Consigli millefori

Ciao a tutti, Volevo qualche consiglio su come progettare un buona massa su millefori ed avere dei buoni segnali visto che mi troverò con fronti di salita rapidi su questo circuito e vorrei meno distorsioni possibili.

Ho abbozzato un pochino quello che vorrei fare, non sono disegnati tutti i collegamenti ma è tanto per farmi capire su alcuni concetti

1) E' una buona idea tracciare delle linee principali di VCC e GND che non si chiudono però ad anello (sul lato basso non passano) o è meglio chiudere ad anello?

2) Su GND e VCC ogni componente ha il suo percorso che si aggancia alla "linea principale", questo può causare loop di massa? E' meglio che tutti i componenti di ogni lato siano collegati in un solo punto?

3) A frequenze un pochino elevate è meglio utilizzare cavi grossi o fini per portare i segnali? Ho letto che più grosso è il filo più induttanza ha, fino a che punto è valido?

4) Si creano interferenze ponendo VCC e GND distanziate di un "pin"? è meglio distanziarle molto di più?

Ciao e grazie a tutti

Non sono buono in elettronica, ma direi che di base devi fare le piste più corta possibili. Alla frequenza a cui lavora Arduino non i sono problemi con le tipologie di cavi e per 5volt un mettere le piste su due file affiancate e un isolamento più che sufficiente, semmai il problema sono i falsi contatti

Se le chiudi ad anello crei una spira e potrebbe risentire di interferenze.

Da quello che ho capito chiedendo in giro:

1) Meglio non chiudere ad anello per evitare "ground loop" 2) Meglio collegare a stella le masse (al limite due stelle e poi si uniscono) 3) Cavi schermati se possibile e corti, non ho avuto conferme sull'influenza del diametro con l'induttanza 4) Alimentazione a basse tensioni, distanza di 1 pad va bene, non va bene per i segnali veloci

Per alte frequenze è consigliata la costruzione "Manhattan", brutta ma molto funzionale, troppo brutta e non penso che la farò mai però :)

Più che altro chiedevo i consigli perché le frequenze saranno leggermente superiori ad Arduino, sui 50 Mhz, sempre meno di Arduino 2 che andrà a 84 Mhz (sarà abbastanza ostico per la millifori...)

Ciao e grazie a tutti