[CONSIGLIO] Quale Arduino per lettura di presenza di segnali elettrici

Buongiorno a tutti! Io ed un mio amico stiamo cercando di capire come poter fare dei test su molteplici canali. Praticamente immaginatevi di avere una "morsettiera" con molti punti collegata ad un circuito e tramite Arduino immettiamo un segnale elettrico (ad es. 5 v DC) dal punto 1 per dire, quindi vogliamo vedere dove arriva questo segnale negli altri punti della morsettiera a cui abbiamo attaccato il tutto. quindi vorremmo poter inviare un segnale anche dal punto 2 e vedere dove arriva e così via. Considerate che potremmo avere bisogno di circa 500 punti da inviare un segnale (uno alla volta) e leggere da tutti gli altri. Essendo nuovi di Arduino vi chiediamo cortesmente qualche indicazione: che hardware ci potete consigliare per questo esperimento? Quale Arduino si presta ad avere così tanti punti di lettura oppure esiste una scheda interfacciabile anche tramite USB ad Arduino che possa aumentare i contatti? Forse siamo fuori strada ed esiste una soluzione migliore per le nostre necessità, ci date qualche info da cui partire perfavore? Grazie

Matoso: Considerate che potremmo avere bisogno di circa 500 punti da inviare un segnale (uno alla volta) e leggere da tutti gli altri.

Il problema è "complesso" solo per il grande numero di punti, dal punto di vista software è semplice da risolvere, in pratica basta iniettare un segnale noto, p.e. un'onda quadra a 100 Hz, sul morsetto d'ingresso e rilevare su quale arriva ascoltando tutti gli altri. Dal punto di vista hardware la cosa diventa abbastanza complessa perché è necessario creare una matrice di collegamenti bidirezionali, in modo da poter sia inviare che ascoltare il segnale, si può fare con dei multiplexer bidirezionali indirizzabili in binario, 500 punti sono 9 bit pertanto bastano 9 pin per l'indirizzamento, sicuramente servo altri pin per gestire l'enable dei vari multiplexer, oltre al pin che emette il segnale e quello che lo riceve. Se è una realizzazione unica sicuramente vi conviene usare un array di Arduino MEGA2560, dispongono di 54 gpio modificabili al volo come in o out, con una decina di schede avete a disposizione i 500 pin che vi servono, se usate quelle compatibili, circa 20 E. Alla fine spendete di meno che realizzare un'elettronica dedicata, il solo array di multiplexer bidirezionali per coprire 500 punti viene a costare più di 150 E e non è semplice da progettare, oltre a richiedere un pcb di grosse dimensioni che a sua volta costa molti soldi. Con le Mega 2560, tra loro dialogano tramite I2C, il problema diventa quasi esclusivamente software.

Versione Low Cost. Come suggerito da @Astro, lasciar perdere Multiplexer, demultiplexer etc, perchè già la creazione di una scheda non è proprio alla portata di tutti. Invece della Mega2560, potete usare delle economiche ProMini , Robaccia a dire il vero, ma che in un'aplicazione del genere non dovrebbero dare tanti problemi. In pratica ognuna ha 20 porte a disposizione ( sarebbero 22, ma 2 sono solo analogiche ). Quindi lasciando due porte per la comunicazione con una unita' Master ( quella in cui gira il programma di scansione ) ne rimangono 18 disponibili. 500/18=28 Mettiamo che ce ne sia qualcuna difettosa ( è robaccia ) 32*1.30= 41,60 Euro ( spedizione compresa ) A questo va sommata un'unità Master ( una Mega ad esempio) , un LCD, una tastiera e tanti cavi e morsettiere. E qui non sarebbe male fare un CS ad hoc per ogni ProMini, con morsettiera e Bus dati. E alla fine, anche un PC dove sviluppare un programmino di interfaccia e visualizzazione

Ma ci sarete dietro 3 giorni per collegare i 500 punti di misura.

Ma ci sarete dietro 3 giorni per collegare i 500 punti di misura.

...... magari se la cavassero in cosi' poco tempo. comunque dando un'occhiata a Ebay vedo che con poco piu' non hanno neanche bisogno di saldare

Scheda e Board .