Consiglio Alimentazione Arduino

salve, volevo un consiglio ho costruito il mio progetto Arduino Robot , Ho un problemino con l'alimentazione. qui indico i componenti: -Arduino Mega 2560 -Arduino Motor Shield -5 x sensori IR -HC-06 bluetooth -HC-SR04 ultrasuoni -Servo motore -LCD 16x2 -sensore di temperatura. -sensore di luminosità. Il problema è che consumano tanto la batteria La motor Shield viene alimentata da 4 x batterie da 1.5v e fin qui e tutto perfetto. Arduino Mega 2560 viene alimentato da 1 batteria di 9v e tutto il resto, e qui consuma troppo, quindi volevo un consiglio di quale batteria usare che mi durasse un po di più magari ricaricabile Ecco una foto: |500x281 Grazie mille!

Se aggiungere poco meno di un kg non ti crea problemi, potresti usare un batteria Pb da 6V 4.5Ah.

La batteria (70x47x101 mm) è facilmente ricaricabile, costa circa € 10.00 e, con un regolatore LDO (Low Drop Out) a 5V 500mA, alimenti anche Arduino e periferiche.

sicuramente sarà questa visto che non li ho mai usate http://www.ebay.it/itm/BATTERIA-AL-PIOMBO-RICARICABILE-6V-4-5-Ah-BEGHELLI-8802-/261203457558?pt=IT_Batterie_alimentatori&hash=item3cd0f07616 potresti spiegarmi come si ricarica cosa usare, perchè cercando su internet ci sono varie spiegazioni che ho dubbio, grazie mille per la risposta! :)

Un qualsiasi carica batterie Pb può andare bene, ad esempio questo:

https://www.futurashop.it/caricabatterie-per-elementi-al-piombo-6v05a-8220-vl06la?filter_name=carica%20batterie%20piombo

Usare un powerbank usb ?

Usare un powerbank usb ?

I power bank di solito hanno una LiPo da 3.7V o Li-ion da 3.6V 2200 mAh con un step up da 5V 2000mA ed un circuito di ricarica.

Ci sono dei power bank che accoppiano in parallelo 4 batterie di questo tipo per ottenere maggiore capacità, arrivando anche a 10000mA sempre a 5V, con un costo “cinese” attorno ai 20 euro.

Se i servo utilizzati possono andare a 5V (per molti è possibile), potrebbe essere un’alternativa interessante, unificando l’alimentazione dei servo e quella di Arduino.

Rimane, però, il problema dello spunto di corrente dei motori che potrebbe disturbare Arduino.

Bel progetto.