni casi e per questo stavo cercando soluzioni alternative. A te risulta?

Ho anche trovato questo schema: Secondo te, può essere una soluzione migliore?

Poi avrei anche trovato quest'altra scheda: http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=917

Quale delle due dovrebbe essere la soluzione più stabile?

Pensavo che il regolatore di tensione sarebbe andato bene perchè avevo pensato che avrebbe trasformato il segnale da 5V a 3.3V (più o meno precisamente) e il segnale da 0V con 0V e a me sembrava quella più sicura.. ma se mi dici che non può funzionare.. anche se non ho capito perchè :)

Devo trasformare sia il segnale TX che il segnale RX, giusto?

Ragazzi, qualche input, per favore? :cold_sweat:

Qualcuno mi sa dire quale sarebbe il metodo migliore e robusto per poter abbassare i livelli da 5V a 3.3V ?

Sono un pò disperato :frowning:

Un partitore resistivo sul TX dal Arduino va piú che bene. per il RX non serve niente perché Arduino riconosce 3,3V come HIGH.

Ciao Uwe

Ti ringrazio, quindi mi vanno bene due resistori da 1.8K e 3.3K?

[quote author=marcus barnet link=topic=109714.msg825382#msg825382 date=1339619078] Ti ringrazio, quindi mi vanno bene due resistori da 1.8K e 3.3K? [/quote] sí

Piccola curiosità: ho comprato il libro "Building wireless sensor network with ZigBee" e tutti i collegamenti tra arduino e ZigBee sono illustrati senza la presenza di un convertitore di livelli logici o di partitori.

Nel libro, lo zigbee viene connesso a 3.3V come Vcc e poi i collegamenti dei canali RX e TX vengono eseguiti direttamente senza l'aggiunta di un partitore o altro.

A questo punto, mi chiedo se possono funzionare anche così: cioè, se in un libro viene più volte riportato questo schema, non dovrebbe essere corretto?

Ovviamente, io li sto usando con questi dispositivi: http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=917 basati sul BSS138.

Ma mi chiedevo se potevo farne a meno alimentando solo la Vcc a 3.3V. Che dite?

L' arduino viene alimentato a 5V o a 3,3. Se dai 5V alle entrate del XBee rischi di romperlo. Ciao Uwe

Quindi il libro è sbagliato?

Nel senso, è sbagliato alimentare lo ZigBee a 3.3V e connettere direttamente i canali Rx e Tx a quelli di Arduino senza un partitore?

Sul TX del Arduino devi mettere il partitore. Ciao Uwe